Stufe a pellet piccole senza canna fumaria

vedi anche: Stufe a pellet

Stufe a pellet piccole senza canna fumaria

Le stufe a pellet piccole senza canna fumaria sono pratiche e comode soprattutto nell'installazione che avviene in maniera veloce e senza effettuare dei lunghi e costosi lavori di muratura per la costruzione del comignolo. Si tratta di dispositivi pensati soprattutto per quelle abitazioni che non possono avere la canna fumaria, come ad esempio i condomini. In questo modo si ha comunque la possibilità di avere nella propria casa un riscaldamento ecosostenibile, efficace, a basso consumo e con un elevato rendimento termico. Per queste tipologie di stufe è illegale il fai da te poiché risulterebbe troppo pericoloso e la legge richiede il rilascio di certificati idonei da parte di tecnici del settore che curano la messa a norma del dispositivo. La stufa a pellet di questa categoria ha uno scarico forzato per la fuoriuscita dei fumi che raggiungono temperature molto elevate e quindi non possono essere trattenute troppo nel dispositivo. Tuttavia l'assenza del comignolo tradizionale permette una minore dispersione del calore.
Stufa piccola a pellet senza canna fumaria

Stufa A Legna 'Gemma Liberty' Rivestimento Esterno In Maiolica. Porte, Testata E Focolare In Ghisa. Vetro Ceramico Resistente A 750°. Dimensioni Mm. 460X495Xh.840. Consumo Orario 1,7 Kg/Ora. Metri Cubi Riscaldabili 172. Potenza Nominale 6 Kw.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 598,39€


Funzionamento delle stufe piccole a pellet senza canna fumaria

Stufa piccola a pellet senza canna fumaria Il funzionamento delle stufe piccole a pellet senza canna fumaria è molto semplice e ciò non vuol dire che questi dispositivi non abbiano nessun tubo di scarico, ma ne possiedono uno piccolo di soli 8 cm con un fungo terminale che sporge dal muro poiché si tratta sempre di una combustione che produce fumi che devono necessariamente essere evacuati. La stufa a pellet funziona con l'elettricità e nel caso dovessero esserci un'interruzione improvvisa alcune norme di sicurezza prevedono un comignolo a tiraggio naturale come un classico caminetto. I fumi espulsi possono raggiungere anche temperature superiori a 200° e vengono espulsi da un ventilatore elettrico. Il combustibile dal serbatoio viene convogliato nella camera di combustione. Qui avviene l'accensione tramite un getto di aria molto calda che genera la fiamma. La tramogia, una volta riempita, ha una durata di circa 48 ore grazie al serbatoio capiente e al fatto che il pellet ha una resa termica molto elevata e la combustione avviene in maniera molto lenta.

  • Stufe pellet senza canna fumaria Le stufe a pellet senza canna fumaria possono essere installate senza dover bucare la parete in previsione della messa in posa di una via di scarico per i fumi combusti. Infatti possono essere adopera...
  • Stufa legna senza canna fumaria La stufa legna senza canna fumaria è un dispositivo fondamentale per avere un buon impianto di riscaldamento nella propria casa, anche dove è vietata l'installazione della canna fumaria per via di reg...
  • Stufa a pellet canalizzabile Le stufe pellet canalizzabili sono ottime soluzioni per coloro che intendono avere tutta la casa riscaldata in maniera efficiente e senza dover spendere una fortuna. Si tratta di un impianto all'avang...

x12 Bioetanolo da 1lt combustibile ecologico naturale inodore camino biocamino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


Vantaggi delle stufe piccole a pellet senza canna fumaria

Stufa a pellet piccola senza canna fumaria I vantaggi delle stufe piccole a pellet senza canna fumaria riguardano non solo il dispositivo ma soprattutto la tipologia di combustibile utilizzato. Infatti il pellet è ecologico e naturale, ottenuto dall'essiccazione di materiali legnosi di scarto o dell'attività agroalimentare e dopo dalla loro pressatura, fino a formare dei piccoli cilindri dalle dimensioni di circa 3 cm di lunghezza e uno di diametro. Le stufe di questo genere sono piccole, facili da utilizzare e hanno bisogno di poca manutenzione. Infatti è sufficiente mantenere il tubo di scarico pulito ed eliminare la cenere che si accumula nell'apposito cestino, che va svuotato con una certa regolarità. Un ulteriore vantaggio sta nella resa termica. Infatti queste stufe hanno un consumo molto basso ma producono un calore piacevole e salubre. Sulla sommità della stufa vi è una piccola ciotola di acqua che serve per umidificare l'aria e renderla meno secca, soprattutto per coloro che soffrono di problemi respiratori, come ad esempio l'asma.


Prezzi e modelli

Stufa piccola I prezzi delle stufe piccole a pellet senza canna fumaria variano a seconda di alcuni fattori come ad esempio la potenza termica, il materiale di rivestimento o la scelta di un brand famoso. Innanzitutto una stufa a pellet con una potenza media può aver un costo di partenza di circa 1500€ a cui occorre aggiungere i costi di installazione. che devono avvenire solo per mano di un tecnico. Grazie agli incentivi statali è possibile detrarre la spesa sostenuta che viene riaccredita in parte, a seconda delle leggi. Il costo di gestione delle stufe a pellet senza canna fumaria è ridotto di molto rispetto ad una caldaia tradizionale o ad un altro dispositivo con la stessa funzione. Il pellet ha un prezzo molto basso ed una resa termica abbastanza elevata. Inoltre è facile da reperire e da trasportare. Un sacchetto di pellet ha un costo di circa 4€ e può durare anche svariate ore. Per evitare di riempire sempre la camera di combustione si possono versare i sacchi nella tramoggia fino a che non si è consumato.




COMMENTI SULL' ARTICOLO