Riparare le veneziane

Cosa sono le veneziane

Quelle che comunemente vengono chiamate veneziane sono un particolare tipo di tenda generalmente montato alla finestra, formato da una serie di lamelle orizzontali; alle estremità sono dotate di un foro al cui interno scorre un filo che collegato ad un particolare sistema ne permette l'innalzamento e la sostituzione. Sono normalmente realizzate in plastica rigida (o in metallo) ma allo stesso tempo flessibile per assicurare leggerezza e resistenza.

La possibilità di inclinare le lamelle permette di definire la quantità di luce da far entrare in casa nonchè di riparare l'interno dell'abitazione da occhi indiscreti. Il montaggio delle veneziane può essere sia interno che esterno alla finestra; in quest'ultimo caso però saranno maggiormente soggette ad usura e riparazione.

veneziane

MagiDeal Universale Kit Di Bici Catena Pulitore Spazzole Pulizia Protezione Da Polvere Attezzura Ciclismo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,74€
(Risparmi 9,44€)


La sostituzione del filo delle veneziane

veneziane come ripararle Una delle riparazioni più comuni che si effettua nelle tende veneziane è la sostituzione del filo che avvolge ed orienta la tenda: il continuo utilizzo infatti determina usura e sfilacciamento. La sostituzione non è costosa ed è relativamente facile da effettuare. La prima operazione da effettuare è l'individuazione del punto in cui c'è l'aggancio superiore ed inferiore del filo: solitamente ci sono delle coperture o dei tappetti in plastica da rimuovere per trovare questo punto. A questo punto, si dovrà rimuovere la corda usurata da una sola delle due estremità ed iniziare a far scorrere nei fori, magari agganciandola alla vecchia cordicella, la nuova corda in modo da velocizzare la sostituzione ed evitare di commettere errori. Al termine di questa procedura bisognerà effettuare il fissaggio nell'apposito punto della corda appena inserita. Alcune ditte produttrici di veneziane possono prevedere un'apposita aletta di fissaggio. Anche quest'ultima si potrebbe rompere ma la sostituzione non determina particolari problemi e costi.

    fuxxer – 4 X Mini treno della GRIFFE Antico pieghevole | per lattine, scatole, cassapanche | Antico Set

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€
    (Risparmi 10,55€)


    La sostituzione delle lamine

    sostituzione veneziane Molto spesso può capitare che le lamine delle veneziane si deformino o addirittura si rompano: questo può essere ancora più vero laddove le veneziane sono poste esternamente alla finestra e quindi maggiormente soggette agli eventi atmosferici, primi su tutti sole e raffiche di vento.

    La procedura di sostituzione deve partire necessariamente dallo smontaggio dell'intera tenda dalla finestra. A questo punto si dovranno sfilare le cordicelle di fisaggio e di orientamento ed innalzamento della tenda, avendo cura di individuare anche eventuali nodi nelle corde e scioglierli. Sfilata le cordicelle si procederà alla sostituzione delle lamine danneggiate con le nuove lamine ed effettuando poi il procedimento a ritroso di montaggio delle cordicelle, del relativo fissaggio delle estremità delle stesse; infine si applicherà nuovamente la tenda alla finestra. Buona norma è anche quella di procedere in questi casi ad una pulizia delle lamine con appositi detersivi. Anche in questo caso, la procedura di sostituzione pur se appare articolate è abbastanza semplice e non richiede una spesa eccessiva e nessun dispendio di tempo ed energie.


    Riparare le veneziane: La manutenzione delle tende veneziane

    manutenzione veneziane Manutenere le tende veneziane significa assicurare longevità alla stesse. L'operazione fondamentale è quella di pulire regolarmente le tende evitando che si accumuli polvere in eccesso e si formino delle macchie. Per assicurare la pulizia si dovranno poi utilizzare prodotti specifici in base al tipo di materiale con il quale sono realizzate le lamine. Se queste ultime vengono spolverate con regolarità non è necessario ricorrere a prodotti specifici con i quali aggredire la polvere annidata. In alternativa si dovrà ricorrere a detersivi che permettono di rimuovere sporco e polvere facendo attenzione però che non macchino in modo indelebile le lamine: questo inconveniente si verifica soprattutto con le lamine in legno.

    Qualora vengano pulite con un panno bagnato potranno essere poi asciugate con un panno asciutto o con la diretta esposizione al sole. Il consiglio è comunque quello di effettuare una pulizia regolare delle tende veneziane per evitare poi di dover ricorrere a delle pulizie di carattere straordinario.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO