Pavimentazioni per interni

Le tradizionali pavimentazioni interne

Alcuni pavimenti tradizionali molto pregiati erano realizzati col marmo, o con granuli di marmo mescolati ad altri materiali leganti, che venivano poi appiattiti e levigati con la tecnica della molatura. I pavimenti realizzati con granulato di marmo sono molto diffusi nell’architettura genovese e veneziana.

L’Italia vanta una profonda tradizione nella produzione artigianale del cotto, evolutasi successivamente a livello industriale. Famosissimo in tutto il mondo il cotto toscano, in particolare quello fiorentino. La tradizione del cotto è viva ancora oggi, soprattutto quando si vogliono realizzare ambienti dal tono caldo ed accogliente, derivante dal tipico colore rossastro. Oggi esistono specifici perfette per esaltare e differenziare la straordinaria tonalità cromatica di questo pavimento. Il cotto è un classico dell’arredamento rustico, per ville, case di campagna, case al mare o antichi casolari. Altri pavimenti rustici vengono prodotti dalla lavorazione dell’argilla, che viene sottoposta a trattamenti purificanti prima di essere pressata e cotta nei forni.

Pavimentazioni per interni

Sheffield Steel Blades - Set di 4 lame interne e 4 lame esterne per pavimentazione per fresa Exacto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,3€


Le tradizionali pavimentazioni interne

tradizionali pavimentazioni interne Alcuni pavimenti tradizionali molto pregiati erano realizzati col marmo, o con granuli di marmo mescolati ad altri materiali leganti, che venivano poi appiattiti e levigati con la tecnica della molatura. I pavimenti realizzati con granulato di marmo sono molto diffusi nell’architettura genovese e veneziana.

L’Italia vanta una profonda tradizione nella produzione artigianale del cotto, evolutasi successivamente a livello industriale. Famosissimo in tutto il mondo il cotto toscano, in particolare quello fiorentino. La tradizione del cotto è viva ancora oggi, soprattutto quando si vogliono realizzare ambienti dal tono caldo ed accogliente, derivante dal tipico colore rossastro. Oggi esistono specifici perfette per esaltare e differenziare la straordinaria tonalità cromatica di questo pavimento. Il cotto è un classico dell’arredamento rustico, per ville, case di campagna, case al mare o antichi casolari. Altri pavimenti rustici vengono prodotti dalla lavorazione dell’argilla, che viene sottoposta a trattamenti purificanti prima di essere pressata e cotta nei forni.

  • pavimentazioni Le pavimentazioni sono i materiali edili che servono a rivestire una superficie calpestabile di uno spazio interno o esterno, sia esso privato o pubblico. Questi stessi materiali si compongono di pezz...

Vanage - Piastrelle in legno d’acacia, set da 9, ca. 30 x 30 x 2,4 cm, Edge

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,8€


I moderni pavimenti per interni

oderni pavimenti per interni Oggi il mercato offre una gamma quasi infinita di pavimentazioni interne, con effetti lucidi, traslucidi o opachi, rustici, anticati o moderni, semplici o decorati, con giochi di luce, fantasie e riproduzioni artistiche. Le tecniche di produzione dei pavimenti interni si sono molto evolute. Le tecniche più moderne vedono l’impiego di materiali di facile reperimento, che riproducono effetti di materiali pregiati, ma più resistenti ed a costi molto più accessibili. Il materiale base dei moderni pavimenti lucidi è la resina. Essa viene prodotta secondo una qualità molto elevata, per ottenere effetti lucidi assolutamente omogenei. La pietra più famosa per i pavimenti lucidi, utilizzato fin dall’antichità, è il marmo. Una pietra considerata di grande pregio, oggi però sostituita con materiali simili che non presentano l’inconveniente della porosità e di sporcarsi facilmente. Il bisogno di praticità tipico della vita moderna richiede infatti la necessità di effettuare la minor manutenzione possibile, oltre a facilità e semplicità nella pulizia. La diffusione di materiali innovativi permette un'azione igienizzante semplice ed efficace.

Tra i materiali più diffusi si può sicuramente citare il gres porcellanato. Resistentissimo, anti assorbente per la sua scarsa porosità, anti umido, il pavimento in gres è sicuramente tra i più facili da gestire quotidianamente. Un nuovo pavimento per interno, dall’aspetto modernissimo, è quello realizzato con lo Stone Acid Stain, un prodotto chimico composto da sali metallici ed acidi tamponati. Il materiale base di questi pavimenti è il calcestruzzo che, trattato, assume l’aspetto di un materiale nobile simile al marmo o alla pietra naturale. I pavimenti in calcestruzzo che subiscono questa lavorazione sono chiamati acidificati. Le moderne tecniche di produzione di pavimenti, quindi, consentono che anche un materiale popolare ed economico come il calcestruzzo contribuisca alla bellezza e al valore della casa, pur rimanendo un prodotto con un ottimo rapporto qualità prezzo.


Pavimentazioni per interni artistiche e decorate

Esistono diversi generi di pavimenti interni moderni, che riproducono effetti artistici e decorazioni grazie a particolari rivestimenti in resina. Esistono pavimenti interni con riproduzioni di quadri famosi, con disegni o forme geometriche. Alcuni contengono venature colorate, effetti cromatici, brillanti, lucidi, opachi o trasparenti. Molto interessante è una particolare tecnica decorativa realizzata con mini sfere di quarzo ceramizzato. Le piccole sfere vengono miscelate alla resina trasparente per riprodurre un effetto simile a graniglia colorata. Se si vuole modificare la monotonia del proprio pavimento in tinta unita è possibile realizzare una decorazione fai da te utilizzando degli stencil, disponibili in commercio con diverse fantasie. Gli stencil devono essere prima di tutto poggiati sulle piastrelle, quindi si passa la tinta desiderata, con una bomboletta a spruzzo o con un pennello. Dopo che la vernice è asciutta si passa il fissatore o uno smalto per lucidare e si rimuovono gli stencil, che lasceranno sul pavimento il disegno desiderato.




COMMENTI SULL' ARTICOLO