Come installare una plafoniera

Sarà pure una scelta discutibile ma certamente è la soluzione più adatta alle vostre esigenze. In commercio, ne esistono diversi modelli, classiche, moderne, in vetro satinato o colorato, rotonde o dalle forme più originali. Possono illuminare qualsiasi ambiente, anche se, in realtà, sono lampade più adatte ad appartamenti con soffitti ribassati. Non essendo un vero e proprio lampadario a sospensione, la plafoniera ha una struttura elementare, e per la sua installazione, al soffitto o alla parete, non è affatto necessario chiamare l’elettricista. Ed inoltre, è più facile da pulire. Anche voi, in un attimo di euforia, avete deciso di montarla da soli ma adesso non sapete da dove iniziare. Niente paura, queste poche righe vi aiuteranno a portare a termine la vostra piccola impresa.
montaggio plafoniera

Plafoniera LED quadrata | Lampada LED 3W | Illuminazione da soffitto con quattro lampadine 250 lm | Plafoniera montaggio GU10 | Classe A+

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,95€
(Risparmi 22€)


Cosa serve per montare una plafoniera

montaggio plafonieraInnanzitutto, dovete procurarvi un paio di giraviti, uno del tipo a stella e l’altro normale, in base alle viti presenti all’interno della lampada. Poi vi servirà un trapano con le punte intercambiabili, in genere già in dotazione allo stesso accessorio, una matita, dei tasselli, per fissare al muro la base della plafoniera, del nastro isolante e dei guanti da elettricista. Si suggerisce di non utilizzare semplici guanti in lattice poiché non potrebbero proteggere adeguatamente le vostre mani da un eventuale dispersione di corrente. Meglio procurarsi quelli in gomma ultra pura che hanno maggiore potere isolante, per ridurre al minimo i rischi di infortuni più o meno gravi. Sono accessori in vendita in tutti i negozi di ferramenta. Per una maggiore sicurezza, inoltre, prima di iniziare il vostro lavoro, si consiglia di staccare la corrente elettrica.

  • Plafoniera led Le luci a LED stanno prendendo sempre più piede grazie al loro basso consumo di energia elettrica. I led sono dei diodi che vengono posizionati su di un materiale riflettente. I fasci di elettroni, at...
  • luci al neon colorate Quando ci si occupa della propria casa, è inevitabile occuparsi anche della sua illuminazione, che deve essere sempre efficiente in quanto deve permettere sempre ad un ambiente di essere luminoso e qu...
  • Il giardino è sempre un luogo accogliente, dove si può trascorrere gran parte della propria giornata, magari leggendo, o pranzando, o comunque prendendosi cura di un’ attività che ci soddisfi pienamen...
  • illuminare il bagno Per illuminare l'interno del bagno possono essere utilizzate varie tipologie principali di apparecchi che variano a seconda delle diverse necessità della persona. Indispensabile è una lampada o un lam...

LE Plafoniera LED Pannello da 36W, Pari fluorescente da 80W, 2700lm Luce Bianca Diurna 6000K 295*1195mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 53,99€
(Risparmi 46€)


Come si installa una plafoniera

Prese le opportune precauzioni, passiamo adesso all’installazione del vostro piccolo lampadario. Prima, però, è doveroso fare una precisazione: ogni plafoniera è composta da una parte anteriore, solitamente di vetro, e da una parte posteriore, di alluminio, che chiameremo base. Detto questo, iniziate le operazioni di montaggio:

• scegliete il punto esatto, sulla parete o sul soffitto, dove mettere la plafoniera e assicuratevi che effettivamente ci sia il passaggio dei fili conduttori;

• appoggiate la base della lampada al muro e segnate, con una matita, i punti dove saranno praticati i fori e avvitati i tasselli;

• prendete il trapano e fate i buchi in corrispondenza dei puntini disegnati in precedenza;

• fissate la base al soffitto, inserendo i tasselli e le viti, in dotazione alla plafoniera, direttamente nei buchi praticati sul muro;

• stringete bene le viti;

• inserite i cavetti elettrici nei morsetti presenti all’interno della plafoniera;

• avvitate la lampadina nell’apposito attacco e agganciate bene la parte anteriore della plafoniera.

Il vostro lavoro sarà così effettuato a regola d’arte!


Come installare una plafoniera: Importanti suggerimenti

Prima di riattaccare la corrente e verificare il buon funzionamento della plafoniera, assicuratevi di aver sistemato bene i fili elettrici negli appositi morsetti, tenendo conto che il cavo per la messa a terra, spesso, in questo tipo di lampade, deve essere inserito in una vite di rame. Ricordate, inoltre, che all’interno delle plafoniere ci sono, a volte, alcune guaine che servono sia per proteggere i fili dal calore emanato dalla lampadina sia per camuffarne il colore scuro. Pertanto, dopo aver collegato i cavi elettrici ai morsetti, avvolgete le guaine, se presenti, attorno agli stessi fili: eviterete, così, anche un effetto antiestetico. Per concludere, l’ultima cosa che dovete sapere riguarda la parte anteriore delle plafoniere, quella in vetro, per capirci, chiamata pure diffusore. Spesso, il suo aggancio alla base della lampada è facilissimo perché ad incastro: per fissarla bene, infatti, basterà farla ruotare su se stessa fino a quando non si bloccherà. Oltre ad essere la parte visibile della lampada, il diffusore, infine, è importante perché determina la qualità della luce. Prima di acquistare quella determinata plafoniera, dunque, è meglio documentarsi sulle sue caratteristiche e preferire il vetro smerigliato che garantisce una migliore diffusione della luce ed evita il tipico effetto abbagliante.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO