Carta da decoupage

Primo passo: scegliere i materiali

Introdotta in Italia nel Settecento, l'arte di ritagliare immagini e di utilizzarle per decorare mobili e arredi è diventata da qualche anno uno dei maggiori trend del fai da te. Legno, vetro, plastica, metallo, ceramica o polistirolo: sono tantissime le superfici che si possono decorare con il decoupage, e le tecniche e gli spunti per esprimere la propria creatività sono infiniti. Potete scegliere un bel piatto oppure recuperare un mobile antico, dare un nuovo look a un vaso da giardino o creare un delizioso ciondolo per la vostra collana. L'importante è preparare adeguatamente la superficie che andrete a decorare, che deve essere perfettamente liscia e pulita affinché il lavoro risulti perfetto. Per questo motivo alcuni materiali che presentano scanalature, come il legno ad esempio, potrebbero richiedere una verniciatura prima di cominciare.

esempio decoupage su scatola

LEORX Decorazioni per albero di Natale Regalo etichetta Decorazioni Natalizie Ciondolo con corde - 10 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Scegliere la carta e i disegni: date corpo alla vostra fantasia

decoupage Il passo successivo è quello di scegliere i soggetti da utilizzare per il vostro decoro. Questo è il momento più stimolante, perché il creare con il decoupage non significa riempire di figurine una superficie, ma scegliere con oculatezza i soggetti e la loro posizione all'interno dello spazio di lavoro. Soprattutto per coloro che si avvicinano per la prima volta a questa tecnica, il migliore consiglio è quello di scegliere tra i tanti soggetti e tra le tante sfumature di colore offerte dalla carta da decoupage. Ne esiste davvero una vasta gamma, con fantasie diverse che permettono di conferire agli oggetti lo stile desiderato, dal floreale al vittoriano, dallo shabby chic al vintage. Con la carta da decoupage, inoltre, non si corrono rischi di sbavatura di colore durante la fase di passaggio della colla. La carta da decoupage, inoltre, possiede il giusto spessore per evitare che, a fine lavoro, si percepisca una differenza di altezza rispetto alla superficie.


  • decoupage Il decoupage è una tecnica decorativa che deriva dal francese decouper, che vuol dire “ritagliare”. Quest’arte, di origine medievale, oggi è tornata in auge grazie alla crescente passione del fai da t...
  • palle di natale Oltre alle classiche palle di Natale acquistabili in negozio si possono realizzare delle decorazioni di grande effetto anche da soli. Si possono, ad esempio, creare dei semplici pom pom con del filo l...
  • parete decorata Si tratta di una tecnica pittorica che si serve di mascherine normografiche, ovvero di stampini (gli stencil, appunto) che riproducono un'immagine, una trama o un simbolo su una superficie.Gli stenc...
  • decorazioni natalizie Il Natale è una festa amata da tutti, e che sulle bocche di tutti porta sempre sorrisi ed allegria. E' anche un'occasione per rivoluzionare l'arredamento di casa, spostare i mobili, fare posto a tutti...

Pixnor 50 Tinta unita in legno a forma di cuore fai da te Targhe Decorative 100 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Ritagliare e incollare: il cuore del decoupage

come fare il decoupage Scelti i soggetti, essi vanno ritagliati, poiché i fogli di carta da decoupage possiedono di solito molte figure, di misura e di proporzioni differenti, che possono essere conservate e utilizzate in lavori successivi. La carta da decoupage può essere ritagliata con le forbici o con un taglierino, ma l'effetto migliore si ottiene strappando delicatamente la carta e scontornando l'immagine con le mani, in modo che le fibre si confondano con la colla, una volta che l'avrete applicata. Poggiate prima i vostri ritagli sulla superficie, così da avere un quadro chiaro dell'effetto che andrete a ricreare sul vostro oggetto. Quindi stendete la colla vinilica, diluita con dell'acqua, sulla superficie e sui ritagli, che applicherete uno alla volta secondo il vostro progetto. Passate più volte la colla sui ritagli e, per evitare che si formino grinze, muovete il pennello dal centro verso i bordi.


Carta da decoupage: Completare il lavoro: vernici e creatività

decoupage su sedia Quando la colla sarà completamente asciutta e apparirà nuovamente lucida, è il momento di completare il lavoro con la verniciatura, in modo che la superficie dell'oggetto finito risulti perfettamente liscia e omogenea. È bene effettuare la verniciatura in una stanza ben areata. Inoltre sarà necessario passare più mani di vernice, almeno quattro o cinque, e occorrerà attendere che ogni mano di vernice sia asciutta prima di passare alla successiva. Potete anche carteggiare il lavoro finito con una carta abrasiva per conferire l'effetto porcellana alla superficie.

Ovviamente questi sono solo le basi per creare un bellissimo oggetto fai da te con il decoupage. In seguito ci si potrà cimentare con decorazioni più raffinate, inserendo elementi di disegno pittorico fatto a mano, oppure utilizzando medium per le screpolature o agenti invecchianti. Ma la buona scelta di un bel soggetto su carta da decoupage e un pizzico di creatività nella composizione sono già sufficienti per realizzare uno splendido oggetto decorato a mano. Basta seguire con cura questi semplici passaggi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO