La coltivazione aeroponica vantaggi

Coltivazione aeroponica

La coltivazione aeroponica può essere definita come un tipo di coltura innovativa. Ciò è dovuto al semplice fatto che non si utilizza il terriccio per dare sostentamento alle piante. Questa pratica consiste nel sistemare le colture sospese da terra e il nutrimento le viene offerto mediante la nebulizzazione delle sostanze nutritive miscelate all’acqua. L’assorbimento di esse è massimizzato ed inoltre le piante non vanno incontro a marciume o a infestazioni ad opera di parassiti e batteri dannosi per questi vegetali. Questa coltivazione alternativa è molto praticata in Canada, Australia e in alcuni paesi evoluti del Nord America, mentre in Italia è ancora in fase di sviluppo. Dal punto di vista colturale, il risultato è ottimo non soltanto dal punto di vista della qualità, ma anche della quantità e della resa. La messa in pratica di questa tecnica preclude una conoscenza base delle specie di piante da coltivare, di quelle che sono le caratteristiche atte al loro sostentamento e sviluppo, ma anche conoscenze di tipo "agricolo".

esempio di coltivazione aeroponica

Advanced Hydroponics - Natural Power Enzymes+ 1L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,27€


Cosa è la coltivazione aeroponica

esempio di torre aeroponica Nel dettaglio, per coltivazione aeroponica s’intende mettere a dimora dei vegetali (da frutto e no) senza l’impiego della terra. Questa pratica è molto adatta per la coltivazione in serra e l’assorbimento delle sostanze nutritive è massimizzato grazie l’aerazione e la nebulizzazione dei nutrienti, elementi che in passano venivano assorbiti dal terreno. Le piante vengono sostenute artificialmente da strutture in pvc; l’apparato radicale è sospeso per cui si ha una maggior ossigenazione della pianta. Tutto questo porta a una resa continua e maggiore rispetto alle culture interrate nella maniera tradizionale. La nascita della coltivazione aeroponica nasce dall’esigenza di produrre colture anche in luoghi poco adatti alla coltivazione tradizionale, come ad esempio le città. A questo proposito è utile sapere che l’aeroponica può essere praticata all’interno di serre, sui balconi e terrazzi delle città ma anche all’interno delle abitazioni.


  • esempio di coltura aeroponica Questo tipo di coltura risulta essere piuttosto diversa rispetto a quella che si è comunemente abituati a conoscere; infatti, l'aeroponica prevede che le piante vengano fatte sviluppare senza l'utiliz...
  • Quando ci si occupa di giardinaggio, spesso e volentieri si può avere a che fare con le piante grasse, delle piante particolari, sicuramente diverse da quelle che siamo abituati veder crescere sponta...
  • coltivare begonia Il giardinaggio è ormai un hobby sempre più diffuso, al quale si affezionano sempre più persone. I vantaggi che esso comporta, infatti, sono moltissimi e ormai anche conosciuti. Ciò che però non biso...
  • Alcune note I fiori da giardino sono un obiettivo degno di nota per una lunga serie di appassionati del settore che, proprio in quanto tali, vale a dire in quanto appassionati di giardinaggio oppure proprio appar...

SuperThrive 60ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,9€


I vantaggi delle colture aeroponiche

fragole con coltivazione aeroponica Dopo aver compreso cosa s’intende per coltivazione aeroponica è semplice notare gli innumerevoli vantaggi che la stessa può offrire. L’obiettivo di questa agricoltura innovativa è quella di ottenere le condizioni base che aumentano la salute, lo sviluppo, la fioritura e la fruttificazione mediante l’utilizzo di elementi nutrizionali spruzzati direttamente sugli apparati radicali delle stesse colture. Il primo vantaggio che si ottiene è la massimizzazione quantitativa, qualitativa e il veloce sviluppo delle colture. In secondo luogo le piante non vengono aggredite da parassiti e batteri dannosi per la specie. Il terzo vantaggio è dato dalla possibilità di poter usufruire dell’agricoltura biologica anche se si vive in città o in altri spazi in cui la tradizionale coltivazione è limitata o addirittura impossibile. Infine, per facilitare la realizzazione di questa tecnica, sul mercato è possibile acquistare differenti kit che contengono tutto l’indispensabile (piante, fertilizzante, tubi etc.) per l’aeroponica.


La coltivazione aeroponica vantaggi: Come realizzare una serra aeroponica

coltivare con il metodo aeroponico Realizzare una serra aeroponica è molto semplice, basta avere le conoscenze base dell’agricoltura; eventualmente si procede con l’acquisto di un kit specifico. Dopo aver acquistato una serra (le dimensioni sono a discrezione dell’acquirente) si procede con la realizzazione della struttura che dovrà sostenere le piantine. Si installano e sospendono delle canalette in pvc dotate di fori sulla base; si fissano dentro di esse dei pannelli in polistirolo espanso e s’inseriscono le piantine, facendo fuoriuscire dai fori gli apparati radicali. Ora non resta che regolare l’esatto tasso di umidità (50-60%), la temperatura, aereazione, anidride carbonica e la quantità di luce di cui le piantine hanno bisogno. Periodicamente si nebulizzano le radici con una miscela composta da acqua e fertilizzante e si aspetta la successiva fioritura e fruttificazione. I risultati si notano fin da subito, a partire dall'assenza di agenti infestanti (parassiti e batteri) i quali creano molti danni sia all'apparato radicale e sia a quello aereo delle piantine stesse.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO