Muratura fai da te

Hobby o tabù?

Ci sono modi e modi di concepire la vita in casa. Ci sono modi e modi di concepire la casa come luogo in cui trascorrere la maggior parte del tempo, o comunque quello più comodo, più rilassato, più libero da influenze esterne. E poi, ci sono modi e modi di prendersi cura dell’ambiente domestico, e questi modi dipendono dalle abitudini personali ma anche dalle capacità e dalla possibilità di farlo in maniera diretta. Sostituire una lampadina, pulire, lucidare, riparare un tavolo sbilanciato, una porta che cigola, il lavello che perde acqua. E così via: i lavori domestici sono tantissimi e diversi, ma spaventano gran parte degli uomini. C’è una parola, poi, che a sentirla, soprattutto agli individui meno arditi, vengono praticamente i brividi: “muratura”. Secondo il dizionario, la muratura è l’arte di costruire pareti. Naturali o artificiali che siano, poco importa: quello che conta è che ci troviamo di fronte a un’arte, ad un mestiere che ritiene capacità forse innate o comunque poco sviluppate. E’ ovvio che stiamo parlando di qualcosa che si è sviluppato fin dall’antichità, in quanto fin dalla preistoria l’uomo ha avvertito il bisogno di proteggersi dal freddo, con il fuoco e le pelli, ma prima di tutto costruendo un luogo che offrisse riparo dalle intemperie. La muratura primitiva avveniva con materiali primitivi e rudimentali, salvo svilupparsi in maniera esponenziale con il trascorrere del tempo. Tuttavia, ancora oggi quando si parla di muratura, ci si rende conto che il novero dei materiali utilizzati non è particolarmente ricco, anche perché quando si ha la fortuna di imbattersi in una componente affidabile è meglio non cambiare. Nelle righe che seguono porremo sotto la lente di ingrandimento un argomento che sta a cuore a molti e che spaventa tanti: la muratura fai da te.
muro di pietra

Dapetz Malta Articolazioni Raker 225mm Attrezzi Fai da te To Remove Vecchio Mortaio Certificato Tra Mattoni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,43€


Che cos'è?

mattoni Prima di cominciare, reputiamo di fondamentale importanza chiarire che nostro obiettivo non è fornire le nozioni per diventare muratori, ma piuttosto parlare di quei piccoli lavori che hanno a che fare con la muratura fai da te e che consentono a tutti di risolvere piccoli problemi in ambito domestico, prima che questi diventino difficoltà insormontabili. La muratura fai da te è attualmente un hobby per tantissime persone, che si divertono a indossare cappello a barchetta e salopette per improvvisarsi muratori e riuscire a cavarsela tra le mura di casa. E’ altrettanto palese che dai tempi in cui i muri si costruivano a secco, ovvero cercando di incastrare al meglio una pietra sopra l’altra, sono cambiate tantissime cose. Con l’avvento della tecnologia, oggi i muri sono sinonimo di sicurezza e vengono creati con materiali quasi impossibili da distruggere. Ma quest’ambito, nel territorio della muratura fai da te, è meglio non inserirlo.

  • muratura Occuparsi di fai da te vuol dire, da sempre, fare due cose utili: divertirsi e rilassarsi dedicandosi ad un hobby e, allo stesso tempo, fare qualcosa per migliorare se stessi o l' ambiente in cui si v...
  • esempio di scale in muratura E’ possibile, attraverso il fai da te,occuparsi anche della costruzione di una scala in muratura direttamente con le proprie mani, raggiungendo risultati davvero ottimali e, al tempo stesso, ottenendo...
  • Cucina in muratura Chiunque, almeno una volta nella vita, ha sognato di realizzarne una con le proprie mani. L'impresa oltre all'aspetto del risparmio economico che questa scelta rappresenta, può donare un senso di sodd...
  • Barbecue in muratura fai fa te La moda del open-space, ritorna galoppante e propone attraverso la moda del fai da te, nuove tendenze che rendono caratteristico lo spazio che abbraccia l’abitazione. Il giardino, diventa uno spazio a...

Soledì Kit Punte Coniche in Acciaio HSS Punte per Trapano 4-12/20/32mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 6€)


Elementi essenziali

CementoTra le pagine di questo sito, come facciamo con impegno anche per altre rubriche e materiali, il nostro obiettivo preciso è quello di fornire spunti e chiarimenti a chi ha un rapporto complicato con la muratura fai da te. Il primo elemento su cui focalizzare l’attenzione sono le pietre: ci si può servire di pietre naturali o artificiali, oppure di mattoni di argilla, la cui dimensione varia a seconda delle esigenze e della tipologia. Sia ben chiaro che non tutti gli elementi possono essere utilizzati in maniera indifferente. Ogni pietra ha il suo utilizzo. Nel primo caso, infatti, parliamo di prodotti da utilizzare soprattutto per i muri portanti e per i lavori più importanti, mentre ci si serve dei mattoni per soluzioni esterne all’ambiente domestico, o comunque per piccole tamponature. In secondo luogo, è fondamentale parlare del collante, ovvero del prodotto (che può anche non esistere), con cui si sceglie di legare le pietre. Abbiamo visto in precedenza come fosse usata soprattutto in passato la tecnica della muratura a secco, che prevedeva il semplice incastro delle pietre una sull’altra: un esempio classico e famoso di costruzioni a secco sono senza ombra di dubbio i nuraghi sardi. Nella stragrande maggioranza dei casi, oggi si usa come collante la malta, che è economica, efficace e piuttosto semplice da preparare, anche per chi si diletta con piccoli servizi di muratura fai da te.


Muratura fai da te: Sfide semplici, ma avvincenti

Costuire muretto Altri legamenti utilizzati abbastanza spesso nella muratura fai da te sono le grappe e i tasselli, soluzioni che si adattano molto bene nel caso di piccole costruzioni. La scelta del tassello è di fondamentale importanza nell’ottica del risultato finale, ma qualunque sia il prodotto scelto, è vitale distribuirlo in maniera omogenea e compatta tra le pietre, in modo da garantire un fissaggio perfetto e durevole nel tempo. Volendo effettuare una distinzione grossolana e poco approfondita, possiamo affermare senza ombra di dubbio che mentre la malta viene utilizzata soprattutto per le murature in mattoni, nel caso si abbia a che fare con pietre naturali, l’opzione più diffusa prevede le dinamiche del lavoro a secco. In ogni modo, quando si parla della muratura fai da te si ha a che fare con un mondo avvincente e tutto da scoprire, in cui le sfide non mancano.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO