Crepe

Perchè conoscerle:

Il fai da te comprende moltissime sezioni, quindi permette a chiunque di avvicinarsi al suo mondo. Di esso fanno parte, infatti, operazioni di tantissimi tipi, a cui tutti possono appassionarsi, secondo le proprie esigenze, i propri interessi, le proprie capacità e le proprie possibilità. Infatti, sia gli appassionati di auto, che di edilizia, che di giardinaggio e di bigiotteria (e molti altri ancora), possono trovare nel fai da te un ottimo modo per passare del tempo. Infatti il fai da te include operazioni di giardinaggio, di edilizia, di creazione di prodotti di bigiotteria, di restauro e costruzione di ambienti e di oggetti e molto altro ancora. Attraverso il fai da te è quindi possibile prendersi cura della propria abitazione, imparare a costruire nuove strutture, a installare nuovi impianti, a posare pavimenti, a pitturare, ad inserire lampadari e mobili e così via, oppure è possibile riportare alla luce un mobile antico e dimenticato in un angolo della casa, dello sgabuzzino o della soffitta, che non piace più a nessuno, rimodernandolo secondo le nuove mode, e rendendolo un elemento di arredo molto chic e all' avanguardia. E' anche possibile costruire dei veri e propri gioielli, bellissimi ed esclusivi, a partire da materiali poveri e poco costosi, oppure rimodernare oggetti come soprammobili, lampade ecc, che ormai non attirano più nessuno. E' poi possibile imparare a prendersi cura della propria auto o della propria moto, eseguendo il cambio di olio, la revisione dei freni e molto altro ancora, affinchè si possa viaggiare sempre sicuri senza dover necessariamente passare dal meccanico di frequente, oppure imparare a prendersi cura delle proprie piante e dei propri animali, curando ed effettuando tutte le pratiche colturali necessarie alle prime, e creando strutture belle e confortevoli ove i secondi possano riposare e che possano considerare la propria dimora. Insomma, moltissime sono le occupazioni che è possibile effettuare con il fai da te, quindi tutti, qualsiasi siano i propri interessi, possono trovare nel fai da te un buon modo di passare il tempo. Occuparsi del fai da te, poi, permette di ottenere moltissimi vantaggi: infatti si tratta di un modo per tenere in allenamento sia il proprio fisico che la propria mente, concedendosi delle ore di svago, ma non poltrendo in poltrona, semplicemente producendo anche durante il proprio tempo libero, portando termine dei lavori molto utili a se stessi, alla propria abitazione, ai propri veicoli, alle proprie piante o ai propri animali, anche capaci di dare moltissime soddisfazioni. E' un metodo per imparare tecniche nuove, ma anche per imparare il rispetto dell' ambiente e delle cose ivi comprese, e per apprendere tecniche nuove, le quali possono sempre risultare utili e sfruttabili in futuro. Inoltre, inutile dirlo, il fai da te permette di fare moltissima economia, in quanto non c'è bisogno di recarsi, ogni volta che ce n'è la necessità, da personale qualificato: ad esempio, quando si rompe la macchina, non c'è bisogno di recarsi direttamente dal meccanico, almeno non per le operazioni più difficili. Infatti queste operazioni possono essere eseguite, con un po' di pratica e di informazione, direttamente con le proprie mani, il che fa si che si possa risparmiare sulla manodopera, dovendo affrontare soltanto la spesa dei materiali. In questo modo, inoltre, anche durante la spesa di questi ultimi, non dovendo retribuire la manodopera, si può optare per la scelta di materiale più pregiato, favorendo anche una migliore qualità e riuscita del prodotto. Tutto ciò, però, deve essere eseguito con cognizione di causa, per assicurare l' efficacia del risultato. Pertanto, è bene informarsi su quali sono i procedimenti da seguire, su come vadano eseguiti, con quali materiali e con quali attrezzi.

