Scatola porta gioielli fai da te

Materiale

Per prima cosa occorre procurarsi una scatola. La grandezza e il formato sono a propria discrezione dipende anche dalla quantità di gioielli che si vogliono inserire all'interno e dallo stile che si vuole mantenere. Se si vuole restare sul classico, andrà più che bene una scatola quadrata o rettangolare. L'ideale è un bauletto di compensato sottile con chiusura a cerniera, altrimenti si possono anche riciclare scatole rigide di bomboniere o vecchie confezioni di biscotti. Bisogna avere poi la colla velo, la vernice trasparente fissante e la carta riso fantasia, che andrà a ricoprire il porta gioielli. Se non si vuole acquistare della carta riso si possono riciclare anche delle carte regalo con una fantasia divertente oppure si possono utilizzare i tovaglioli da cucina e veli. Basta lasciare solo la parte relativa all'immagine e rimuovere la carta in eccesso. Non ci sono limiti alla propria fantasia si possono utilizzare fogli a tinta unita o con rose, si possono utilizzare stampe dallo stile vintage o con gioielli. Volendo si possono stampare su carta anche foto e scritte per rendere il bauletto ancora più personalizzato. Poi bisogna procurarsi una tempera acrilica, che andrà stesa come base per uniformare il colore della scatola, fobici, e due o tre pennelli a setole sintetiche di varia grandezza.

Scatola Portaoggetti In Plastica a 3 Ripiani da Kurtzy- Per Riporre & Organizzare Bobine Filo Cucito Ricamo Perline Forniture Make-Up Smalti Unghie Accessori Gioielli & Artigianato- 30 Scomparti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 10€)


Come procedere

scatola porta gioielli Per prima cosa occorre pitturare la scatola, se si utilizza una scatola con dei ganci e chiusure metalliche è preferibile smontare il coperchio facendo attenzione a quando si svita, in questo modo il lavoro sarà più accurato e pulito. Si prepara il colore su una tavolozza o un piatto di plastica, se la pittura risulta troppo densa e scura si può aggiungere qualche goccia di bianco. Si fa una prima passata con un pennello grande, non bisogna essere molto precisi perché dopo il rivestimento si potrà ripassare con altro colore per fare le rifiniture. E' importante cercare di non tirare troppo il colore altrimenti si rischia di lasciare la superficie non uniforme, se l'effetto finale non è soddisfacente si può stendere una seconda mano di colore non diluito. Una volta scelta la fantasia da applicare si decide dove posizionare le varie figure, se la carta è molto sottile e trasparente si può applicare l'intero foglio altrimenti si possono ritagliare le immagini e aggiungerle una ad una creando una composizione. Se si è alle prime armi, si può realizzare anche un piccolo schizzo del lavoro finito usando una matita e un righello in modo da capire quale sarà il risultato finale.

Una volta poggiata la carta sulla scatola bisogna utilizzare la colla velo a piccole quantità stendendo la carta con un pennello sottile e facendo attenzione a non strappare l'immagine o creare delle arricciature. Quando si è soddisfatti della fantasia ottenuta sul coperchio, si può procedere a decorare anche la parte sottostante della scatola e il fondo interno. Infine non resta che rifinire i dettagli e riprendere il colore di base, qualora non sia stato applicato bene negli angoli, poi si passa uno strato abbondante di vernice trasparente protettiva per sigillare il tutto.


  • scatola rustica Queste scatoline, chiamate rustiche perché realizzate con del cartoncino ondulato senza ulteriori rivestimenti, danno un 'ampia scelta di forme che descrivono meglio il tema della cerimonia, ad esempi...
  • scatola in legno Sarebbe bello poter crearsi da se una scatola in legno, per poter decidere autonomamente, in base all'utilizzo finale per cui sarà destinata, la grandezza, il colore, la forma.Di scatole, se ne poss...
  • scatola rustica da bomboniera Per trasformare una rustica scatola di legno in un'originale bomboniera, avete bisogno di: cartavetro, tovagliolo, pennello, colla, gesso, una vaschetta d'acqua, cacciavite, colori e glitter. Incominc...
  • Tutorial decoupage scatola porta gioielli parte 1 Il Découpage è una tecnica che ci permette, attraverso decorazioni di diverso tipo, di valorizzare oggetti inutilizzati, senza troppo impegno e difficoltà. Ora vi mostreremo come impreziosire una scat...

Bomboniere Scatole, Hipsteen 50pz Stile europeo Amore Cuore Bomboniere caramella Scatole Portaconfetti Scatole Pacco Regalo con nastro Fai da te Matrimonio Partito baby Shower - Viola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Scatola porta gioielli fai da te: Qualche dritta in più

scatola porta gioielli Una volta finita la scatola va lasciata asciugare in un posto asciutto lontano da fonti di calore e umidità, l'ideale sarebbe qualche ora di esposizione al sole. Passato questo lasso di tempo si può utilizzare come un vero e proprio porta gioielli. Volendo si possono aggiungere anche dei dettagli in pizzo agli angoli, ad esempio dei piccoli nastri da bordatura, di quelli che si trovano in merceria. Basta applicare un po' di colla sul retro del nastro e stenderlo sulla scatola aiutandosi con un righello per essere precisi. Se la scatola ha dimensioni regolali si possono anche creare degli scomparti interni in modo da avere tutto ordinato. Basta utilizzare a seconda delle dimensioni tre o quattro strisce di cartone rigido e sovrapporle in maniera perpendicolare, come se si volesse realizzare una sorta di griglia. Dopo aver fissato il tutto con della colla, le varie parti rimarranno ferme e si potranno inserire i vari gioielli, divisi per genere, colore e dimensione.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO