Come fare un cuscino

Come realizzare un cuscino di sicuro effetto

La prima idea che propongo è molto semplice da realizzare e adatta per principianti, ossia per coloro che hanno poca dimestichezza con il cucito: la tecnica dei nastri incrociati, un lavoro semplice ma di grande effetto. Possiamo riciclare dei cuscini in tinta unita che abbiamo già in casa sopra i quali applicheremo dei nastri di raso di diversi colori e, volendo, di larghezze diverse. Il cuscino in questione potrà essere di varie misure ma, per rendere la spiegazione semplice, consideriamo che sia un quadrato di cm.40 di lato. Per ogni nastro, se vogliamo fare almeno tre righe per le due parti del cuscino che andremo a lavorare, procuriamoci cm.85 di nastro, dividiamolo in due e applichiamo ogni striscia ottenuta sul cuscino fissandola con del nastro biadesivo e fermando il tutto nella cucitura del cuscino con piccoli punti nascosti. Una volta terminato il lavoro sul lato dove avremo fissato i tre nastri, applichiamo al cuscino le altre tre strisce rimaste in modo che si intersechino con l'applicazione precedente seguendo la stessa tecnica. Questa decorazione si adatta a qualsiasi tipo di arredamento poiché le passamanerie che applicheremo saranno intonate sia per un arredamento in stile moderno, classico oppure antico.

creare un cuscino

Flymo, Flymo 5321993775, 5321993775 Sostituzione lama di 53 centimetri in metallo per tosaerba

Prezzo: in offerta su Amazon a: 40,84€


Il cuscino dal sapore etnico

Un'altra idea simpatica e facile è trasformare un cuscino in stile etnico stampando sulla fodera che lo riveste i motivi scelti con la tecnica della patata. Per prima cosa dobbiamo munirci di copri cuscini di cotone dai colori neutri per dare alla stampa che andremo a fare il risalto che merita; abbiamo bisogno di colori adatti per la stoffa, piattini di plastica e di un coltellino ben affilato per incidere la patata divisa a metà, il disegno che vogliamo stampare. Prima di iniziare infiliamo dentro alla fodera un cartone per non fare passare il colore dall'altra parte e dare modo alla stoffa di rimanere ben stesa, passiamo all'incisione della patata che sarà la nostra "matrice" scegliendo un disegno di forma geometrica molto semplice (per incominciare). Il passaggio seguente sarà intingere la "matrice" nei piattini dove avremo trasferito i vari colori e, con gesto deciso, "timbrare" la stoffa alternando i colori scelti che andranno dal marrone all'arancio, dal verde al viola. Facciamo asciugare il nostro "capolavoro" per qualche ora e passiamo il ferro caldo (non a vapore) per fissare in modo definitivo la tinta. Naturalmente ogni colore richiede una sua "matrice" perché il lavoro risulti bello, fresco e pulito.

  • cuscino Il cuscino è ripieno con fibre artificiali, con lana o con piume, ma può essere imbottito di materiali sintetici quali la gommapiuma o il lattice di gomma. Oggi si usano spesso le fibre sintetiche gra...
  • sartoria La sartoria è una delle attività che meglio rientra nella fantastica arte del fai da te. La sartoria stessa è un’arte, di origine antichissime e sempre in voga. L’arte sartoriale ha una storia lunga c...
  • orlo pantaloni Acquistare un pantalone che sia esattamente della giusta lunghezza non è molto consueto; di solito, infatti, è necessario procedere con un'operazione di sistemazione e di orlatura per ottenere la misu...
  • orlo a jeans Innanzitutto conviene studiare come è fatto l'orlo pre-esistente, se lo si vuole fare con lo stesso stile.In genere, la piega è piccola, di circa 1, 5 cm e con una sola cucitura, ma potrebbe essere ...

Cff Acciaio inossidabile, bagno, ciondolo, barra del tovagliolo, barra doppia, cremagliera del cuscino: Colore: Argento luminoso: formato: 60x14cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46€


Come fare un cuscino: Un modo semplice di cucire un cuscino

realizzare un cuscinoFare un cuscino non è affatto difficile e, specialmente se lo vogliamo di una misura oppure una forma particolare, sarà un modo creativo e divertente per metterci alla prova e, al termine del lavoro, avremo le nostre belle soddisfazioni anche per quanto riguarda il fattore economico.

Acquista nei negozi specializzati l'imbottitura per il cuscino che desideri e la stoffa che ti necessita consigliandoti con il commesso per il metraggio occorrente. Inizia tagliando due rettangoli (o quadrati) uguali aggiungendo alla misura originale 4 cm.in più per lato, sovrapponi le due parti con il diritto della stoffa all'interno e cuci tre lati con ago e filo oppure con la macchina da cucire. Gira il lavoro e appiattisci le cuciture con il ferro da stiro e, sempre aiutandoti con il ferro, ripiega internamente il bordo del quarto lato da dove farai passare l'imbottitura chiudendo poi anche questo con piccoli punti. Ecco realizzato il tuo cuscino che potrai personalizzare aggiungendo fiocchi, trine e, perché no, dei bellissimi bottoni di forme, colori e materiali diversi che, magari, avrai trovato in una vecchia scatola di latta dove la mamma o la nonna riponevano i bottoni riciclati da vecchi indumenti.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO