sistemi costruttivi a secco

Le informazioni di base sui sistemi costruttivi a secco

 I sistemi costruttivi a sacco sono un elemento assolutamente rilevante nell’ambito dell’edilizia civile e nell’ambito delle modalità di costruzione oggi presenti all’interno del nostro Paese e, allo stesso tempo, qualcosa di relativamente innovativo. In effetti, ad onor del vero, parlare di sistemi costruttivi a sacco come dell’ultimo ritrovato della tecnica edilizia o di una modalità di costruzione particolarmente innovativa è obiettivamente abbastanza difficile per una lunga serie di motivazioni e, prima di tutto, perché i sistemi costruttivi a sacco non sono di certo un’invenzione molto recente dal punto di vista squisitamente cronologico. Ma una presa di coscienza di questo tipo non ci deve portare a sminuire gli effetti positivi che l’utilizzo dei sistemi costruttivi a sacco è in grado di generare nelle costruzioni moderne, prova ne sia che la diffusione di questo particolare tipo di costruzione è oggi crescente sensibilmente.
Alcune note

SALDATRICE INVERTER TIG PULSATA TM 170 PULS HF START IGBT PROFESSIONALE WIG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 319€


Le caratteristiche principali dei sistemi costruttivi a secco

Pro e contro Ma, come è nostra buon abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere gli aspetti di fondo che più potranno essere per noi di aiuto e di sostegno nell’ambito della nostra disanima in materia di sistemi costruttivi a sacco, una riflessione la nostra per forza di cose sintetica che però ci auguriamo si presenti sempre e comunque sufficientemente chiara ed esaustiva per il nostro lettore. Ovviamente, in maniera intuibile, ci aiuta in primo luogo la definizione stessa di sistemi costruttivi a sacco nell’ambito della comprensione delle caratteristiche di base di questo prodotto della tecnologia edile. Perché ci fa capire che i sistemi costruttivi a sacco  poggiano sull'impiego di muri che contengono qualcosa al loro interno. Ed è proprio la conformazione particolare che presentano i sistemi costruttivi a sacco al momento della loro costruzione a renderli una tipologia particolarmente adatta a favorire il risparmio energetico.

  • muro a secco In edilizia, si intende, col termine “muro”, uno struttura sviluppata in senso verticale, realizzata attraverso l’ utilizzo di vari materiali, e attraverso un determinato legante che ha la funzione d...
  • muri a secco L'organizzazione del cantiere è solitamente semplice e funzionale. Saranno presenti due aree principali: in una sarà effettuata la vera e propria attività costruttiva, nell'altra sarà raccolto il mate...
  • Alcune note Un manuale cartongesso è quello che potrebbe essere addirittura una manna dal cielo o, fuori di metafora, un grosso e concreto aiuto dal punto di vista di molti lavori edilizi. E potremmo facilmente a...
  • Alcune note La posa del vetrocemento colorato è ad oggi una questione interessante per molte persone e quindi, a ben guardare, non solo per coloro che fanno parte per forza di cose della stretta cerchia degli add...

Jago Porta scorrevole di vetro ca. 205 x 77,5 cm montaggio su entrambi i lati

Prezzo: in offerta su Amazon a: 139,95€


Consigli pratici sui sistemi costruttivi a secco

Pregi e difetti In effetti, per quanto concerne la struttura tipica dei sistemi costruttivi a sacco occorre essere precisi nella descrizione per evidenziarne al meglio anche i benefici in materia di isolamento termico, acustico e non solo. Per quanto riguarda dunque la composizione dei sistemi costruttivi a sacco occorre sottolineare come tutti i sistemi costruttivi a sacco siano in realtà dei muri doppi vale a dire dei muri che sono formati da due pareti sottili che corrono parallele e che al loro interno contengono un materiale specifico che, nella larghissima maggioranza dei casi e mettendo tra parentesi solo qualche rarissima eccezione, è un impasto di armatura metallica e calcestruzzo. Ovviamente, in maniera intuibile, si tratta di un tipo di costruzione non elementare nel senso che ci devono essere delle motivazioni specifiche alla base della scelta di sistemi costruttivi a sacco e non tradizionali.




COMMENTI SULL' ARTICOLO