Cucire un bottone su una camicia

Scegliere e reperire il materiale

Una camicia è, genericamente, un indumento provvisto di bottoni. Ce ne sono di tutte le fogge, di tutti gli stili, maschili e femminili. Questo sta a significare che i bottoni possono essere molto diversi da camicia a camicia.

Se il bottone mancante è solo uno e non è stato perso, sostituirlo sarà davvero semplicissimo.

Se invece il bottone manca, il primo tentativo da fare è quello di controllare nelle cuciture laterali della camicia o anche in fondo alla finta centrale: solitamente vengono sempre cuciti uno o due bottoni di ricambio in quei posti, proprio in previsione e per la facile probabilità che se ne possa perdere qualcuno.

Se il bottone non c'è e manca, bisogna comprane uno simile, facendo attenzione alla dimensione perchè un bottone centrale può essere leggermente più grande di quelli che chiudono i polsi o fissano il colletto. Attenzione anche che sia a due o quattro buchi, come gli altri.

E' buona norma, quando si butta una camicia vecchia, togliere i bottoni e conservarli.

In una scatolina occupano poco spazio e possono sempre tornare utili.

cucire bottone a camicia

BABAN Professionale Forbici sartoria Pinking Shears Crafts Zig Zag Cut Scissors

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,98€
(Risparmi 8,8€)


Preparazione per l'applicazione del bottone

bottoni camiciaUna volta che si ha a disposizione il bottone giusto, bisogna procurarsi il filo, un ago, una forbice e, non indispensabile, una matita.

Il filo dovrà essere dello stesso colore usato per cucire gli altri bottoni, in modo che non si differenzi. Non necessariamente esso sarà dello stesso colore della camicia, quindi non dare questo particolare per scontato, quando si cerca il filo da usare.

L'ago non sarà troppo grande, in modo da non rovinare la stoffa. Un ago eccessivamente grande può rovinare stoffe delicate come la seta, ad esempio.

Infilare l'ago con un filo non troppo lungo. Il filo lungo tende ad attorcigliarsi e non serve per una cucitura piccola com'è quella che occorre per applicare un bottone. Considerare una lunghezza di circa trenta più trenta centimetri, poiché conviene usarlo doppio, per fare più in fretta e perchè questo non influisce sul risultato finale, ma semplicemente facilita il lavoro.


  • sartoria La sartoria è una delle attività che meglio rientra nella fantastica arte del fai da te. La sartoria stessa è un’arte, di origine antichissime e sempre in voga. L’arte sartoriale ha una storia lunga c...
  • orlo pantaloni Acquistare un pantalone che sia esattamente della giusta lunghezza non è molto consueto; di solito, infatti, è necessario procedere con un'operazione di sistemazione e di orlatura per ottenere la misu...
  • orlo a jeans Innanzitutto conviene studiare come è fatto l'orlo pre-esistente, se lo si vuole fare con lo stesso stile.In genere, la piega è piccola, di circa 1, 5 cm e con una sola cucitura, ma potrebbe essere ...
  • creare un cuscino La prima idea che propongo è molto semplice da realizzare e adatta per principianti, ossia per coloro che hanno poca dimestichezza con il cucito: la tecnica dei nastri incrociati, un lavoro semplice m...

OULII Bobine di filato di poliestere 30pcs stringhe Quilting filati cucirini sartoria forniture (colore casuale)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,58€


Preparazione della camicia

cucire bottone a camiciaStendere la camicia su un tavolo. Se il bottone che manca si trovava sul davanti, abbottonare gli altri in modo da avere il segno preciso di dov'è caduto. Con la matita, attraverso l'asola, fare un puntino nel punto esatto, considerando non solo la lunghezza, ma anche la distanza dal bordo in orizzontale. Fare la stessa cosa se il bottone manca da un polsino o alla base del collo. Se si dovessero sostituire tutti i bottoni della finta centrale, sarà opportuno applicare il primo, sul collo, l'ultimo, alla base, e poi misurare la distanza tra l'uno e l'altro e dividerla per il numero di bottoni che si devono applicare. Naturalmente se ci sono già le asole, basterà solo fare un puntino con la matita attraverso ciascuna asola.


Cucire un bottone su una camicia: Cucitura del bottone

Infilato l'ago, pareggiare la lunghezza del filo. Il sarto provetto non fa il nodo alla fine; il lavoro è professionale se non c'è il nodo, che non è affatto necessario. Basta lasciare un centimetro di filo e cominciare la cucitura. Se proprio non si riesce, un nodino è concesso e il risultato sarà buono ugualmente.

Infilare l'ago nella stoffa al dritto, soprattutto se c'è il nodo che sarebbe brutto se si vedesse sul rovescio. Fare un paio di passaggi di filo, poi infilare l'ago nel bottone e proseguire alternando un passaggio nella stoffa, un'entrata nel buco del bottone e poi l'altro buco e passaggio nella stoffa. Le camicie da uomo usano bottoni a due o quattro buchi. Se il bottone ha quattro buchi, rispettare il "disegno" usato per gli altri bottoni, che può essere lineare o incrociato. E' incrociato quando si forma una specie di X al centro del bottone.

Sulle camicie da donna è possibile ci siano bottoni "col gambo", ma il procedimento è uguale.

Dopo aver passato il filo 3-4 volte nel bottone e nella camicia, fare un archetto e infilare l'ago nel mezzo; ripetere ancora una volta per fermare bene il lavoro e tagliare via ago e filo.

A questo punto il lavoro è completato; ci saranno voluti pochi minuti e la camicia sarà di nuovo perfetta per essere indossata... fino alla prossima "perdita".



COMMENTI SULL' ARTICOLO