Uno dei problemi che è possibile trovarsi ad affrontare quando ci si occupa di fai da te nel campo dell' edilizia è quello delle crepe. Queste mettono ansia e timore in chi le scopre nelle proprie abitazioni, perchè potrebbero essere segno di cedimento.

crepa muro interno

Tesa 05225-00014-02 Nastro Adesivo Copri Crepe

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8€


Cosa sono:

crepa profondaCome è stato già detto nel capitolo precedente, occuparsi di fai da te può anche voler dire occuparsi di quelle operazioni di edilizia che in genere sarebbero affidate a personale specificato (muratori ecc). In edilizia, oltre a costruire le strutture e a ristrutturarle, e ad installare degli impianti, spesso ci si trova davanti a situazioni un po' problematiche, come quando appaiono sulle pareti interne e sui muri esterni, delle crepe. Le crepe sono delle spaccature che appaiono all' interno di una parete. Esse possono essere causate da vari fattori, e la loro natura può essere molteplice. Esistono infatti crepe particolarmente profonde e crepe più superficiali. Dipendentemente dalla loro natura, le crepe vengono trattate e viene trovato un rimedio mediante un metodo diverso. Si tratta di elementi in grado di allarmare e mettere timore, perchè spesso si sente che, prima di un crollo o di un cedimento, appaiono delle crepe sulle pareti. Ma le crepe possono essere anche causate da altri fattori, e possono essere anche essere meno gravi. Bisogna quindi studiare la loro natura, e prenderne atto.


  • crepa muro E' bene sapere che, in casi di cedimento o semplici crepe, è possibile risolvere quella che può sembrare una brutta gatta da pelare in maniera del tutto autonoma. Attraverso dei semplici passaggi, di ...
  • mobili restauro L’arredo della casa disegna lo stile, la bellezza, la luminosità di un appartamento. La scelta di ogni singolo complemento d’arredo, l’accostamento di colori, materiali, forme, geometrie, determina in...
  • Eliminare le crepe nei muri tutorial Capita spesso che nei muri di una casa si formino delle crepe, molte volte a causa di fenomeni di assestamento, che potrete eliminare seguendo le istruzioni contenute in questo video. Avete bisogno so...
  • Alcune note Le soluzioni migliori per come stuccare le crepe passano, bene o male, tutte o quasi attraverso il concetto e l'impiego di intonaci a stucco che sono un elemento di edilizia, se poi è giusto parlare d...

Nastro a rete fibra di vetro bianco autoadesivo per crepe fori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9€


Cause:

crepa mattonella Come è stato già detto, esistono crepe di varia natura. Vi sono crepe superficiali, e crepe molto profonde. Inoltre, le crepe possono essere causate da vari fattori: è sopratutto il fattore da cui la crepa è causata a determinare la sua gravità. Vi sono cause a cui è possibile porre rimedio, non molto gravi, quindi scongiurando il pericolo della comparsa di nuove crepe. Invece per altre cause il problema è più grave e il percorso da fare per curarle è più arduo. Di seguito, sono riportate le cause più frequenti della comparsa delle crepe. Come prima causa della presenza di crepe all' interno o all' esterno della propria abitazione, vi è il fatto che le strutture si trovano in una posizione molto vicina a piante particolarmente alte ed imponenti, che hanno radici particolarmente estese sotto il suolo. L' espansione di queste radici può infatti minacciare le fondazioni di una struttura, in quanto le parti della pianta vanno ad invadere queste ultime, provocando danni anche abbastanza gravi.

Al secondo posto, vediamo la rottura di tubi e di altri condotti i quali fanno si che il terreno sia fin troppo imbibito, e che quindi sia poco adatto a supportare le fondazioni. Il terreno imbevuto di liquidi cede facilmente, e quindi non è più in grado di sostenere la struttura.

