Portoni d'ingresso

Come scegliere i portoni d'ingresso adatti

Per scegliere in maniera ottimale i portoni d’ingresso bisogna considerare diversi fattori: in primo luogo è necessario valutare attentamente lo stile e l’aspetto esterno dell'abitazione nella quale sono inseriti. Infatti lo stile della porta d’ingresso deve riprendere quello degli ambienti interni: ad esempio, se l'arredamento è classico e tradizionale, in genere si opta per un modello in legno, mentre soluzioni moderne prediligono l'uso del PVC. I portoni d'ingresso sono gli elementi su cui l'attenzione si concentra maggiormente e sono presenti in tante diverse tipologie: alcuni modelli sono comprensivi di finestra, elemento ideale per rendere più luminoso l'ingresso. Inoltre in commercio si trovano esemplari di design, grazie ai quali l'entrata di casa diventa veramente elegante e valorizzata da un tocco di stile. Infine ci sono i portoni d'ingresso blindati per una maggiore sicurezza.
Portone ingresso legno

vidaXL Porta scorrevole in vetro dimensioni 205 x 75 cm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 142,99€


I vari modelli di portoni d'ingresso in commercio

Portone ingresso Quando si adottano portoni d'ingresso è fondamentale farli risaltare rispetto all'aspetto esterno della casa, facendo sempre attenzione a realizzare una soluzione armonica, equilibrata e di grande fascino. Ciò è possibile grazie all'estrema varietà di modelli che si trovano in commercio. Si consiglia di non installare esemplari nello stesso colore dei muri esterni, ma di creare un piacevole effetto adottando nuance più scure nel caso di una facciata dalle tonalità chiare. Viceversa, il risultato è di grande valore adottando un portone d'ingresso più chiaro con una facciata scura. Se si vuole creare un senso di continuità, si può usare il colore dominante negli spazi interni. Tra i tanti modelli presenti in commercio ci sono quelli contemporanei dalle linee nette e finiture cromate e quelli molto decorativi: in questo caso la superficie viene abbellita da vetrate multicolori e cornici.

  • portone sezionale a scorrimento laterale I portoni sezionali a scorrimento laterale sono da preferire a quelli, più diffusi, a scorrimento verticale, nei casi in cui l'autorimessa non abbia il soffitto libero o abbia una forma non regolare. ...
  • Esempio di portoncino d'ingresso La scelta dei portoncini d'ingresso deve essere valutata attentamente, perchè questi elementi rappresentano il perfetto completamento della propria casa: per questo devono essere nello stesso stile de...
  • mattone di vetrocemento Il fai da te è un hobby cui tutti possono appassionarsi, infatti moltissime delle operazioni che ogni giorno vengono effettuate o affidate a dei professionisti del settore possono essere eseguite con...
  • portefinestre scorrevoli Quando ci si occupa dell’ arredamento della propria casa, è cosa risaputa, bisogna prestare molta attenzione alla scelta delle porte, che deve avvenire prima della scelta degli altri elementi d’ arred...

CCJH 1,5 m 152,4 cm kit di fissaggio per porta in legno a scorrimento in acciaio inox di stile cuore nero per porta singola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,99€


I materiali dei portoni d'ingresso

Porta ingresso Tra le soluzioni più apprezzate ci sono i portoni d'ingresso in legno: si tratta di un materiale naturale molto versatile, di grande effetto, che può essere verniciato o meno per ottenere effetti estetici diversi. Al tempo stesso i modelli possono integrare una vetrata così da aumentare la luminosità dell’ingresso. I portoni d'ingresso in legno possono essere in essenze più comuni (come il pino e l'abete) oppure pregiate, ad esempio il mogano; inoltre la superficie può essere liscia o decorata con cornici particolari o intagli. Per questo motivo molte aziende produttrici consentono una notevole personalizzazione del risultato finale, in modo da soddisfare tutte le esigenze e le funzioni estetiche. Robusti e resistenti, i portoni d'ingresso in legno garantiscono alte prestazioni e un buon isolamento acustico e termico, proprio per le caratteristiche del materiale stesso.


Portoni d'ingresso: Cosa considerare durante la scelta

Materiali portoni Quando si scelgono i portoni d'ingresso bisogna valutare sia l'aspetto estetico che quello economico: infatti bisogna prestare attenzione alla funzionalità del prodotto, al suo costo e al livello di sicurezza che garantisce. I portoni d'ingresso prezzi sono molto variabili e sono legati anche alla classe di appartenenza del modello sulla base della norma europea ENV1627. Di conseguenza si preferisce spendere qualcosa in più per installare una porta anti-scasso, dotata di una buona serratura e resistente alle effrazioni, garantendo la sicurezza della propria abitazione. La scelta dipende dal contesto e dai valori custoditi in casa. In genere per ambienti residenziali si opta per modelli di classe 2 o 3. I portoni d'ingresso prezzi si aggirano sui 500€, ma ci sono anche soluzioni più costose. Ad esempio le porte blindate superano i 600€, mentre quelle in alluminio si trovano anche a 300€.



COMMENTI SULL' ARTICOLO