Come aprire una porta blindata senza chiavi

Com'è fatta una porta blindata

Il telaio viene realizzato con profili di acciaio dallo spessore di 2 mm, possiede una piega a Z sul lato dove è presente la serratura ed è ancorato mediate delle staffe direttamente al muro. Il pavimento del telaio viene invece ancorato attraverso del ferro pieno di 10 mm di spessore (almeno) e non viene avvitato al falso telaio. L'anta è realizzata con una doppia lamiera interamente costituita da acciaio da 2 mm e da 1,5 mm di spessore. Ove sia possibile si può aggiungere un terzo strato di lamiera in acciaio detta "pressopiegata" che va a proteggere la serratura e i relativi meccanismi di chiusura.

Le cerniere devono essere saldate tra il telaio e l'anta e mai avvitate come purtroppo fa la maggior parte dei produttori.

La serratura di cui è provvisto questo tipo di porta deve essere abbastanza robusta da poter resistere a tutti i tentativi di effrazione. La sicurezza massima è quella offerta dalle serrature a "tripla mappa" sebbene un malintenzionato in possesso di attrezzature specifiche e di esperienza è in grado di aprire anche una porta blindata delle più sofisticate.

porta blindata

Foonii Serratura Apertura per Esercizi, Grimaldelli Serratura Apertura Esercizio Blocco Pick Set con Lucchetto Trasparente e 2 Chiavi (15 Picks)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Una casa più sicura

porta blindata La porta d'ingresso di un'abitazione rappresenta un elemento fondamentale per stabile sicurezza e protezione all'interno della propria casa. Oggi la soluzione più comunemente adottata per garantire questi importantissimi fattori è data dall'impiego di una buona "porta blindata".

Forzare questo tipo di porta non è affatto un'impresa semplice perché sono estremamente robuste e tecnicamente dotate di speciali chiusure.

Per testare queste caratteristiche di "inespugnabilità" le aziende produttrici effettuano dei controlli di anno in anno per verificare la resistenza e la difficoltà nell' aprire la porta stessa.

I test effettuati si basano su tre specifiche prove mirate a ricreare ipotetici tentativi di forzatura da parte di un intruso e riguardano prove "sotto carico statico", "sotto carico dinamico" e simulazione di " tentativo manuale".


  • Alcune note La posa in opera telaio per porta blindata è un'operazione abbastanza diffusa all'interno delle nostre abitazioni per cui possiamo tranquillamente stabilire un rapporto di proporzionalità diretta tra...
  • porta blindata moderna La sempre maggiore sensazione di insicurezza percepita all'interno della propria abitazione fa in modo che sia sempre più comune la volontà di installare una porta blindata che possa aiutare a rendere...
  • Serratura porta blindata Le porte blindate sono utilizzate maggiormente in qualità di porte da esterno, porte da ingresso che riescono a garantire un'ottima protezione. Strutturalmente sono maggiormente sicure rispetto ad alt...
  • Serrature porte blindate La porta anti-effrazione, nome meno comune, ma più corretto, di porta blindata, offre certamente un elevato grado di sicurezza alle abitazioni, agli uffici, agli esercizi commerciali che ne sono dotat...

Serratura a catena della serratura in acciaio inox SUS304 di superficie spazzolata (viti 7PCS incluse)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,49€


E se si perdono le chiavi

aprire porta blindata Capita spesso di dimenticarsi le chiavi di casa sul tavolo o di perderle chissà dove e a quel punto che si fa?

Esistono delle soluzioni più o meno valide per riuscire ad aprire una porta blindata senza l'uso delle chiavi, con la speranza che non debba succedervi mai, ve ne proponiamo alcune.

1) Carta di credito: è il metodo più comunemente adottato ma non sempre si rivela efficace.

Se la porta blindata non è stata chiusa a chiave prima di uscire allora esiste qualche speranza di riuscire a sollevare l'incastro della serratura ed aprire la porta. Se la porta, invece, è chiusa a chiave questo espediente si rivela inefficace.

2) Lastra della radiografia o scheda telefonica: come per la carta di credito. Se la porta è chiusa a mandate anche questo trucchetto non servirà a nulla.

3)Trapano: più invasivo e rumoroso ma efficiente. E' necessario munirsi di una punta da 5 o 6 mm, a questo punto si deve perforare la porta poco sopra o leggermente sotto il punto in cui si inserisce la chiave. Più precisamente dove è presente la mappatura, ossia i "denti", della chiave. Attraverso questa operazione verranno eliminati tutti i cilindri e le molle presenti che costituiscono il meccanismo di apertura. Adesso sarà possibile inserire una chiave qualsiasi o un piccolo cacciavite a taglio e la porta potrà aprirsi.

4) Nel caso in cui la chiave sia rimasta dentro la serratura è possibile fare un giro al contrario, si inserisce un foglio di carta sotto la base della porta, si inserisce un fil di ferro nella fessura e si prova a spingere le chiavi all'interno fino a che queste non cadranno sul foglio che servirà per recuperare le chiavi nel caso in cui non si disponga di un'altra copia.

5) Un altro metodo che si rivela molto efficace è quello di inserire nella serrature una chiave appositamente limata. Questa deve poi essere colpita con un oggetto rigido, di solito un martello o il manico di un giravite.

Grazie alla forza cinetica del colpo dato con precisione, i pistoni superiori sono in grado di far scattare la serratura. Questo tipo di chiave funziona come un pass-par-tout: può aprire praticamente tutte le serrature e si può realizzare senza attrezzature specifiche.

6) Se non si ha particolare spirito pratico, l'unica alternativa per aprire una porta blindata è chiamare un fabbro o rivolgersi ai Vigili del Fuoco.


Serrature doppia mappa o cilindro europeo

grimaldello bulgaro Le tipologie di serrature che si trovano più frequentemente nelle porte blindate sono due, la serratura doppia ed il cilindro europeo. Entrambe le serrature hanno degli aspetti positivi e degli aspetti negativi. Secondo gli esperti infatti entrambe le serrature si possono aprire utilizzando degli attrezzi particolari. Per esempio le serrature a doppia mappa si possono aprire con il grimaldello bulgaro ovvero uno strumento appositamente utilizzato per aprire serrature e proveniente dall'Europa dell'est (da qui il soprannome di "bulgaro"). Le serrature a doppia mandata più moderne vengono realizzate con numerosi accorgimenti in grado di limitare le possibilità di scasso con grimaldello bulgaro ma il costante aggiornamento dei ladri rende la questione sempre incerta e la possibilità che inventino sempre nuovi metodi per aprire le serrature a doppia mappa è concreta. Uno dei difetti maggiori delle serrature a doppia mappa è il fatto che hanno una serratura ampia per inserire la chiave, con la parte inferiore della serratura allargata che permette facile e semplice l'introduzione di eventuali strumenti di scasso.


Come aprire una porta blindata senza chiavi: Attrezzi per aprire serrature

bump key per aprire serrature Purtroppo, nel corso degli ultimi anni, si è assistito ad una sempre maggiore frequenza di furti all'interno delle abitazioni e, a volte, anche una porta blindata non risulta essere un deterrente abbastanza solido per scongiurare il pericolo di incorrere nella sgradita visita dei ladri. Si sta diffondendo sempre più, infatti, il fenomeno del key bumping, ovvero la costruzione di una bumpp key, che è rappresentata da una particolare chiave limata che viene inserita all'interno del cilindro della serratura e poi colpita per far arretrare i pistoncini. Tra gli attrezzi per aprire serrature, questa richiede una maggiore preparazione in quanto c'è bisogno della chiave specifica per il determinato modello di serratura, ma, al contempo, si rivela molto veloce e non lascia segni di scasso. Per fortuna, in commercio, esistono particolari serrature, progettate per resiste a questo tipo di fenomeno, così da garantirvi la giusta sicurezza.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO