Come eliminare le ragnatele in casa

Ragnatele in casa

Prima di capire come eliminare le ragnatele in casa, è necessario fare una piccola premessa perché si tratta di un problema che si riscontra in ogni abitazione. Esse, altro non sono che delle tele tessute dai ragni per catturare le loro prede. All’interno di una casa, basta alzare la testa verso il soffitto o gli angoli per poter trovare delle ragnatele; questi, assieme agli oggetti poco usati, sono la zona ideale affinché un ragno crei la propria ragnatela. È conveniente ricordare che la presenza di qualche ragnatela all’interno dell’abitazione non è sintomo di sporcizia o poca pulizia; basta un semplice ragno per creare delle fastidiosissime tele e in pochissimo tempo. L’eliminazione di queste strutture deve avvenire in maniera tempestiva affinché l’aracnide non espanda ulteriormente la sua tela.
ragnatela

Lampadine 153 * 88 * 88 mm colorato lampadina LED lampadina mini umidificatore l'umidificatore all'interfaccia USB umidificatore , gold

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Come eliminare le ragnatele in casa

ragnatele in casa Esistono innumerevoli tecnica circa come eliminare le ragnatele in casa. In primo luogo occorre prima osservare alla luce del giorno dove i ragni possono aver costruito la tela e in secondo luogo dotarsi di alcuni strumenti indispensabili per l’eliminazione. L’utilizzo dell’aspirapolvere è la tecnica più indicata perché permette di rimuovere al meglio ogni parte della ragnatela; la scopa con uno straccio all’estremità è quella più utilizzata, ma non basta. Rimuovere le ragnatele non elimina il problema ma è necessario arrivare alla radice dello stesso: eliminare i ragni. Solitamente, le specie di ragni che si annidano all’interno delle abitazioni non sono velenosi o dannosi per l’essere umano, tuttavia per evitare che essi proseguano costantemente nella creazione delle loro tele, ogni qualvolta se ne vede uno, è necessario portarlo all’esterno dell’abitazione. Successivamente a questa fase, bisogna pulire costantemente le zone in cui i ragni potrebbero nascondersi. In questo caso, con un comunissimo panno immerso nell’ammoniaca, si procede con il lavaggio di queste zone.

    Vileda Relax Plus Robot Aspirapolvere Autonomo con Base di Ricarica e Telecomando, Plastica, Nero e Rosso

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 173,99€
    (Risparmi 125,01€)


    Prodotti chimici per eliminare le ragnatele in casa

    ragnatela Sul mercato sono presenti innumerevoli prodotti chimici da impiegare per eliminare le ragnatele in casa. Ovviamente prima di utilizzarli è necessario rimuovere dagli ambienti tutte le ragnatele e i ragni che si riescono a scorgere. Esistono insetticidi contro ragni e ragnatele con doppia azione: agisce in maniera molto repentina uccidendo il ragno in 25/30 secondi circa, in più il suo effetto è prolungato nel tempo, con una durata massima di circa 40 giorni. Questo prodotto deve essere spruzzato successivamente all’eliminazione delle ragnatele, sugli angoli, margini del soffitto e del pavimento, sotto e dietro i mobili e divani. Ogni spruzzo può arrivare fino a 2,5/3 metri di distanza; in seguito all’utilizzo dell’insetticida occorre far areare tutti gli ambienti. Se non si vuole uccidere il ragno, si usa un prodotto in grado di catturarlo e liberarlo all’esterno della casa. Esso ha un manico di circa 40 centimetri alla cui estremità è stata fissata una sorta di scatola apribile e richiudibile. Catturato il ragno, esso finisce all’interno della scatola che viene chiusa e successivamente aperta per permettere che l’animale vada all’esterno.


    Rimedi naturali per eliminare le ragnatele in casa

    eliminare i ragni Prima di capire come eliminare le ragnatele in casa bisogna seguire qualche semplice passo. È bene ricordare che per possedere una casa priva di tele è necessario eliminare o allontanare i ragni dagli ambienti domestici. Questi aracnidi, come qualsiasi altro essere vivente, hanno delle intolleranze di tipo olfattivo, per cui i rimedi naturali forzano proprio su questo fatto. I ragni non tollerano: truciolato di cedro, lavanda, foglie di eucalipto, castagne, noci e l’odore del tabacco sfuso o da pipa. A questo proposito se si hanno delle piantine di lavanda, di eucalipto o di cedro, si possono posizionare sul davanzale o all’interno della propria abitazione. Un altro rimedio naturale per eliminare i ragni e le ragnatele è il seguente: sciogli in acqua il tabacco sfuso o quello da pipa e lo fai bollire; poni il miscuglio in uno spruzzino e vaporizza sulle porte, battiscopa, davanzale, crepe, fori nel muro e sull’ingresso.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO