Potatura camelia

vedi anche: Potatura

Caratteristiche:

La camelia è una pianta che appartiene alla famiglia delle Theaceae pertanto è una pianta sempreverde. I suoi paesi originari sono l’ Asia e l’ india, ma oggi come oggi è un tipo di pianta diffusissimo un po’ in tutte le regioni e i continenti. Ne esistono anche varie specie, che si distinguono per colore, grandeza e periodo di fioritura dei fiori. Le spcie più diffuse sono la Camelia Japonica, che è la prima specie ad essere stata introdotta in Europa, che ha dei fiori rossi e fiorisce in primavera, la Camelia Sasanqua, che è una pianta che ha fiori bianchi o rosa molto produmati, che fiorisce da ottobre a marzo e che viene utilizzata nella preparazione degli oli essenziali ricavati dai suoi petali, e la Camelia Sinensis, che ha dei fiori bianchi e viene usata per la preparazione di the ed infusi. Si tratta di piante che vivono anche molti anni e possono raggiungere anche grandi dimensioni.

Anche come regali, le camelie sono particolarmente adatte, perché nel linguaggio dei fiori significano bellezza, sacrificio in nome dell’ amore e stima verso la persona a cui le si regala.

FORBICI DA POTATURA PROFESSIONALI - Cesoie per Potare da Giardino per la Cura di Piante, Siepi ed Alberi da Frutto, Comoda e Versatile Cesoia Manuale ideale per piccoli & grandi Lavori di Giardinaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Potatura camelia: Potatura:

La potatura per la camelia va effettuata con molta cautela, dal momento che si tratta di un’ operazione particolarmente delicata, ma molto utile per aumentare la fioritura della pianta: le specie che fioriscono verso ottobre si potano a dicembre e tale potatura deve avere come obiettivo quello di eliminare soprattutto i rami secchi, quelli danneggiati dal tempo o dagli insetti, quelli affetti da patologie fungine o di altra natura, o quelli che prendono una direzione o una conformazione sbagliata. E’ anche possibile, quando lo si ritiene necessario, effettuare una potatura il cui interno è proprio quello di dare all’ arbusto la forma desiderata. In questo caso, vanno quindi recisi i rami che hanno conformazioni particolari o che sono deformati, e quelli che non hanno una direzione piacevole alla vista. Le piante che fioriscono a dicembre a marzo vanno potate invece a marzo prima che si formino i germogli. In entrmabi casi, comunque, è molto importante ricordarsi di sterilizzare i prodotti che si utilizzano magari passandoli su di una fiamma, in modo da evitare possibili infezioni alla pianta, di effettuare dei tagli netti ed obliqui per evitarle invece dei traumi, e di stendere del cicatrizzante sulle ferite per permettere una veloce rimarginazione e per evitare che degli insetti vi si insedino.

Ricordiamo sempre di effettuare la potatura soltanto quando la pianta ne ha veramente bisogno, ovvero quando la potatura serve per evitare che qualche elemento dannoso o inutile causi problemi alla pianta, dato che si tratta di operazioni di un certo impatto per la pianta, e sicuramente molto invasive, che non vanno prese con leggerezza.

    Sourcingmap Pianta Da Giardino Taglio Bloccaggio Cesoia/ Cesoie/ Forbici - Arancio/ Rosso

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,86€


    Guarda il Video
    • potatura camelia La potatura della camelia deve essere effettuata tenendo conto che si tratta di un’operazione che rischia di provocare i
      visita : potatura camelia

    COMMENTI SULL' ARTICOLO