Potare orchidee

vedi anche: Orchidea cura

Perchè conoscerla:

Quando ci si occupa di giardinaggio si è in grado, in tutte queste operazioni, di unire l' utile al dilettevole. E' possibile dire questo perchè il giardinaggio, che è uno degli hobby più apprezzati e scelti da milioni e milioni di persone, permette non solo di prendersi cura della natura e delle proprie piante, far si che siano sempre al meglio della loro forma, entrare in contatto e in completa sintonia con la natura e imparare ad apprezzarla e a rispettarla, magari creandosi uno “spicchio” di Eden nel proprio giardino, ma, allo stesso tempo, permette di rilassarsi, trascorrere delle ore in modo tranquillo, apprendere tecniche nuove e divagare un po' la mente. E' quindi deducibile quanto, grazie al giardinaggio, sia possibile, in poche operazioni, beneficiare sia se stessi tramite un' attività rilassante e distensiva, sia l' ambiente da cui si è circondati e in particolar modo le piante, che ricevono cure e attenzioni e, grazie ad esse, possono portarsi al meglio della loro forma.

E' possibile occuparsi di giardinaggio in vari contesti: curando le piante del proprio appartamento, del proprio ufficio, o del proprio balcone, oppure, quando si ha più spazio, adibire un terreno alla coltivazione di un giardino, che ha la funzione di abbellire e decorare un luogo, di orto o di frutteti, che hanno entrambi la funzione di produrre frutti e ortaggi di provenienza sicura di cui l' uomo si ciba. Tra le piante maggiormente amate, apprezzate e coltivate da chi si occupa di giardinaggio appare sicuramente l' orchidea, una pianta i cui fiori, dalle forme e dai colori particolari e spesso dotati di un soave profumo, riescono ad ornare, anche da soli, un' intero angolo di giardino o di abitazione. Si tratta di una pianta particolare e dalle forme artistiche, ma che necessita di cure e attenzioni particolari, tra cui quella della potatura, indispensabile affinchè gli elementi che le sono nocivi o inutili lascino spazio a nuovi rami o boccioli. Pertanto, è necessario sapere come eseguire questa pratica.

potatura orchidee

Growth Technology Profi Bonsai & orchidee Forbici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,95€


Attrezzi utili:

come potare le orchideePrima di procedere con la potatura delle orchidee, è di fondamentale importanza munirsi di quegli attrezzi che risultano necessari per eseguire tutti i processi previsti da questa operazione di potatura della propria orchidea. Oltre che munirsene, l' importante è anche imparare a conoscerli e ad utilizzarli perchè, si sa, quando un' operazione va eseguita male su una pianta, questa ne soffre e ne subisce poi le conseguenze, che possono essere più o meno gravi ma che, se la pianta non viene curata e l' errore rimediato, può portare anche a situazioni di estremo malessere per la pianta. Tenuto conto che si stà agendo su un essere vivente che prende coscienza e la cui salute deriva proprio dalla buona esecuzione di un' operazione, così come per gli uomini è importante che il chirurgo effettui nel migliore dei modi un' operazione, bisogna saper usare gli attrezzi necessari, affinchè i tagli che si effettuano non siano fatti nel modo sbagliato, cosa che porterebbe la pianta ad essere vulnerabile a patologie e infestazioni molto più del solito.

Per la potatura dell' orchidea è necessario avere un solo tipo di attrezzo, ovvero le tipiche forbici per il giardinaggio: si tratta, infatti, di un attrezzo adatto alla recisione soltanto di rami di piccole dimensioni e quindi con un diametro poco esteso e facilmente tagliabili, in quanto l'orchidea non possiede rami massicci. Prima di operare e di passare alla potatura vera e propria, però, è anche tener ben presente che prima di utilizzare questi materiali essi devono essere accuratamente disinfettati in modo da non essere portatori di malattie e parassiti per la pianta.

  • potatura Il giardinaggio è un' attività che è piacevole è anche particolarmente utile, per se stessi e per l' ambiente. Tuttavia, è anche un' occupazione che richiede lavoro, pazienza, accortenza e abbastanza ...
  • potatura delle rose Occuparsi di giardinaggio vuol dire non solo godere del piacere di avere una bella pianta nella propria casa o nel proprio ufficio, ma anche prendersi la responsabilità di curarla, sapendo che ogni cu...
  • ciliegio fiorito Prima di eseguire qualsiasi operazione di giardinaggio, ma anche in qualsiasi altro campo, c'è sempre bisogno di qualche mezzo di cui è necessario munirsi per far si che la pratica sia volta nel migli...
  • potatura bouganville Tutte le piante, qualsiasi sia la specie o il genere cui appartengono, per essere al meglio della propria forma, hanno bisogno di determinate cure e attenzioni. Infatti, si tratta di esseri viventi ch...

Purovi® KIT per CURA e DECORAZIONE di Acquari e Terrari | Forbici Pinzette Tenaglie | Cura botanica e Aquascaping | Potatura di orchidee e bonsai

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,95€


Potare orchidee: Come effettuarla:

Prima di effettuare qualsiasi operazione di giardinaggio in senso pratico, bisogna conoscere la teoria secondo cui quella determinata operazione va eseguita. Per quanto riguarda le orchidee, la potatura deve avvenire facendo si che la pianta sia “alleggerita” di tutti gli elementi che non le sono necessario, ovvero di tutte le parti ormai compromesse da patologie, infestazioni o elementi esterni che le hanno danneggiate e degli elementi che sono appassite. Non esiste un' unica linea di pensiero a cui gli esperti si attengono per quanto riguarda la potatura delle orchidee: c'è chi dice che lo stelo va tagliato dopo ogni fioritura, chi che questo vada lasciato seccare da solo e così via. Possiamo quindi dire che, il modo migliore per effettuare una potatura della propria orchidea senza che questa ne sia danneggiata, è quella di operare soltanto quando la pianta mostra chiari segni di avere bisogno, quindi quando si scorgono elementi secchi, spezzati o danneggiati.

In qualsiasi operazione, o quando si vuole eliminare un elemento seccato, o danneggliato, o spezzato, o quando l' intenzione è quella di fortificare la pianta o di ridimensionare la sua figura, è bene che i tagli siano effettuati con mano decisa e senza esitazione, o a partire dal secondo nodo ( contando dal basso) o direttamente alla base . Non si deve dimenticare di effettuare il taglio con forbici accuratamente sterilizzate e di aiutare e velocizzare la cicatrizzazione delle ferite con del mastice specifico, in modo da evitare infezioni, velocizzare la produzione di nuovi rami e di non esporre la pianta all' attacco di patologie o infestazioni.


Guarda il Video
  • potatura orchidea Tra questi qualcuno sostiene che non andrebbero mai potate per via del loro rinnovamento spontaneo dopo l'appassimento d
    visita : potatura orchidea
  • potare orchidea Nella prima fase di questa guida su come potare un'orchidea, è importante quanto necessario fare delle dovute premesse.
    visita : potare orchidea

COMMENTI SULL' ARTICOLO