realizzare massetto

realizzare massetto: Realizzare un massetto

Massetto fresco

Il massetto, è uno strato di cemento orizzontale, che viene disposto per garantire un assesto al solaio e per creare una disposizione solida per la stesura della pavimentazione. Esso rappresenta uno strato di separazione tra gli elementi che costituiscono la base stessa del suolo e gli elementi delicati e meno solidi, definiti di finitura, che invece vanno a caratterizzare la superficie. L’altezza di un massetto, varia a seconda della costruzione e della presenza di tubature: solitamente lo spessore varia tra i quattro ed i dieci centimetri di altezza, ma le variabili sopra citate potrebbero modificare l’altezza. Nel massetto infatti, vengono collocati i tubi idrici, elettrici, di scarico, di riscaldamento, per cui la formazione di questo manto, deve essere eseguita con la massima cautela ed esperienza nel settore. Il massetto, viene preparato con una serie di elementi che sono necessari per garantire la solidità dello stesso, una volta creato lo spessore: gli elementi necessari che costituiscono l’impasto di base, sono il cemento, la sabbia (granulosa, poco granulosa e molto granulosa), e l’acqua; a questi elementi vengono poi aggiunti degli additivi, che sono utili ad evitare fenomeni di crepe e fessurazioni che potrebbero creare dei dislivelli notevoli al massetto, mancanza di solidità, crepe alla pavimentazione. Molto spesso, per la creazione di massetti interni, vengono utilizzati materiali considerati autolivellanti, che tendono ad assestarsi ed asciugarsi da soli, creando un naturale livello orizzontale piano, senza la necessità di una lavorazione manuale dello spessore del massetto stesso. L’altezza del massetto deve essere sempre regolata in relazione alla presenza della pavimentazione, per cui, il livello deve tenersi sempre al di sotto del mezzo centimetro (altezza relativa allo spessore della pavimentazione; solitamente questo calcolo, viene eseguito anche per non appesantire eccessivamente il solaio. Il massetto autolivellante, può essere calpestato anche a seguito di poche ore, mentre per stendere la pavimentazione, sarà necessario attendere che questo diventi completamente asciutto e soprattutto privo di umidità. I massetti che vengono realizzati per i nuovi appartamenti, devono inoltre rispettare delle precise normative, relative alla conducibilità termica: il massetto deve fungere in parte da isolante dal caldo e dal freddo. La qualità del massetto, è fondamentale in relazione a lavori futuri di spostamento di tubazioni, e a spostamenti vari inerenti alla superficie della pavimentazione. E’ importante che possegga tutte le caratteristiche necessarie affinchè duri nel tempo, garantendo la massima efficienza.
Massetto fresco

Frese a tazza per edilizia standard, per la foratura di materiali edili Ø 55

Prezzo: in offerta su Amazon a: 40,95€



COMMENTI SULL' ARTICOLO