Pannelli isolanti per tetti

L'isolamento termico e la coimbentazione

L’isolamento termico è una peculiare capacità di un materiale che ha di impedire il passaggio del calore o del freddo.

E nello specifico, la conduttività termica è il valore di riferimento, che determina l'efficacia della capacità isolante di un materiale: quanto più è bassa, più è efficiente.

Detto questo, va da sè che il tetto è uno dei punti più spinosi di un'abitazione, in quanto il calore tende a salire verso l'alto e, se non incontra sufficiente opposizione, si disperde irrimediabilmente all'esterno.

Quindi da un adeguato isolamento termico del tetto, dipende l'equilibrio del microclima di tutto l'edificio.

Molte costruzioni, soprattutto non recenti, non sono dotate di un sufficiente isolamento termico ed il calore generato dal riscaldamento tende come già detto, a disperdersi.

Basterebbe coibentare adeguatamente l'abitazione, per evitare la dispersione termica, diminuendo i consumi energetici, ed assicurando un'abitabilità ed un confort migliore per tutto l'arco dell'anno.

Per coibentare un tetto, le moderne tecnologie ed altrettanti moderni materiali, ci vengono incontro con molteplici proposte che si adattano ad essere utilizzate sia in ambiti domestici, che industriali.

I pannelli isolanti per tetti ad esempio, sono disponibili in diverse tipologie di finitura o composizione: in lana di vetro, in fibra di legno, pannelli metallici coibentati.

pannelli isolanti tetto

Radflek - Pannelli termoriflettenti per termosifoni, con strisce adesive termoriflettenti Radstik, confezione da 3 pannelli + 2 strisce Radstik

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,51€


I Pannelli isolanti: vantaggi pratici ed estetici

pannello isolante per tetto I pannelli isolanti per tetti vengono utilizzati solitamente in casi di coperture piatte ed inclinate:

sui tetti in legno e sui tetti rivestiti di guaine bituminose.

Servono essenzialmente a coimbentare la copertura e, conseguentemente, ad evitare fastidiosi fenomeni di condensazione che porterebbero alla formazione di muffe e di batteri dannosi alla salute.

Inoltre migliorano notevolmente l’isolamento acustico dell'abitazione migliorandone la vivibilità.

Per scegliere l’isolamento adatto bisogna giocoforza rivolgersi a degli specialisti. Il tutto dipende dalla tipologia di intervento che si deve effettuare, dal clima e dalla latitudine alla quale si trova la casa. Conoscendo la struttura dell'abitazione ed effettuando appositi calcoli con coefficienti stabiliti, i tecnici consiglieranno il materiale più adatto al caso.

Materiali come il polistirene o il poliuretano per i mesi invernali e la fibra di legno o sughero per i mesi estivi, consentono ad esempio, di ottimizzare i risultati e di avere una copertura che contenga notevolmente i consumi per il riscaldamento invernale, ed eviti l’accensione intensiva del condizionatore in estate.

Tutte le tipologie di pannelli isolanti è soggetto a certificazione. Le norme UNI dell'Unione Europea, ne stabiliscono e regolamentano ad esempio: la reazione al fuoco che deve essere di Classe 1, la resistenza alla compressione con 1,6 kg/cmq, la resistenza al taglio con 0,8 kg/cmq e il requisito essenziale di un coefficiente di conducibilità termica di 0,028 kcal/mhc.

Tutti i pannelli non assorbono acqua e possono essere utilizzati in condizioni atmosferiche estreme, anche con un escursione termica di 70 e 80°C.

Inoltre i pannelli isolanti possono essere forniti con svariate tipologie di colori e finiture: dall' alluminio, alla vetroresina, al legno.

Addirittura sul mercato esistono pannelli isolanti coibentati che vanno utilizzati quando ci sono determinate esigenze estetiche da rispettare: a volte i regolamenti urbanistici per l'edilizia civile, impongono, ad esempio nei centri storici, la posa di materiali che rispettino l'estetica "invecchiata" dei centri abitati.

Questi pannelli hanno l'aspetto di una vero e proprio coppo, con lo stesso colore e la finitura anticata delle vecchie tegole. In questo modo viene soddisfatta la normativa sui vincoli paesaggistici, garantendo comunque un ottimo isolamento.

Insomma, un'ampia gamma di attuazioni coniugando la resa estetica alle proprietà meccaniche.


  • Quando ci si occupa del fai da te, spesso e volentieri ci si può trovare a doversi occupare del proprio giardino o dell’ allestimento anche esterno della propria casa. La tettoia rientra sicuramente n...
  • Copertura tetto Il tetto è la parte la parte finale di un immobile. In genere, il tetto coincide con l’ultimo piano dell’edificio e si compone di una struttura portante detta “sistema tetto” e di una parte protettiva...
  • isolamento termico tetto La soluzione che spesso viene adottata è quella pratica dell'innalzamento del livello della temperatura interna, che però non porta ad altro se non a un consumo incredibile d'energia. La soluzione più...
  • costruzione tetto ventilato Una delle soluzioni più apprezzate è quella del tetto ventilato. Questa scelta a dire il vero non è propriamente libera se si decide di realizzare un tetto a falde di qualsiasi tipo, dal momento che è...

Pannello Isolante Depron 80 x 125 cm spessore 3 mm confezione da 20 pannelli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,95€


Pannelli isolanti per tetti: Consigli utili sui pannelli isolanti

Isolare la propria abitazione, è sempre conveniente. Sia che si tratti di una nuova costruzione, sia che si debba attualizzare una vecchia casa.

E' un'operazione che è sempre possibile effettuare.

Chiaramente nel corso dell'intervento di posa dei pannelli, vanno sempre considerati e mantenuti i limiti delle altezze, delle superfici e dei rapporti aero-illuminanti previsti dal regolamento edilizio del relativo territorio.

L’isolamento termico è sempre considerato un investimento da consigliare. Nella maggior parte dei casi si ripaga velocemente nel giro di uno o due anni, in termini di risparmio di riscaldamenti e condizionatore.