Decorare un paralume con la tecnica dello Stencil

Un'arte antica dai mille utilizzi

Lo stencil è una tecnica di decorazione da sempre molto apprezzata per la decorazione di interni e oggetti di arredo.

E' conosciuta sin dai tempi più antichi poiché veniva utilizzata dagli artisti per ottenere decori pregiati sulle pareti di nobili abitazioni e di luoghi pubblici.

Per la facilità del suo utilizzo e per la possibilità di ottenere risultati eccellenti, è ancora oggi molto richiesta ed apprezzata nella decorazione muraria e non solo.

La decorazione con gli stencil consiste nell'utilizzare dei fogli realizzati con disegni pretagliati, detti mascherine, da applicare sulla superficie che si vuole decorare, fissandone i bordi in maniera stabile. Successivamente, con un tampone di spugna, viene applicato il colore sulla mascherina e, quando questo sarà asciutto, si potrà rimuovere il foglio pretagliato, che lascerà sull'oggetto la decorazione prescelta.

stencil su paralume

Pixnor Gioco educativo Mini montagne russe perlina labirinto cerchio di Mini legno perlina labirinto perlina Puzzle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Occorrente per la decorazione

stencil su lampada Per decorare un paralume ci servirà una mascherina pretagliata con il disegno prescelto. In commercio, nei negozi di bricolage o di articoli di belle arti, ne esistono davvero di tutti i tipi. Ma è possibile realizzarle anche a mano, partendo da un disegno stampato su un foglio e ritagliandone, man mano, i vari contorni con precisione.

Una volta scelto il disegno, ci servirà un colore adatto al tipo di superficie da decorare, quindi un colore per tessuti se il paralume è costituito da stoffa, o un tubetto di colore acrilico, per tutti gli altri tipi di materiale.

Per l'applicazione del colore servirà un apposito tampone per stencil che può essere sostituito da gommapiuma o da una semplice spugna molto compatta.

Al fine di fissare la mascherina sulla superficie, servirà del comune nastro gommato, che ha la caratteristica di fissare il foglio in maniera provvisoria senza danneggiare le superfici. Inoltre, qualora si volesse donare un tocco personale alla decorazione, serviranno un pennello a punta fine e dei colori dai toni poco più scuri o poco più chiari rispetto a quello prescelto.


  • Decorare una vecchia lampada Avete in soffitta una vecchia lampada che vi piacerebbe rimettere a nuovo decorandola? Per fare ciò procuratevi cartavetro, una spugnetta, un metro, della stoffa, panno carta, vernice, pennello, colla...
  • stencil da parete Il decoupage stencil consiste in una tecnica decorativa, nella quale ci si serve di stampini (in inglese, stencil) per riprodurre un'immagine, delle lettere o qualsiasi altro simbolo su una superficie...
  • stencil Pare che la storia dello stencil torni indietro nel tempo fino alla preistoria, quando i primi uomini lo utilizzavano per decorare le caverne. In realtà si tende a datare la nascita ufficiale nel 3000...
  • stencil Per iniziare, è bene pensare a un progetto. Di solito nelle camere da letto la decorazione ideale da realizzare è una fascia in alto, che copra quindi lo scarto tra il colore delle pareti e quello del...

Purovi® KIT per CURA e DECORAZIONE di Acquari e Terrari | Forbici Pinzette Tenaglie | Cura botanica e Aquascaping | Potatura di orchidee e bonsai

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,95€


La fase di applicazione

decorazione con stencil su lampada Una volta scelta la decorazione e il tipo di colore che si vorrà utilizzare, si passerà ad applicare la mascherina sulla superficie del paralume la quale, prima dell'applicazione, dovrà essere perfettamente pulita.

Si dovranno fissare i bordi dello stencil prescelto sul paralume con il nastro gommato, cercando di far aderire le due superfici in maniera ottimale, in modo da garantire la stabilità ed evitare ogni possibile movimento che possa compromettere la buona riuscita del lavoro.

Una volta che la mascherina sarà fissata, si potrà procedere alla fase di decorazione attraverso la tamponatura.

Con un angolo della spugnetta si dovrà prelevare una piccola parte di colore e, una volta eliminato l'eccesso per evitare sbavature, si procederà ad applicarlo sulla superficie forata dello stencil picchiettando e cercando di ottenere, in base ai propri gusti, o una pressione uniforme su ogni area del decoro o un colore a tratti più marcato, per dare più profondità in determinate zone del disegno.

Naturalmente, è bene lasciare che il colore si asciughi perfettamente prima di procedere con i passi successivi.


Decorare un paralume con la tecnica dello Stencil: Le fasi finali e le rifiniture da esperti

lampada decorata a stencil Una volta che il colore sarà perfettamente asciutto, sarà possibile togliere la mascherina, rivelando il risultato ottenuto. Qualora si volesse dipingere tutta la superficie del paralume, sarà possibile applicare nuovamente lo stencil in una zona adiacente a quella appena decorata. Per donare al tutto un aspetto più intenso e un tocco di originalità si potrà utilizzare il pennellino a punta fine per contornare alcune delle forme ottenute con un colore più scuro, rispetto a quello utilizzato per lo stencil, o più chiaro per ottenere punti di luce.

I più esperti potranno osare aggiungendo dei dettagli personali a mano libera, magari utilizzando una tonalità differente di colore.

Ed ecco ottenuto un paralume nuovo e originale, in maniera semplice ma creativa.



COMMENTI SULL' ARTICOLO