cera per pavimenti in cotto

cera per pavimenti in cotto: Cera per il pavimento in cotto

terracotta cera

Il pavimento è un elemento di grandissimo rilievo all’interno di uno spazio: esso determina lo stile, il design e la caratterizzazione di uno spazio, esaltandone le forme, i toni, le geometrie. Il pavimento, muta l’aspetto dello spazio a seconda del suo spessore, del materiale, delle venature. Il pavimento, determina un’atmosfera, la esalta, la caratterizza: il cotto, è un materiale molto rustico, che mediante la sua porosità, esalta i toni caldi di un ambiente, esaltandone il suo aspetto espressamente ruvido, casereccio, tradizionale. Questa tipologia di materiale, viene maggiormente utilizzata per il rivestimento degli esterni, per le sue essenziali caratteristiche di resistenza, bellezza, compattezza. Queste stesse caratteristiche, rendono il pavimento in cotto la scelta di pavimentazioni ad ampio raggio, di ville di campagna, di case rustiche, di castelli, di appartamenti immersi nel verde. Il cotto si sposa benissimo con il green space, coniugando questo perfetto connubio anche negli interni, negli spazi ampi e chiusi, profumati di antico, di tradizionale, di vintage. Conservare la bellezza e l’integrità di questo tipo di pavimentazione, richiede una serie di passaggi, e l’utilizzo di prodotti specifici, che non scoloriscano il materiale, e non lo danneggino, ma che anzi ne esaltino le caratteristiche estetiche e funzionali. Il cotto, è un materiale ottenuto dalla lavorazione dell’argilla, che viene lasciata essiccare al sole, e poi cotta a temperature molto alte. Trattandosi si una pavimentazione molto porosa, è preferibile non utilizzare acqua e detergenti per il suo lavaggio, nei novanta giorni a seguito della messa in posa. L’acqua e gli agenti chimici, potrebbero inevitabilmente corrodere il pavimento, creando crepe e piccole fessurazioni. Dopo circa novanta giorni, il pavimento potrà essere lucidato con una cera specifica per cotto; per la pulizia ordinaria, si utilizza dell’acqua tiepida e l’aceto da cucina, diluito in essa; se il pavimento risulta essere particolarmente sporco, può essere aggiunta una goccia di detersivo sgrassante (utilizzato per il lavaggio dei piatti). La cera può essere utilizzata come lucidante: il pavimento in cotto infatti, va spazzato accuratamente, lavato con molta attenzione e asciugato con un panno morbido; la cera può essere passata alla fine, per dare alla pavimentazione un tocco di luce e di naturalezza. Per la manutenzione annuale, si consiglia di utilizzare la cera liquida: in questo caso, la colorazione della stessa, deve avvicinarsi il più possibile alla colorazione del pavimento, per non creare distacchi. E’ molto importante che la cera venga stesa delicatamente dopo che sia stata rimossa con un solvente specifico, quella preesistente.
terracotta cera

FILA CLASSIC CERA LIQUIDA LT.1 (033210)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,6€