Come creare candele

Candele fai da te per creare l'atmosfera

L'atmosfera rilassante creata dalla luce tenue di una candela è indiscutibile: questa peculiarità fa sì che le candele possano essere tranquillamente posizionate in qualsiasi angolo della nostra casa senza timore di sfigurare. Possono essere delle forme e dei colori più disparati, arricchite con particolari, avere delle forme classiche o moderne. La creazione di candele con il fai da te ha come punto di partenza il riciclo delle vecchie candele tenute in casa che grazie a tecniche particolari, colori ed essenze trovano nuovo slancio e permettono al creatore di passare un po' di tempo in assoluto relax risparmiando qualche soldino. Le materie prime si reperiscono con facilità e una candela profumata è sempre un bel regalo.

candele accese

39 Pezzi Set Pirografia Legna Saldatura Pen Tool Set,GOCHANGE 30W 37pcs Pins in Ottone Sostituibile, Cippatrice, Legno Penna Ferro, Sostegno/Lavorazione Del Impostato per Cuoio, Sughero,ecc.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,99€
(Risparmi 18,81€)


Cosa occorre per creare le candele

realizzare candeleI materiali per creare autonomamente delle candele si trovano facilmente in commercio. Precisiamo innanzitutto che se si intende riciclare vecchie candele che si hanno in casa basta semplicemente scioglierle a bagnomaria in un pentolino. Qualora invece si vogliano crearle occorrerà cera d'api, di soia o paraffina, pentolini per lo scioglimento, un misuratore di temperatura, stearina (una polvere che in combinazione con la paraffina dona maggiore luminosità e aumenta la bruciatura), stoppini, essenze profumate e qualche ago. Paraffina e stearina devono rispettare la proporzione di 10 a uno, la cera di soia ha un odore più gradevole ed un punto di fusione più basso rispetto alla cera d'api che invece richiede l'aggiunta di olio affinchè bruci più a lungo. Anche l'utilizzo di oli vegetali è importante in quanto oltre ad ammorbidire la cera, permettendo una fusione più rapida, in alcuni casi danno loro anche delle colorazioni particolarmente gradevoli alla vista, oltre che permettere un'adesione della candela al contenitore.


  • creare candele Con esse, infatti, si possono creare degli ambienti familiari ed accoglienti, nonché colorati e profumati, in cui accogliere degli ospiti per una cena oppure semplicemente rilassarsi con la persona am...
  • candele bianche fai da te Qualcuno dice che le candele simboleggino il potere divino, la saggezza e il lume della conoscenza e della ragione.E' per questo che vengono spesso utilizzate in contesti festivi, sia religiosi (com...
  • candele colorate In primo luogo la cera o la paraffina.Si trova in vendita nei negozi di bricolage, in sacchetti da 500 o da 1000 grammi.Per non rischiare di fondere troppa cera (o troppo poca!) deve essere determ...

24 Pezzi Set Pirografia Legna Saldatura Pen Tool Set,GOCHANGE 30W 20pcs Pins in Ottone Sostituibile, Cippatrice, Legno Penna Ferro, Sostegno/Lavorazione Del Impostato per Cuoio, Sughero,ecc.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 16,36€)


La creazione della candela

candele in conchiglie Creare una candela con il fai da te è molto più semplice di quello che si pensi. Innanzitutto bisogna avere a disposizione degli stampini come quelli dei dolci o in alternativa, utilizzare dei contenitori in vetro che fungeranno anche da portacandele. A questo punto il procedimento inizia sciogliendo a bagnomaria il tipo di cera per il quale si è optato, inserendo un pastello a cera e delle gocce di olio profumato. E' consigliabile far arrivare la temperatura a circa 80 gradi per evitare poi che la cera sciolta sia troppo bollente; l'operazione successiva è quella di versare il composto liquido negli appositi stampi, i quali saranno stati unti con dell'olio per favorire poi il distacco della candela. Nel composto ancora liquido dovremo poi posizionare al centro lo stoppino cerato che dovrà sporgere di circa 2 centimetri e fissandolo ad un legnetto per evitare che affondi. La candela si dovrà poi far raffreddare all'aria aperta dopodichè si pulirà con una calza di nylon e si accorcerà lo stoppino all'altezza desiderata. E' importante che la cera raffreddi a temperatura ambiente per una corretta solidifiazione.


Alcune varianti sulla candele

candele in buccia d'arancia I contenitori o gli stampini per le candele possono essere molto vari. Una soluzione è rappresentata dai contenitori naturali come agrumi o noci di cocco.

Limoni o arance sono dei contenitori perfetti: si tagliano a metà o incidendoli a forma di stelle e si avrà cura di estrarre la polpa dall'interno; a questo punto si prepara la cera con le consuete modalità, si fisserà lo stoppino sul fondo dell'agrume e si verserà la cera liquida all'interno del contenitore naturale che sarà stato opportunamente trattato all'interno con dell'olio vegetale; una volta solidificata la candela sarà pronta per essere utilizzata. La stessa modalità di preparazione si potrà seguire utilizzando una noce di cocco tagliata a metà.

Possibili varianti sono rappresentate dalle candele realizzate fondendo insieme spezzoni di vecchie candele utilizzate e che daranno vita a particolari sfumature di colore. Altra alternativa è invece la creazione di candele con un composto gelatinoso che solidificato darà vita alla candela.


Candele in barattolo

candele in barattolo Un'idea sempre attuale e facilmente realizzabile è quella di utilizzare un barattolo di vetro come stampino e come contenitore per la cera, così da avere una candela pratica ed originale.

Potete dare libero sfogo alla vostra fantasia, utilizzando colori e oli profumati che vi permetteranno di ottenere un risultato unico.

Il procedimento è lo stesso spiegato nei precedenti paragrafi, potete evitare, ovviamente di rivestire lo stampo con olio vegetale, visto che la candela rimarrà nel barattolo.

La candela può essere personalizzata con decorazioni e, per un effetto unico, potete decidere di sistemare della carta o dei disegni particolari, sul barattolo, così che, una volta colata la cera, si veda sulla superficie interna del contenitore.


Come creare candele: Candele decorate

candele decorate con cannella Nel periodo natalizio e non solo, può essere molto bello decorare la casa con l'aiuto di candele particolari, che diano un aspetto originale a tutto l'ambiente.

Se cercate un modo semplice ed economico per realizzare degli addobbi unici con le candele, potete decidere di riciclare pezzi di vecchie candele, procedendo come spiegato in precedenza, per crearne di nuove. Una volta ottenute, potete decidere di renderle uniche, decorandole con l'aiuto di alcuni bastoncini di cannella, perfetti per un tema natalizio. Prendete i bastoncini di cannella e disponeteli attorno alla candela in modo che non risultino perfettamente allineati. Per mantenerli in posizione, aiutatevi con un elastico; una volta rivestita tutta la candela, prendete dello spago o dei nastrini del colore che preferite e legate la cannella attorno alla candela. Potete decorare anche con rametti di agrifoglio o foglie per un tocco in più.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO