progettazione illuminotecnica

Le informazioni di base sulla progettazione illuminotecnica

Quando si parla di progettazione illuminotecnica spesso si pensa di sapere fino in fondo a cosa è giusto fare riferimento. E, tante altre volte, si tende a sminuire, più o meno inconsciamente, il concetto stesso di progettazione illuminotecnica. A conti fatti, tutti sappiamo o comunque tutti riusciamo a dedurre che l’ambito di appartenenza cui è giusto fare riferimento ogni qual volta sentiamo parlare di progettazione illuminotecnica è quello della sistemazione dei punti luce all’interno di uno spazio chiuso. E quindi, stando così le cose, avendo ristretto il campo di azione della progettazione illuminotecnica, comprendiamo in maniera altrettanto facile chi sono coloro che si occupano di progettazione illuminotecnica, vale a dire in primo luogo architetti, arredatori di interni, interior design e tecnici della luce.
Alcune note

set di 5 LED lampada solare veranda esterna Parco stagno vetro cuore progettazione illuminotecnica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,72€


Le caratteristiche principali della progettazione illuminotecnica

Pregi della progettazione illuminotecnica Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere quelli che sono e che saranno nel corso della nostra disanima i punti di aiuto più importanti per comprendere le regole di base di una buona progettazione illuminotecnica. Senza dubbio, a questo punto e avendo inizialmente sgombrato il campo da fraintendimenti di sorta, comprendiamo che la progettazione illuminotecnica è quella disciplina, se di disciplina poi in fondo è giusto parlare, nell’ambito della quale il compito principale di chi opera consiste nella progettazione e nella sistemazione di tutti i tipi di punti luce in un determinato spazio. Tendenzialmente si fa riferimento a uno spazio chiuso, ma, in qualche occasione specifica, si può fare riferimento anche a spazi all’aperto.

  • lampadario Con così tanti modelli a disposizione, sarete sicuramente certi di trovarne uno in grado di compiacere il gusto estetico e le proprie finanze. In questa guida pratica vi spiego come installare un lamp...
  • Sono ormai tantissime le aziende che investono in nuovi tipi di lampade Le tipologie di lampade sono ad oggi molteplici: è facile dire che ne esistono di tutti i tipi, di tutte le fogge, di tutti i colori, di tutte le dimensioni e, ovviamente, in maniera intuibile, anche ...
  • Alcune note I lampadari pendenti sono estremamente diffusi all’interno delle nostre abitazioni. La prima considerazione da registrare nel nostro discorso in merito ai lampadari pendenti, quelli che, per intenderc...
  • lampadari moderni Oggi la produzione di lampadari è ricca di nuove soluzioni, sia per i materiali utilizzati sia in materia di design. Si è passati dal diffusore "a campana" in vetro satinato appeso alla classica caten...

MCTECH 6 X 48W LED luci del lavoro 6000K 67 lampade IP invertendo lavoro della luce 3800lm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,99€


Consigli pratici della progettazione illuminotecnica

Difetti della progettazione illuminotecnicaOvviamente, in maniera intuibile, parlare di progettazione illuminotecnica per la sistemazione di una lampadina o di un lampadario tradizionale al centro del soffitto di una stanza è cosa sbagliata oltre che terribilmente riduttiva. Di conseguenza, come dire, per poter parlare di progettazione illuminotecnica di un certo livello occorre che un materiale ci sia. E che, possibilmente, sia anch’esso di un certo livello: nel senso che ci vuole un discreto spazio da arredare e da illuminare nella fattispecie e che ci vuole un discreto equipaggiamento di lampade. Attenzione, sia ben chiaro, non stiamo dicendo che la progettazione illuminotecnica poggia su materiali per forza di qualità alta o che richieda una certa spesa a tutti i costi: stiamo dicendo che la creatività del tecnico di turno ha bisogno di strumenti per concretizzarsi.




COMMENTI SULL' ARTICOLO