Come terza causa, è possibile trovare gli scavi che vengono effettuati in una zona troppo vicina alla casa: in questo caso il terreno viene smosso e tutto ciò può causare non pochi problemi alle fondamenta, che possono perdere in stabilità, causando quindi anche una mancanza di stabilità della struttura.

Infine, un' ultima causa può essere quella determinata dalla presenza di vibrazioni e di movimenti troppo forti, in prossimità delle fondamenta. Questi movimenti o queste vibrazioni smuovono il terreno (come ad esempio nel caso di metropolitane o di treni), e provocano dei dissesti all' interno delle fondazioni. Questo capita però, quando le fondazioni non sono particolarmente adatte a sostenere quel tipo di movimento del terreno.

Quando poi le crepe sono di dimensioni particolarmente rilevanti, è necessario chiamare un esperto affinchè assicuri quelle che sono le cause di queste spaccature. In genere, crepe particolarmente grandi sono causate dal dissesto del terreno, il quale cede. Si tratta quindi di problemi di tipo geologico, a cui va posto rimedio immediatamente. In questo caso, è quindi necessario rivolgersi a degli esperti, richiedendo un indagine geognostica, in modo da conoscere le caratteristiche del sottosuolo e comprendere se è quest' ultimo la causa delle crepe.


Resine espandenti:

crepa di un muro esternoE' possibile che, dopo un' attenta revisione del problema, il geologo dichiari che il problema è di tipo geologico e che quindi bisogna intervenire rinforzando il terreno, in modo da renderlo più resistente e stabile, e quindi da aumentare la sua capacità portante. In questo caso, bisognerà ricorrere alle resine espandenti, che dovranno essere iniettate nel sottosuolo per assicurare a questo resistenza e stabilità. Le resine espandenti sono molto utili, e sono una soluzione ottimale per rendere il terreno stabile e forte. Le resine, infatti, vengono iniettate nel terreno e si insinuano nei vuoti presenti nel terreno. Una volta in questi luoghi, che hanno raggiunto attraverso un' operazione di espansione molto rapida, esse si induriscono moltissimo, dando al terreno la forza e la stabilità di un sottosuolo resistente, duro e compatto. Non è da escludere che, con l' iniezione delle resine, le crepe possano richiudersi, almeno dal punto di vista estetico.


Crepe: Chiusura delle crepe:

Le crepe possono essere chiuse servendosi di tecniche e materiali specifici. Questa operazione va eseguita quando le crepe sono abbastanza profonde, mentre quando sono lievi basta applicare un po' di carta abrasiva. Nel primo caso, comunque, gli attrezzi di cui ci si deve munire sono i seguenti:scalpelli per muro, spatole (varie dimensioni), martello, cazzuola, frattazzo, stucco, carta vetrata e giravite. Sono attrezzi di facile reperibilità e di basso costo , e che in genere si trovano facilmente nelle case dei fai da te più accaniti.

Ecco ora come procedere:

1. Quando le crepe sono particolarmente grandi, bisogna allargarle con l' aiuto di spatole, scalpello o martello.

2. Dopo che sono state allargate, le spaccature vanno pulite, con giraviti e pennellini.

3. A questo punto, le crepe vanno bagnate con dell' acqua attraverso uno spruzzino.

4. Bisogna poi passare delle strisce di rete in fibre di vetro.

5. In base al luogo in cui la crepa si è venuta a formare, bisogna precedere con l' utilizzo di un determinato impasto. Infatti,s e la crepa viene riscontrata in pareti interne, bisogna utilizzare un impasto a base di calce, mentre se la crepa si è venuta a creare in pareti esterne, bisogna utilizzare impasti di cemento. Infine, per crepe nell' intonaco, bisogna servirsi della “malta bastarda”.

6. Riempite le fessure con una spatola.


  • crepe nei muri Le crepe sulle pareti sono presenti nella stragrande maggioranza delle nostre case. Solo raramente nascondono dei proble
    visita : crepe nei muri

COMMENTI SULL' ARTICOLO