Rinvaso orchidee

vedi anche: Orchidea cura

Le informazioni di base sul rinvaso delle orchidee

Il rinvaso delle orchidee rientra nell’ampio ambito di tutte quelle operazioni che occorre saper fare quando si hanno delle orchidee per casa, o meglio, delle orchidee nel giardino o comunque delle orchidee cui badare. A conti fatti non si tratta di una delle operazioni più complesse nell’ambito del giardinaggio fai da te, laddove per giardinaggio fai da te stiamo facendo riferimento essenzialmente a tutti coloro che piantano, seminano e fanno crescere con discreto successo le piante nel giardino o sul terrazzo di casa senza far parte del mondo dei professionisti del giardinaggio o comunque degli addetti ai lavori. Rimane però importante comprendere che per il rinvaso delle orchidee qualche nozione di base ci vuole soprattutto per evitare di incappare negli errori di giardinaggio più frequenti.
Alcune note

Miscela per rinvasi Orchid Focus 10 litri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,1€


Le caratteristiche di base del rinvaso delle orchidee

Quando rinvasare orchideeMa, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere alcun degli elementi di base che possono esserci molto di aiuto nell’ambito della nostra discussione in materia di rinvaso delle orchidee. La prima considerazione che occorre formulare, per esempio, in merito al rinvaso delle orchidee e a tutto quanto vi ruota intorno è quella con cui vogliamo sottolineare l’importanza di tale operazione. Perché, a ben guardare, la fase di rinvaso delle orchidee è forse più importante per questa particolarissima specie di pianta piuttosto che per altre tipologie di piante e di fiori. E ciò accade essenzialmente perché le orchidee necessitano di substrati di terreno in cui allignare particolarmente mobili, bel senso di substrati di terreno che non facciano ristagnare troppo le radici e che non trattengano acqua troppo a lungo.

  • orchidee bianche Le orchidee sono da sempre tra le piante più apprezzate al mondo per le loro tante virtù: in primis, una pianta di orchidea, qualsiasi essa sia, possiede un valore ornamentale di inestimabile valore, ...
  • potatura orchidee Quando ci si occupa di giardinaggio si è in grado, in tutte queste operazioni, di unire l' utile al dilettevole. E' possibile dire questo perchè il giardinaggio, che è uno degli hobby più apprezzati e...
  • orchidee Le orchidee sono da sempre fiori molti apprezzati per la loro bellezza e per il loro valore ornamentale. Proprio per questo, vengono spesso utilizzate nelle composizioni di fiori recisi, o come piante...
  • fiori orchidee dendrobium Le Dendrobium sono delle piante appartenenti alla famiglia delle Orchidacee, il cui nome deriva dal greco “dendron” (albero) e “bios”, (vita). Infatti, questa tipologia di orchidee vivono sui rami deg...

Seramis Vital Spray Cura fogli per orchidee 250 ml, giallo, 5,0 x 5,0 x 20,0 cm, 731076

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,11€


Rinvaso orchidee: Consigli pratici sul rinvaso delle orchidee

Come funziona il rinvaso orchidee Proprio l’importanza che la fase del rinvaso assume nella cura delle orchidee porta a qualche modifica anche per quanto riguarda la tempistica. Accade infatti che è buona norma procedere al rinvaso di molte piante una volta ogni due anni come sanno tanti buoni giardinieri e anche tanti esperti del settore non per forza troppo specializzati. Eppure, nel caso del rinvaso delle orchidee, la tempistica può essere ridotta in quanto, o meglio deve essere ridotta. In altre prole stiamo consigliando ai nostri lettori possessori di orchidee in vaso di procedere al rinvaso delle orchidee anche una volta l’anno per favorirne la buona salute e la crescita continua. E, questa volta non vi sono differenza nella cura delle orchidee rispetto alla cura di altre piante, il periodo più corretto per quanto riguarda tutte le operazioni di rinvaso delle orchidee, è sempre quello della primavera, quando le radici tendono a trarre benefici maggiori da un’operazione di tal tipo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO