progettazione illuminotecnica

Le informazioni di base sulla progettazione illuminotecnica

Quando si parla di progettazione illuminotecnica spesso si pensa di sapere fino in fondo a cosa è giusto fare riferimento. E, tante altre volte, si tende a sminuire, più o meno inconsciamente, il concetto stesso di progettazione illuminotecnica. A conti fatti, tutti sappiamo o comunque tutti riusciamo a dedurre che l’ambito di appartenenza cui è giusto fare riferimento ogni qual volta sentiamo parlare di progettazione illuminotecnica è quello della sistemazione dei punti luce all’interno di uno spazio chiuso. E quindi, stando così le cose, avendo ristretto il campo di azione della progettazione illuminotecnica, comprendiamo in maniera altrettanto facile chi sono coloro che si occupano di progettazione illuminotecnica, vale a dire in primo luogo architetti, arredatori di interni, interior design e tecnici della luce.
Alcune note

R7s LED Lampada, LOHAS 118mm 10W R7S Dimmerabile LED Lampadina, Alogena 100W Equivalente, Bianco Caldo 3000K, 900Lumen, Risparmio Energetico lampadina, Confezione da 4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 7,01€)


Le caratteristiche principali della progettazione illuminotecnica

Pregi della progettazione illuminotecnica Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere quelli che sono e che saranno nel corso della nostra disanima i punti di aiuto più importanti per comprendere le regole di base di una buona progettazione illuminotecnica. Senza dubbio, a questo punto e avendo inizialmente sgombrato il campo da fraintendimenti di sorta, comprendiamo che la progettazione illuminotecnica è quella disciplina, se di disciplina poi in fondo è giusto parlare, nell’ambito della quale il compito principale di chi opera consiste nella progettazione e nella sistemazione di tutti i tipi di punti luce in un determinato spazio. Tendenzialmente si fa riferimento a uno spazio chiuso, ma, in qualche occasione specifica, si può fare riferimento anche a spazi all’aperto.

  • lampadario Con così tanti modelli a disposizione, sarete sicuramente certi di trovarne uno in grado di compiacere il gusto estetico e le proprie finanze. In questa guida pratica vi spiego come installare un lamp...
  • Sono ormai tantissime le aziende che investono in nuovi tipi di lampade Le tipologie di lampade sono ad oggi molteplici: è facile dire che ne esistono di tutti i tipi, di tutte le fogge, di tutti i colori, di tutte le dimensioni e, ovviamente, in maniera intuibile, anche ...
  • Alcune note I lampadari pendenti sono estremamente diffusi all’interno delle nostre abitazioni. La prima considerazione da registrare nel nostro discorso in merito ai lampadari pendenti, quelli che, per intenderc...
  • lampadari moderni Oggi la produzione di lampadari è ricca di nuove soluzioni, sia per i materiali utilizzati sia in materia di design. Si è passati dal diffusore "a campana" in vetro satinato appeso alla classica caten...

R7s LED Lampada, LOHAS 118mm 10W R7S Dimmerabile LED Lampadina, Alogena 100W Equivalente, Giorno Bianco 6000K, 900Lumen, Risparmio Energetico lampadina, Confezione da 4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 6,01€)


Consigli pratici della progettazione illuminotecnica

Difetti della progettazione illuminotecnicaOvviamente, in maniera intuibile, parlare di progettazione illuminotecnica per la sistemazione di una lampadina o di un lampadario tradizionale al centro del soffitto di una stanza è cosa sbagliata oltre che terribilmente riduttiva. Di conseguenza, come dire, per poter parlare di progettazione illuminotecnica di un certo livello occorre che un materiale ci sia. E che, possibilmente, sia anch’esso di un certo livello: nel senso che ci vuole un discreto spazio da arredare e da illuminare nella fattispecie e che ci vuole un discreto equipaggiamento di lampade. Attenzione, sia ben chiaro, non stiamo dicendo che la progettazione illuminotecnica poggia su materiali per forza di qualità alta o che richieda una certa spesa a tutti i costi: stiamo dicendo che la creatività del tecnico di turno ha bisogno di strumenti per concretizzarsi.




COMMENTI SULL' ARTICOLO