Stucco per rasatura

Che cosa sono gli stucchi per rasatura

Lo stucco per rasatura è un materiale fondamentale per poter rifinire le superfici murarie e l'intonaco: in questo modo le superfici risultano perfettamente lisce e si ottiene un effetto estetico molto accattivante. Al tempo stesso questo processo è davvero importante per preparare la parete alla vernice e alle finiture che vanno applicate in un secondo momento in base alle proprie esigenze. Lo stucco per rasatura può essere di tanti tipi diversi a seconda del risultato che si vuole ottenere. Ad esempio è possibile impiegare del grassello di calce, cioè una pasta a base di calce che si lascia a riposo in fosse apposite finché non raggiunge la maturazione. In alternativa si acquistano speciali intonaci rasanti: in commercio si trovano vari prodotti, a base di gesso oppure di cemento. In ogni caso questa procedura consente di dare alla parete il giusto grado di porosità così da rendere duraturo il rivestimento applicato.
Rifinire i muri esterni

K2 Stucco In Pasta 'K2-Gs'

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,89€


Quando si deve applicare lo stucco per rasatura

Rasare le pareti con lo stucco Esistono diverse situazioni nelle quali diventa necessario applicare lo stucco per rasatura: ad esempio questa procedura può interessare piccole zone danneggiate di un muro, l'intera parete da ripristinare oppure superfici di nuova realizzazione. Infatti può riguardare sia le pareti sottoposte a ristrutturazione che quelle appena realizzate e da rifinire: nel primo caso è necessario rimuovere le parti che non sono ben ancorate al muro prima di procedere. Invece quando si tratta un muro di nuova costruzione, bisogna aspettare che il cemento e la calce si induriscano perfettamente. Di conseguenza si devono lasciar passare almeno 30 giorni prima di cominciare. Inoltre lo stucco per rasatura non deve essere applicato su superfici umide oppure sulle quali si sono formate delle muffe. Infatti con il tempo si rilascia l’umidità, così da causare il distacco della tinta e dell'intonaco.

    Knauf Super Finish - Sheet Rock - Stucco in pasta pronto all'uso per rasature e finiture di giunti Kg. 6

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€


    Quali sono le fasi preliminari della rasatura

    Esempio di stucco per rasatura Prima di applicare lo stucco per rasatura è necessario preparare la parete e la procedura è differente in base alle condizioni delle superfici murarie. Ad esempio se si deve rinfrescare la parete oppure se il muro è uniforme e compatto, basta un'unica mano di carta vetrata prima di effettuare la rasatura. Se invece sulla parete sono presenti buchi, bolle d’aria e lesioni di vario genere si utilizza la pasta rasante oppure dello stucco per chiuderli. I prodotti si applicano usando l’apposita spatola, così da poter eliminare il materiale in eccesso prima che si rapprenda. Una volta che lo stucco è perfettamente asciutto si utilizza la carta vetrata a grana molto fine (150/220) per rifinire la superficie e renderla liscia. A seconda della grandezza dell’area trattata bisogna attendere almeno 6-8 ore prima di poter carteggiare.


    Stucco per rasatura: Quali sono le versioni dello stucco per rasatura

    Stucco per la rasatura dei muri In commercio esistono tanti prodotti e tipologie diverse di stucco per rasatura: nella maggior parte dei casi si utilizzano soluzioni in polvere oppure sotto forma di pasta. Nel primo caso è necessario preparare lo stucco seguendo le istruzioni riportate sull'etichetta della confezione. Invece la versione in pasta è già pronta e deve semplicemente essere applicata sulle superfici con una spatola. In genere lo stucco per rasare in pasta presenta una granulometria più fine: proprio per questo motivo viene usato prevalentemente per una leggera rifinitura delle pareti. Invece i prodotti in polvere sono molto apprezzati per rinnovare il supporto murario, così da poter effettuare il ripristino delle pareti non in perfette condizioni, chiudendo buchi e lesioni. Al tempo stesso bisogna tenere a mente che sul mercato è presente un'ampia gamma di prodotti diversi, ognuno dei quali dotati di proprie caratteristiche.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO