rismaltatura vasche da bagno

rismaltatura vasche da bagno: Rismaltatura vasca da bagno

Rismaltatura vasca da bagno

La sala da bagno, è un ambiente che possiede delle caratteristiche peculiari, che fanno da cartina di tornasole ad una serie di caratteristiche quali eleganza, forme architettoniche, preziosità, comodità, pulizia. Il bagno, è composti da diversi elementi che hanno diverse funzioni, che regalano all’ambiente stesso una preziosità notevole: la vasca da bagno è una di questi. Elemento collegato non solo all’igiene della persona per le sue specifiche funzioni, ma anche al relax, all’armonia dei sensi, alla bellezza. la vasca da bagno, ha una funzione importantissima, legata specificatamente ai fattori che fanno di questo oggetto un elemento di benessere. La pulizia della vasca, molto spesso, richiede l’utilizzo di prodotti che potrebbero rovinare lo smalto, lasciare graffi, incrostazioni e persino piccole crepe. Se la vasca non presenta particolari condizioni di rovina e/o scheggiatura, e non richiede quindi una sostituzione, sarà necessaria un semplice lavoro di smaltatura. Il primo passo, è la sgrassatura della superficie, che va effettuato con uno straccio imbevuto di acquaragia. La struttura stessa, andrà poi levigata e grattata con un prodotto abrasivo a grana fine, che favorisca l’eliminazione del vecchio smalto, consentendo allo stesso tempo l’aggrappaggio del nuovo prodotto. La vasca andrà accuratamente lavata ed asciugata, affinchè vengano eliminati tutti i residui sia del vecchio smalto che del calcare. Se è necessario infatti, è preferibile usare prima del processo di carteggia tura un prodotto anticalcare. In commercio, esistono diversi kit completi di rullo pennelli, smalto, che facilitano il processo di smaltatura, e risultano essere convenienti anche dal punto di vista economico. La vernice ovvero lo smalto stesso, va acquistata in un colorificio ben assortito; questo prodotto, va passato con un rullo e con un pennello apposito. Il primo passaggio che segue la pulizia della vasca e l’eliminazione dello smalto è la verniciatura con il rullo. Prima di verniciare la struttura è però preferibile attaccare sui bordi della vasca della carta gommata, cosi da evitare sbavature di smalto dove non è necessario applicarlo. Il rullo va passato sulle parti ampie, e va fatto asciugare per circa ventiquattro ore. Il pennello va utilizzato per le zone della vasca che circondano la rubinetteria ed il buco di scarico dell’acqua, che andranno comunque coperti con la carta gommata. La vernice solitamente si asciuga in poche ore, ed i risultati sono apprezzabili e soddisfacenti.
Rismaltatura vasca da bagno

Remock Lockey con 4 telecomandi - Invisibile Serratura di Sicurezza, la soluzione al furto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 195€
(Risparmi 104€)


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO