Vetrocamere per ogni esigenza

Definizione di vetrocamera

Il vetrocamera, detto anche doppio vetro, è realizzato tramite la sovrapposizione di due lastre ma anche più lastre di vetro, a seconda degli usi, distanziate da uno spessore. Viene utilizzato per favorire l'isolamento acustico e termico ed anche per garantire una maggior protezione grazie alle sue proprietà (acquisite) anti effrazione ed antinfortunistiche. In alcuni edifici il suo utilizzo è reso obbligatorio per legge ed a seconda dell'uso al quale è destinato deve contenere particolari requisiti.

Rispetto ai modelli precedenti, i moderni vetrocamera hanno subito numerose variazioni che hanno permesso di raggiungere livelli di protezione ed isolamento elevatissimi. Per quanto riguarda l'isolamento termico, sono stati introdotti dei vetri bassi emissivi contenenti al loro interno un gas chiamato Argon, in grado di trattenere il calore all'interno degli ambienti. Questo sistema però, in alcuni casi, ha presentato egli effetti secondari: in pratica lo stesso principio che impediva al calore di uscire, mantenendo la temperatura ideale, causava una sorta di effetto sera durante le giornate particolarmente assolate, rendendo così invivibile l'ambiente. Le ricerche hanno così portato all'utilizzo di nuovi vetri chiamati selettivi. Questi sono trattati con una barriera di ioni, resa invisibile chimicamente, che riflettono il sole nelle giornate più calde e nei vetri esposti a sud, in grado comunque di mantenere la temperatura all'interno senza creare l'accumulo di calore incontrollato. La soluzione più idonea, a questo punto, è quella di installare due tipi di vetrocamera differenti a seconda dell'esposizione dell'immobile.

vetrocamere

JAYSK Kitchen adesivo olio adesivi murali colla per piastrelle temperatura della cella di acqua stufa e oleorepellenza adesivi da cucina 500 * 60cm, 1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20€


Vetrocamera da protezione

vetrocamera da protezione Diverso è invece il discorso per l'utilizzo del vetrocamere con finalità protettive: antintrusione o antisfondamento ed antinfortunistico.

Nel primo caso si tratta di un prodotto realizzato sempre con due o più lastre di vetro stratificato, di uno spessore variabile maggiore. Il risultato è quello di aumentarne lo spessore, dunque la durezza, al fine di rendere se non impossibile almeno molto difficoltoso il tentativo di effrazione da parte di malintenzionati. Questo tipo di vetrocamera viene impiegato nelle vetrate ampie di una villa, nelle vetrine dei negozi, banche ed altre attività commerciali. Per quanto riguarda invece il vetrocamera antinfortunistico, questo è realizzato alla stessa maniera degli altri modelli, quindi sovrapponendo tra loro due o più lastre di vetro di spessore variabile, ma con l'aggiunta di alcune pellicole plastiche che, nel caso in cui si verifica una rottura accidentale, ne trattengono i frammenti evitando il ferimento di persone che si trovano nelle immediate vicinanze. Alcuni vetri antisfondamento sono anche trattati con queste pellicole plastiche solitamente PNB, cioè Ponivinilbutirrale.

    Decowall DWG-602-3G Mongolfiere Grafico Adesivi da Parete Decorazioni Parete Stickers Murali

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 25€


    Messa in opera

    finestre La messa in opera di qualsiasi tipo di vetrocamera è resa possibile solamente dal lavoro di aziende vetraie specializzate che si avvalgono contemporaneamente anche di maestranze esperte nel settore degli infissi. I primi si occupano della vendita ed installazione delle parti in vetro, i secondi invece della preparazione delle strutture che dovranno contenere le lastre di vetrocamera per le diverse esigenze. E' importante sapere che per alcune tipologie di attività commerciali, l'utilizzo di vetrocamere antisfondamento ed antinfortunistica è obbligatorio per legge. Per quanto riguarda invece la scelta di installare nella propria abitazione dei vetrocamera per l'isolamento termico ed acustico, (solitamente l'uno è anche la conseguenza dell'altro) lo stato italiano ha previsto dei bonus che vengono forniti al fine di incentivare il risparmio energetico generato dalla mancata dispersione del calore. Questi incentivi sono a disposizione di tutti i cittadini che intendano usufruirne per realizzare ì lavori di ammodernamento nel proprio appartamento.


    Vetrocamere per ogni esigenza: Costi ed agevolazioni

    vetro Naturalmente i costi per l'installazione di vetrocamera nell'appartamento sono abbastanza elevati. Spesso è necessario anche sostituire i vecchi infissi perché non sono in grado di sopportare il peso delle lastre di vetro ed anche perché non sono forniti di guarnizioni che evitano la dispersione del calore. La maggior parte delle aziende sono in grado di finanziare il costo per la realizzazione di questi lavori, anche nel caso in cui riguardano la posa di vetrocamera o vetri antisfondamento per un'attività commerciale. E' sempre utile, prima di procedere all'esecuzione dei lavori, valutare differenti preventivi al fine di verificare sia l'utilizzo della scelta dei materiali che il relativo costo dei lavori.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO