Fiori di primavera

I fiori di primavera dall'anemone al gelsomino

L'anemone è il cosiddetto 'fiore del vento', per le sue corolle colorate che si muovono con la brezza. È facile da coltivare e lo si può trovare in diverse colorazioni come rosso, blu, bianco, rosa o viola.

La camelia: fiorisce da febbraio a marzo, è simbolo del sacrificio in senso positivo, inteso come impegno ad affrontare ogni difficoltà per amore. I suoi petali hanno una larghezza che varia dai 7 ai 14 cm, dalle sue foglie si estrae le foglie per il tè verde, una bevanda ricca di proprietà antiossidanti.

Le fresie: originarie dell'Africa meridionale sono molto profumate, inebrianti, possono essere coltivate alla fine dell'inverno. Si possono trovare in vari colori, in Italia crescono spontaneamente quelle gialle. Sono il simbolo del mistero.

Il gelsomino è una pianta rampicante che si adatta a diversi tipi di ambienti, anche se necessita di molta luce solare. È facile da far crescere anche sui terrazzi e nei giardini casalinghi e la sua fioritura bianca e profumata esprime la sua massima bellezza nel pieno del periodo primaverile. Simboleggia l'amore divino.

camelia rosa

T4U 6.5-7CMset of 6 primavera serial Ceramica Vaso di Fiori Pianta Succulente Cactus Vaso di Fiorigiardino i vasi di fiori vasi di piante.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,93€
(Risparmi 19,93€)


I fiori di primavera: dal glicine ai gigli

glicine Il glicine è una pianta che fiorisce alla fine dell'inverno e l'inizio della stagione primaverile, i suoi fiori a grappolo con un colore intenso rendono i suoi rami uno spettacolo da sfoggiare nei pergolati o agli ingressi delle proprie dimore. È simbolo dell'amicizia.

Il giacinto è il fiore che prende il nome dal mitologico ragazzo di cui il dio Apollo era innamorato e che fu ucciso per sbaglio. I suoi colori predominanti sono il bianco e il viola scuro, ma lo si trova anche in rosa, blu, giallo, rosso e arancio, a seconda della tonalità assume diversi significati. Quello rosso è dolore, quello blu è coerenza . La sua fioritura è tra marzo e aprile.

I gigli sono anche noti come lilium, molto utilizzati in composizioni floreali importanti proprio per le dimensioni, infatti possono raggiungere anche i 2 metri di altezza. Hanno un profumo molto intenso e sono utilizzati come simbolo dell'amore, della purezza e della castità.


  • gerani su balcone Per scegliere i fiori in casa, terrazzo e giardino bisogna valutare quali siano le specie più adatte al contesto particolare: in questo modo si ha un'abitazione elegante, colorata e piena di vita dodi...

50 pz bulbo bulbi narcisi bianco arancio barret browning narciso fiore vaso giardino primavera

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19€


Iris, margherite e narcisi

iris fioriti L'iris ha un bellissimo significato, poiché è una parola greca utilizzata per indicare l'arcobaleno. È uno dei fiori di primavera più amati, per la sua semplicità e per le sue sfumature di colore. Si adatta alla coltivazione in balcone, perché richiede molta luce. Viene regalato agli amici ed è simbolo di coraggio e saggezza.

La margherita è un fiore facile da coltivare, anche in piccoli vasi. I suoi petali bianchi sono simbolo dell'amore, perché la si sfoglia per conoscere il futuro di coppia. É nella stagione primaverile inoltrata che sboccia, infatti la si trova soprattutto nel mese di maggio, e la sua corolla si apre completamente con le prime luci dell'alba. È anche simbolo di purezza e innocenza.

I narcisi sono una varietà che annuncia l'arrivo del periodo primaverile; sono facili da coltivare, perché necessitano di poche cure. Il nome rispecchia il loro significato simbolico, sono utilizzati per indicare la bellezza e la fertilità femminile.


Fiori di primavera: Dal pisello odoroso alla viola

pisello odoroso Il pisello odoroso è un fiore a forma di farfalla che cresce nella stagione primaverile e riesce a fiorire grazie ad un clima mite. La sua bellezza e la sua delicatezza fanno di questo fiore uno dei più utilizzati nei bouquet delle spose moderne. Il suo significato è perfetto per indicare il matrimonio, infatti simboleggia i 'delicati piaceri'.

La primula è una delle meraviglie della natura che appare appena terminano le nevicate, è il primo fiore di primavera, sboccia insieme all'erba verde. Le origini del suo nome risalgono al latino 'primus', che sta ad indicare il suo primato nel presentarsi appena rifiorisce madre terra. Nel linguaggio dei fiori è simbolo dell'amicizia nascente.

I tulipani sbocciano non solo in Olanda, si possono coltivare anche in balcone, prendendosi cura dei bulbi da piantare in inverno. La varietà di colori e la loro forma fanno di questa pianta una delle più amate tra quelle primaverili. Il tulipano simboleggia l’amore perfetto e la vita eterna.

La viola, simbolo della amore romantico, arriva a sbocciare nel periodo primaverile e la si trova fino all'estate. È un fiore semplice e facile da coltivare, da vedere crescere anche in casa. Pare che fiorisca solo se non ci sono altre varietà fiorite nelle aiuole.



COMMENTI SULL' ARTICOLO