Pulire e igienizzare materasso e cuscini

L'importanza di una corretta manutenzione dei materassi

Il materasso rappresenta, insieme ai cuscini, uno degli elementi con cui la nostra pelle viene a contatto per molte ore. Provvedere alla sua corretta igienizzazione significa molto spesso prevenire problemi che potrebbero interessare la nostra pelle e le vie respiratorie. Basta pensare ai danni provocati dagli acari, piccoli insetti in grado di provocare allergie anche piuttosto serie. Per una corretta pulizia del materasso è possibile utilizzare il bicarbonato di sodio. Si tratta di uno dei rimedi più economici ed efficaci. Si trova nei supermercati a pochi euro ed è sufficiente applicarne una piccola quantità in polvere sui due lati del materasso, attendere pochi minuti e poi aspirare via la polvere in eccesso. Questa operazione ripetuta due volte all'anno, in primavera ed in autunno, garantisce una protezione altissima da acari e muffe oltre a sbiancare eventuali macchie giallastre formate sulla superficie.

pulire materasso

WINOMO Universale in microfibra triangolare lavabile pulizia Pad Cover per Vax S1S2 e X5 Steam Mop 3 pezzi set bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 8,9€)


Manutenzione giornaliera del materasso e dei cuscini

manutenzione materasso Ogni mattina, quando vi alzate, ricordatevi di buttare verso il basso lenzuolo e coperte, per permettere al materasso di prendere aria. Se le condizioni atmosferiche lo consentono cercate di lasciare aperta la finestra di camera almeno 10/15 minuti, collocando sul davanzale della finestra i cuscini. In occasione delle pulizie di primavera poi potrete procedere ad una pulizia più approfondita. Preparate una miscela di thè nero in cui immergerete un panno. Strizzatelo bene e passatelo su tutta la superficie del materasso. Lasciate asciugare bene prima di rimettere le lenzuola. Se notate macchie sul materasso potrete aiutarvi con una miscela a base di 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido e due di bicarbonato di sodio sciolti in 4 bicchieri di acqua bollente. Unite infine al composto un bicchiere di aceto bianco e spruzzate sul materasso aiutandovi con un erogatore spray.


    CERA METALLIZZATA LUCIDARE PAVIMENTI IN MARMO CERAMICA E GRES LT 1 SARATOGA

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13€


    Una corretta manutenzione dei cuscini da letto

    manutenzione cuscini Per rendere più agevole la manutenzione dei cuscini da letto è bene prevedere, oltre alla federa abbinata alle lenzuola, anche una federa interna di colore bianco, che possa essere frequentemente sostituita e lavata con facilità. In questo modo è possibile limitare la prolificazione degli acari che trovano all'interno del cuscino il loro ambiente ideale. Due volte all'anno occorrerà anche procedere al lavaggio dei cuscini. Questa operazione può essere fatta sia a mano che in lavatrice, utilizzando piccoli accorgimenti. Se decidete di lavarli a mano dovrete innanzitutto metterli a bagno per qualche ora in una bacinella, con acqua calda e sapone di Marsiglia. Procedete poi strofinandoli bene con le mani, sciacquateli e strizzateli prima di porli ad asciugare su un piano orizzontale, al sole in estate oppure vicino ad un termosifone nei mesi invernali.


    Pulire e igienizzare materasso e cuscini: Lavare i cuscini da letto in lavatrice

    pulire cuscini I cuscini da letto possono essere lavati anche utilizzando la lavatrice. Sarà sufficiente seguire alcuni preziosi consigli. Innanzitutto è preferibile inserire un cuscino alla volta. Con il programma di lavaggio riservato ai capi delicati da eseguire a basse temperature, senza aggiunta di ammorbidente e con una centrifuga leggera i cuscini saranno pronti per essere posti fuori ad asciugare. Importante ricordarsi sempre di farli asciugare in posizione orizzontale per evitare che l'imbottitura si sposti tutta su un lato del cuscino. Se desiderate aumentare l'effetto igienizzante potrete aggiungere qualche goccia di aceto bianco durante il lavaggio. Il lavaggio in lavatrice è particolarmente indicato per i cuscini in lattice e in gommapiuma, mentre invece per quelli di lana è consigliabile il lavaggio a mano. Per una asciugatura ottimale sarebbe opportuno aprire il cuscino e disporre la lana all'interno ad asciugare ben distesa.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO