Gomme fuoristrada

L’evoluzione delle gomme fuoristrada

I primi fuoristrada erano fondamentalmente adibiti ad uso agricolo e per strade sterrate, quindi richiedevano pneumatici forti, adatti ad aderire al massimo su terreni fangosi. Col tempo le esigenze sono cambiate, le vetture vengono sempre più usate su strade asfaltate e le case automobilistiche danno molta importanza alla produzione di pneumatici che sono per il 70% adatti ad uso su strada e per il restante 30% adatti a sentieri battuti.

Oggi sul mercato possiamo trovare una vastissima gamma di pneumatici, gomme per prestazioni estreme e gomme per SUV ad alte prestazioni, oltre a gomme con caratteristiche miste che costituiscono un compromesso tra le altre due, adatti quindi per chi utilizza il fuoristrada in modi diversi.

gomme fuoristrada

Pneumatici Rigenerati Fuoristrada TAGOM SHARK OFF ROAD 205/70 R15 96 T Offroad

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89€
(Risparmi 10€)


Tipologie di gomme per fuoristrada

gomme per fuoristradaI moderni SUV utilizzano gomme ad alta prestazione, progettati prevalentemente per uso su strade a scorrimento veloce. Si tratta di pneumatici piuttosto silenziosi e molto reattivi durante la frenata. Queste gomme hanno un battistrada direzionale ed una mescola abbastanza morbida che consente alla vettura di avere una buona aderenza e tenuta di strada su asfalto, non si può dire però altrettanto rispetto alla loro aderenza su strade sterrate.

Al contrario esiste invece un tipo di gomme fuoristrada particolarmente adatta a terreni fangosi, denominate Mud Terrain. Queste gomme sono caratterizzate da un battistrada con ampi spazi tra i tasselli, atti ad assicurare la massima aderenza sul fango. D’altra parte proprio questa caratteristica determina un allungamento degli spazi di frenata, che potrebbe invece risultare pericoloso sulle strade asfaltate, motivo per cui è sconsigliato l'utilizzo. I Mud Terrain sono pneumatici perfetti per quei piloti che partecipano a competizioni fuori strada e che affrontano percorsi particolarmente disastrati, dove l’aggressività delle gomme sul terreno può fare la differenza durante la gara. Oggigiorno la maggior parte degli autisti di fuoristrada usa la vettura indifferentemente su strada o fuori strada ed utilizza un particolare tipo di pneumatico chiamato All Terrain, ovvero gomme che hanno una prestazione del 50% sia sull'asfalto che su sterrato.

Queste gomme hanno un battistrada con una mescola piuttosto dura e di lunga durata, che supera anche i 90.000 km. Esse possono essere utilizzate quotidianamente in città, su strade e autostrade, e godono di un buon margine di sicurezza e agilità durante la guida.

  • Gomme invernali Spesso, quando si parla di sicurezza si commette l'errore di pensare che tutti i metodi siano sicuri allo stesso modo, e che quindi uno vale l'altro: questo errore spesso e volentieri si tramuta in qu...
  • Gomme termiche Esse sono facilmente riconoscibili perché riportano sul pneumatico il disegno in rilevo del fiocco di neve con quello di una montagna a tre cime, simboli convenzionali che certificano il rispetto degl...
  • Gomme da neve Le gomme invernali devono essere montate in presenza di determinate condizioni climatiche, altrimenti, se vengono utilizzate a temperature troppo elevate rischiano di danneggiarsi.Gli pneumatici inv...
  • Cerchi gomme invernali Le gomme invernali presentano per una mescola ed una tecnologia di costruzione, tale per cui si riesce a contrastare gli effettivi negativi degli abbassamenti di temperatura con relativo miglioramento...

Pneumatici Rigenerati Fuoristrada MALATESTA MALATESTA TRAC 155/70 R13 75 T Offroad

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,92€


Gomme fuoristrada: La manutenzione delle gomme e le precauzioni

La manutenzione delle gomme fuoristrada è fondamentale per la tranquillità di chi guida e per mantenere buone prestazioni della vettura.

Su strade dissestate, in percorsi fangosi, o in presenza di ghiaia o sabbia, gomme in buone condizioni rendono il viaggio sicuro ed affidabile.

Se si dovesse riscontrare dei danni alla gomma si consiglia di sostituirla immediatamente con una gomma nuova, o comunque integra, e riparare la gomma danneggiata.

Ci sono accorgimenti che possono essere adottati affinché le nostre gomme fuoristrada possano godere di una vita più lunga. Se infatti la presenza di buche, pietre o vetri è inevitabile, specie su strade sterrate, una pressione di gonfiaggio inadeguata, una velocità eccessiva o l'eccessivo sovraccarico, sono cose che possono essere evitate.

La pressione delle gomme è la prima cosa da controllare prima di affrontare un viaggio o lunghi percorsi. In particolare una pressione inadeguata, insufficiente o eccessiva, influisce pesantemente sulla trazione e sulla frenata e può anche, nel peggiore dei casi, danneggiare lo pneumatico usurandolo in modo irregolare e diminuirne l'aderenza

In presenza di ostacoli o in terreni pietrosi la guida veloce può danneggiare maggiormente le gomme rispetto ad una guida con velocità media o moderata.

Inoltre è necessario che gli pneumatici non vengano sovraccaricati. Gli pneumatici sui quali grava un peso superiore al carico massimo consentito possono surriscaldarsi e rompersi improvvisamente. Quindi bisogna rigorosamente mantenersi sempre nei limiti di carico indicati dalla casa automobilistica del fuoristrada in questione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO