Stufe a mais

Caratteristiche principali

In questo ultimo periodo stanno iniziando a riscuotere un buon successo di vendite le stufe a mais grazie al basso costo del combustibile adoperato e alla loro perfetta ecocompatibilità.

Le stufe a mais sono state ideate solo da qualche anno e permettono di sfruttare al massimo il calore che si sviluppa durante la combustione. Permettono di ottenere una resa termica pari all’80% grazie ad un sistema alquanto innovativo di successive combustioni. Infatti oltre alla combustione cosiddetta primaria queste stufe a mais ne prevedono una seconda che riesce a bruciare anche il prodotto di scarto della prima combustione.

Le stufe al mais assicurano il pieno rispetto dell’ambiente e la loro istallazione viene incentivata attraverso sgravi fiscali concessi dallo stato. Non richiedono grandi lavori di manutenzione per rimanere prestanti nel corso degli anni e possono essere adoperate a lungo prima di ricorrere alla pulizia della canna fumaria. Infatti il mais bruciando produce quantitativi di fuliggine trascurabili che si depositano soprattutto nelle tubature più prossime alla stufa stessa.

In fase d’acquisto le stufe a mais hanno costi assai superiori se paragonati a quelli delle stufe classiche a legna ma, grazie al risparmio energetico che garantiscono, la spesa affrontata inizialmente viene ammortizzata totalmente nell’arco di cinque anni.

Attualmente sono molto poche le ditte che producono stufe alimentate unicamente a mais. Infatti preferiscono produrre quelle che possono bruciare sia il mais che il pellet o altre tipologie di biomasse legnose.

Stufe a mais

Tè Teiere, iTECHOR temperato vetro borosilicato bollitore, tè Infuser Tazza, 1800 ML resistente al calore Gas Electric Stufe bollitore di vetro, facile da BREW e pulito.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,99€


Funzionamento delle stufe a mais

stufe a mais Le stufe al mais sono dotate di un contenitore per il mais e uno per il pellet e possono attingere alternativamente ad entrambi i combustibili.

Adoperare il mais come risorsa energetica per il riscaldamento degli ambienti significa non incrementare l’effetto serra. Le quantità di anidride carbonica rilasciate nell’atmosfera durante la sua combustione sono le stesse che la pianta di mais emetterebbe durante il suo ciclo vitale naturale.

Le stufe a mais sono dotate di un sistema completamente automatizzato di accensione e di spegnimento che consente di ottimizzare al meglio i consumi. Si possono programmare le ore di funzionamento in base alla temperatura esterna affinché ogni minuto di combustione possa realmente essere utile alle esigenze domestiche.

Risulta particolarmente semplice regolare la temperatura che si desidera ottenere con una stufa a mais. È sufficiente agire sulla quantità di mais da introdurre nella camera di combustione: più mais equivale ad un innalzamento delle temperature.

Questo tipo di stufe è caratterizzato da un design innovativo che ben abbina l’originalità delle forme ad una buona efficacia.

  • stufa a pellet In un abitazione, la stufa è uno degli apparecchi più utilizzati per garantire il riscaldamento degli ambienti interni. Essa è molto diffusa per varie ragioni: in primis, dopo il camino, è stato il pr...
  • stufe a legna E' possibile scegliere di ristrutturare la propria casa in modo autonomo, senza l' ausilio di professionisti nel settore, ma semplicemente munendosi di materiali e attrezzi necessari e procedere da so...
  • stufa senza canna fumaria La stufa è un mezzo di riscaldamento realizzato in vario materiale e in varie forme che viene utilizzato soprattutto per il riscaldamento di ambienti domestici, anche se ne esistono moltissimi modelli...
  • Le stufe sono ormai da molti anni un mezzo di riscaldamento tra i più utilizzati. La stufa in maiolica è in particolare un tipo di stufa utilizzata da vari secoli, ed è costituita proprio da maiolica ...

Campanello Senza Fili HOMORE Senza Fili Radio Kit Campanello, Wireless Digital Door Bell, Portatile Casa Campanello IP44 Acqua Dichts Stufe con 2 Ricevitori e 1 Trasmettitore, Portata Fino a 300 Metri con 52 Suonerie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€
(Risparmi 32€)


I vantaggi del mais come combustibile

mais come combustibile Il mais è considerato come una sorta di petrolio giallo. Viene coltivato abbondantemente anche sul territorio italiano ed è il combustibile più economico attualmente disponibile sul mercato.

Certamente l’acquisto del mais da adoperare come combustibile può lasciare perplessi poiché si tratta pur sempre di un prodotto che può essere adoperato anche per l’alimentazione umana e animale. Ciò nonostante il mais ha una resa calorica molto elevata che si aggira attorno alle 6200 kcal/kg con un 15% di umidità. Il mais per divenire un buon combustibile deve essere stato fatto stagionare in un luogo asciutto per evitare la formazione di muffe e l’attacco da parte di batteri assai dannosi.

Oltre ad adoperare il mais buono anche per l’alimentazione, il combustibile si ottiene utilizzando anche quello di scarto che finirebbe al macero perché troppo deteriorato o perché è stato attaccato in maniera piuttosto importante da parassiti e non è più commercializzabile.


Stufe a mais: Costi delle stufe a mais e del mais da riscaldamento

Una stufa a mais di medie dimensioni può arrivare a scaldare un appartamento di circa ottanta metri quadrati. Il suo costo si aggira attorno ai 1600 euro senza considerare l’acquisto delle tubature per la canna fumaria. L’istallazione è piuttosto semplice e un tecnico specializzato può collocarla nella sede prescelta e collaudarla in un’ora.

Il mais attualmente viene venduto ad un prezzo medio di tredici euro al quintale ma in certe zone d’Italia dove viene coltivato su grandi estensioni territoriali può essere comprato anche a cifre inferiori.


  • stufe a mais Le stufe a mais bruciano proprio i chicchi di questo prodotto naturale che però devono essere prima sgranati. Nel moment
    visita : stufe a mais

COMMENTI SULL' ARTICOLO