Pannelli sandwich

Cos'è un pannello sandwich

Come il termine stesso lascia intuire, i pannelli sandwich sono formati da due strati, nei quali è inserito un "ripieno". Le parti esterne sono chiamate pelli e sono le componenti che servono per la distribuzione dei carichi. Sono formati da materiali solidi con una grande resistenza meccanica. Possono essere, ad esempio, lamine di acciaio, di alluminio, di carbonio o altri prodotti simili.

La parte interna che unisce le due pelli è il "core". Questo ha la funzione di distanziare le pelli ed è solitamente costituito da un materiale leggero, come le schiume o altre strutture con celle a nido d'ape. Le schiume sono meno pregiate delle strutture a nido a d'ape, ma sono facilmente lavorabili e posseggono buone caratteristiche di assorbenza di suoni, calore e urti. I tre elementi, due pelli ed il core, sono tenuti insieme tramite un incollaggio che avviene tramite film adesivi, diversi a seconda dei materiali da unire. Fino a qualche decennio fa le coperture degli edifici erano realizzate senza tener conto del grande dispendio di energia che si produce dalla superficie di copertura. Con la crisi petrolifera e la necessità di operare un valido risparmio energetico sono stati studiati metodi efficaci e convenienti per sopperire a questa esigenza ed i pannelli sandwich sono un risultato soddisfacente. Un esempio molto semplice di pannello sandwich, conosciuto da chiunque, è il cartone formato da due strati con al cento altro cartone ondulato.

Pannelli sandwich

HDT GFK XPS pannello composito di 25 mm, piastra Sandwich,, 1000 x 550 mm, beideitig 1 mm 23 mm XPS e vetroresina, Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,34€


Uso dei pannelli sandwich

pannelli sandwich Da alcuni decenni a questa parte, l'uso dei pannelli sandwich è in costante aumento.

Le loro peculiarità li rendono particolarmente adatti a molti usi, soprattutto in edilizia, ma anche in campo automobilistico e aeronautico. L'uso più consueto è quello di copertura e coibentazione di tetti. Grazie alle caratteristiche di isolante termico ed alla sua leggerezza, si presta bene per la copertura di edifici, capannoni e locali in genere.

Per le qualità di isolanti acustici, i pannelli sandwich sono utilizzati anche come pareti o come pannelli divisori. In questi casi, sono le proprietà insonorizzanti dei pannelli sandwich che li fanno preferire come elementi per dividere e separare gli ambienti, così da avere un buon isolamento acustico con poco spessore e conseguente possibilità di utilizzo separato e diversificato di un locale.

  • cartongesso Il cartongesso è un materiale molto leggero e facilmente maneggiabile, pertanto molto diffuso nell' edilizia. E' costituito da gesso di cava, un materiale facilmente reperibile, compresso tra due fogl...
  • riscaldamento solare Il fai da te permette di portare a termine moltissime operazioni in qualsiasi campo, dal giardinaggio alla creazione di prodotti di bigiotteria, dal restauro di mobili alla ristrutturazione di una ver...
  • I pannelli isolanti svolgono una funzione molto importante in moltissime case, ovvero quella di isolare, termo acusticamente, una casa o comunque una qualsiasi struttura, dall’ esterno, in modo quind...
  • pannellifotovoltaici I pannelli fotovoltaici sono la parte più importante dell’impianto omonimo. Si tratta di una superficie composta da più moduli fotovoltaici, ognuno assemblato e collegato all’altro per creare il panne...

Makita B-17681 - Gradi Albero 30 - Pannello speciale Saw Sandwich 270X2.4 2 millimetri 60Z ruote motrici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 173,69€


Pannelli sandwich: I vari tipi di pannelli sandwich

tipi di pannelli sandwich I pannelli sandwich in legno hanno le pelli che possono essere di vari tipi di legno, dall'abete al pino, col core di poliuretano espanso, fibra di vetro o di legno, sughero, lana di roccia.

Tra tutti questi materiali isolanti di origine naturali, la fibra di legno, a parità di caratteristiche di isolamento, è la più economica e la più diffusa nelle regioni del nord Italia e nord Europa. Sono pannelli molto indicati per i tetti, possono essere disposti in pendenza, sono adatti al calpestio e costituiscono un supporto autoportante sicuro.

I pannelli in alluminio, composti da due pannelli di alluminio con l'interno di polietilene, sono soprattutto adoperati per rivestimenti di capannoni, ma anche come strutture contenitive di insegne luminose e per realizzare targhe o cartelloni. Sono pannelli leggeri, robusti ed autoportanti e la loro lavorazione è particolarmente semplice, essendo sagomabili in tutte le forme. Possono essere personalizzabili nelle tinte e nei disegni, essendo realizzabili con aspetto metallizzato, colorato o ad imitazione granito, marmo, legno, pietra. Stesso discorso per i pannelli utilizzati nel settore nautico. Leggeri e versatili, accontentano i gusti dei clienti e dei costruttori con prestazioni eccellenti, resistenza termica e grande maneggevolezza. Il grande successo ottenuto dai pannelli sandwich ha contribuito a creare anche un mercato per l'usato. In commercio si possono trovare pannelli di vari tipologie provenienti da diversi Paesi del mondo. Sono fornitori selezionati e prevedono ordini di quantitativi minimi indicati, ma consentono un risparmio sul costo, se si trova l'elemento di cui si ha bisogno. I pannelli sandwich sono un'innovazione molto valida, un ottimo sistema per migliorare la vita quotidiana e per contribuire alla salvaguardia dell'ambiente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO