Una mansarda per la notte

Perchè scegliere la mansarda

La scelta di confinare alla mansarda la destinazione prevalentemente notturna nasce dalla difficoltà di abitare, vivere con disinvoltura uno spazio decisamente asimmetrico, nel quale non è agevolissimo muoversi ed è dunque più comodo ridurre al minimo il rischio di piccoli incidenti domestici. Per questo solitamente si sceglie di collocare al di sotto del soffitto spiovente della nostra casa, la zona letto. Naturalmente ci sono indicazioni diverse da seguire se si sceglie di collocare in mansarda una stanza da letto matrimoniale o una stanza da letto singola.

Ovviamente la scelta degli arredi va fatta in base alle proprie esigenze e ai propri gusti perchè la stanza deve rispecchiare lo stile di ognuno, ma ci sono alcuni consigli che si rivelano utili per rendere la stanza più comoda e funzionale.

arredare mansarda

Lampada da parete a LED sensore, lampada a sospensione senza fili, luce da notte ricaricabile USB oa batteria con striscia magnetica adesiva 3M per corridoio, armadio, scala, camera da letto, asilo nido

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,91€
(Risparmi 31,92€)


Come realizzare una cameretta in mansarda

cameretta in mansarda Immaginiamo di dividere idealmente il nostro spazio in più di un'unità (a maggior ragione se abbiamo due figli di età e/o sesso diversi) e realizziamo quindi due zone distinte, in modo che ognuno conservi la sua privacy, ma con un'area comune dove poter giocare, divertirsi assieme.

Realizziamo quindi su misura, da un falegname di fiducia uno o due armadi, di medie dimensioni, che andranno a 'fondersi' con le pareti e il tetto, in modo da non avere un effetto di 'mancanza d'aria' che le mansarde rischiano di procurare.

L'armadio, che chiaramente si trova nel punto del soffitto più alto della mansarda, farà anche da schermo per un letto che addosseremo alla parete avendo cura di destinare al punto più alto, appunto, la parte della testa quella cioè dove si dorme. Il letto è preferibile che sia basso, ma nel caso scegliamone comunque uno con dei cassetti, in modo da poter contenere giochi e piccoli oggetti. Completiamo l'angolo notte con delle piccole mensole, con oggetti a parete che rendano più intimo ed accogliente l'ambiente senza però renderlo opprimente. Ricordiamoci sempre che per praticità il letto ma anche i comodini, dovrebbero sempre essere dotati di piccole ruote per poterli muovere più agevolmente, spostare in caso di bisogno. Gli spazi più bassi infine, quelli dove il soffitto quasi tocca il pavimento possono essere sfruttati creando delle casse porta oggetti, magari anche su misura, in modo da ottimizzare tutto lo spazio esistente.

  • Alcune note Le scale per mansarde costituiscono un’argomentazione assolutamente degna di nota non solo per quanto riguarda l’interesse proprio degli addetti ai lavori ma anche per tutti i curiosi dell’argomento e...
  • mansarda La mansarda è il tipico locale che si ricava nel sottotetto. La sua caratteristica fondamentale è il fatto che l'altezza dell'ambiente segue le inclinazioni del tetto e quindi si ritrova ad essere mag...
  • Alcune note Le informazioni necessarie a come costruire un soppalco sono un’ottima opportunità per molti motivi. In primo luogo perché saper come costruire un soppalco è una delle poche soluzioni che ci consente ...
  • Alcune note Le scale da soppalco sono da sempre una questione assolutamente degna di nota non solo per quanto riguarda l’interesse proprio di chi fa parte del recinto degli addetti ai lavori ma anche per tutti i ...

WENKO 21397100 Seduta WC Slate Rock - chiusura ammortizzata, Etilene vinil acetato, 37.5 x 44.5 cm, Multicolore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 40,6€


Come realizzare una camera matrimoniale in mansarda

camera matrimoniale in mansarda Le esigenze di una camera matrimoniale, invece, sono un po' diverse. E' richiesta una maggiore armonia, una maggiore simmetria. Vediamo qualche suggerimento per renderla il più confortevole possibile. Se il soffitto è particolarmente basso, ma ampio in larghezza, possiamo scegliere di realizzare col nostro ebanista di fiducia un unico, lungo piano d'appoggio, magari dell'altezza di circa un metro, all'interno del quale possono trovare posto non solo la biancheria intima, i piccoli accessori di ogni giorno, ma anche i cuscini del letto, le scarpe, un termosifone abilmente nascosto. Insomma quella di una cassettiera unica si rivela una soluzione davvero pratica per riporre tutto il necessario. Per gli abiti, invece, una soluzione carina può essere fornita da stand vintage, o magari da cavi d'acciaio appesi al soffitto.


Una mansarda per la notte: Il lucernario: una soluzione molto pratica

lucernario Spesso le mansarde, piuttosto che una finestra frontale presentano dei lucernari, ossia le finestre ricavate all'interno del tetto, dalle quali entra molta luce e che di solito sono a piombo proprio sul letto. Avere la luce 'in faccia' è certo molto piacevole come sensazione al risveglio, tuttavia c'è chi ama un risveglio un po' più soft. Per questo esistono dei sistemi che servono ad oscurare completamente il nostro lucernario all'occorrenza. Si tratta di sistemi meccanizzati naturalmente, che si attivano grazie ad un telecomando e che garantiscono la massima oscurità ma che con un sistema di parziale schermatura possono anche far filtrare la luce solo in parte. Se invece il nostro lucernario è facilmente raggiungibile con una mano, o anche con una piccola asticella, possiamo realizzare una piccola tenda scorrevole, della fantasia che preferiamo così per dare alla mansarda un tocco di personalità in più. Basterà far scorrere lungo i due binari (semplicissimi da montare) la nostra tendina, e avremo luce o buio, a seconda delle esigenze e dell'atmosfera che intendiamo creare.



COMMENTI SULL' ARTICOLO