Pitture per esterni

Verniciare la propria casa: pitture per esterni

Se si decide di verniciare da soli l'esterno della propria casa di certo si può risparmiare molto, tuttavia per ottenere un aspetto professionale e un risultato a lungo termine bisogna tenere presente alcune regole fondamentali. Innanzitutto è molto importante l'utilizzo di prodotti di qualità, in secondo luogo è opportuno un corretto lavoro di preparazione della superficie prima della verniciatura vera e propria. Infine, ma non per importanza, è necessario utilizzare le dovute protezioni, come caschetto e mascherina perché si possa lavorare in modo sicuro ed evitare inutili rischi. Scongiurata la possibilità di ferirsi è il momento di acquistare tutto il necessario per cominciare la nostra avventura fai-da-te. Una volta scelta la tonalità che preferiamo bisognerà scegliere il tipo di vernice più adatto al clima e alla superficie da verniciare e in secondo luogo acquistare gli utensili necessari alla verniciatura.

pitture per esterni

Tampone per pittura, per interno ed esterno - facile da usare, perfetto per le rifiniture

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,9€


Scegliere le pitture per esterni case

vernice per esterno Prima di tutto bisogna acquistare la vernice e di conseguenza gli utensili più adatti per stenderla al meglio. Escludendo a priori la possibilità di risparmiare scegliendo un prodotto per interni, vediamo qual è il tipo di vernice più adatta alle nostre esigenze. Possiamo scegliere tra le pitture per esterno al quarzo e quelle silossaniche. Le prime sono molto impermeabili e donano lucentezza alle superfici, le seconde consentono l'evaporazione dell'umidità dall'interno verso l'esterno, mantenendo comunque proprietà impermeabilizzanti. Nonostante entrambe siano facili da stendere e assicurino una buona durata, la vernice al quarzo risulta essere la scelta più comoda è un ottimo antimuffa e riempie perfettamente le imperfezioni rendendo le superfici lisce e omogenee. Ottima per qualsiasi clima questa vernice copre perfettamente tutte le superfici e risulta essere un prodotto semplice da utilizzare anche per i meno esperti.


    Pittura Plastica Per Esterni 5Kg "Bianco"

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,5€


    Pitture per esterni prezzi

    pittura per esterno Mediamente la vernice al quarzo costa 4 € al litro e copre una superficie di circa 6 mq. Per essere sicuri di fare un acquisto intelligente è necessario confrontare il maggior numero possibile di offerte. Gli store online spesso propongono offerte convenienti e stock vantaggiosi, magari relativi a colori poco richiesti o a tonalità molto particolari. Per case con metrature molto ampie vale la pena di scendere a compromessi e optare per un colore che avevamo scartato. Se in rete non troviamo un'offerta convincente bisognerà munirsi di pazienza e andare un po' in giro tra i vari negozi del settore in modo da acquistare un prodotto qualitativamente soddisfacente e con un prezzo accettabile. Il risparmio non deve mai compromettere la qualità della vernice, poichè risparmiare oggi potrebbe significare dover rifare il lavoro dopo due anni, dimostrandosi un gravoso ed inutile dispendio di energie e di denaro.


    Iniziano i lavori

    pitture per esterni La prima operazione sarà quella di rendere la superficie da verniciare omogenea. Se necessario bisognerà raschiare via la pittura staccata presente sui muri, risarcire con lo stucco le crepe e infine carteggiare le eventuali protuberanze presenti. Per ultimare la preparazione bisognerà lavare accuratamente le pareti e aspettare che si asciughino completamente. La vernice al quarzo va diluita con circa il 20% d'acqua, per un risultato professionale è opportuno seguire le istruzioni sulla confezione. Il lavoro di verniciatura comincia col pennello, col quale si verniciano angoli e spigoli, come i contorni di porte e finestre. Si passa poi a stendere la prima mano col rullo per coprire tutta la superficie. Dopo l'asciugatura, circa 8-10 ore, possiamo dare la seconda mano di vernice e, se necessario, una volta asciugata anche la mano intermedia potremo stendere lo strato finale. E' fondamentale scegliere la temperatura giusta per i lavori di verniciatura. La primavera poco umida e con scarse precipitazioni è la stagione ideale per dedicarsi a questa attività.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO