Come fare l'orlo ai jeans

Com fare la piega e procurarsi il materiale

Innanzitutto conviene studiare come è fatto l'orlo pre-esistente, se lo si vuole fare con lo stesso stile.

In genere, la piega è piccola, di circa 1, 5 cm e con una sola cucitura, ma potrebbe essere leggermente più alta, all'incirca di 2 cm e con due cuciture distanziate di pochi millimetri.

A questo punto, verificare con quale colore sono fatte le cuciture del pantalone e in particolare le cuciture della piega esistente.

Di solito, per i jeans si usa una tonalità di arancione, che può essere più o meno brillante o, al contrario, opaca. A volte viene usato il blu o il celeste. Bisognerà procurarsi del filo del colore appropriato.

Servono un paio di forbici di media grandezza con una buona lama, degli spilli, un metro e, non indispensabile, un gessetto o una matita.

orlo a jeans

Forbice BABAN Professionale Forbici sartoria Pinking Shears Crafts Zig Zag Cut Scissors

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,89€
(Risparmi 7,89€)


Prendere le misure

prendere le misure Il jeans a cui dobbiamo fare la piega potrebbe essere stato misurato dalla persona che lo indosserà, per cui il segno della lunghezza che dovrà avere sarà stato segnato da uno spillo o da un'altra indicazione, quale un semplice risvolto.

Potrebbe essere che dobbiamo ricavare la lunghezza misurandolo su un altro pantalone.

In questo caso bisogna piegare i due pantaloni in modo perfettamente piatto, come se volessimo indossarli e poi piegarli a metà così da avere ben evidente la lunghezza dal cavallo alla fine della gamba.

Sarà quella (cavallo- fine gamba) la lunghezza che dovremo considerare, in quanto i pantaloni possono essere a vita più o meno bassa e quindi la lunghezza dalla cintura al cavallo non ci interessa.

Stendiamo bene il jeans da accorciare su un tavolo (in mancanza di un tavolo abbastanza grande può andar bene anche il letto) e poggiamo sopra il pantalone che ci fa da modello, facendo attenzione che coincidano bene i cavalli dei due pantaloni.

Segniamo con gli spilli o col gessetto la lunghezza che deve avere il pantalone a cui fare l'orlo.

Adesso il modello non ci serve più.

Tracciamo con gli spilli o col gessetto, se ci è più comodo, un segno su tutta la larghezza della gamba.

Facciamo la stessa cosa con la gamba che è sotto. Con un metro, aggiungiamo circa 2 cm alla lunghezza che deve avere il jeans e riportiamo questa misura, sempre con gli spilli o col gessetto, sulla circonferenza di ciascuna gamba.


  • orlo pantaloni Acquistare un pantalone che sia esattamente della giusta lunghezza non è molto consueto; di solito, infatti, è necessario procedere con un'operazione di sistemazione e di orlatura per ottenere la misu...
  • sartoria La sartoria è una delle attività che meglio rientra nella fantastica arte del fai da te. La sartoria stessa è un’arte, di origine antichissime e sempre in voga. L’arte sartoriale ha una storia lunga c...
  • creare un cuscino La prima idea che propongo è molto semplice da realizzare e adatta per principianti, ossia per coloro che hanno poca dimestichezza con il cucito: la tecnica dei nastri incrociati, un lavoro semplice m...

Premax 11600 - Forbici sartoria - Ring Lock System

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,96€


Imbastitura o segnatura della piega

imbastire l'orlo dei jeans Se il jeans è maschile, può andare bene fare la piega uguale sia avanti che dietro.

Se il jeans è femminile, può essere opportuno che il davanti sia più corto di circa un centimetro, poichè potrebbe poggiare su scarpe col tacco.

Quindi, se siamo abbastanza esperti e se il pantalone è da uomo, possiamo rivoltare un centimetro e poi ancora un centimetro, in modo da arrivare alla misura della lunghezza definitiva presa in precedenza e appuntare con degli spilli.

Se siamo un pò meno bravi, sarà il caso di fermare la piega con una veloce imbastitura. E' opportuno imbastire se il pantalone deve essere leggermente più corto davanti, perchè altrimenti si perde il segno. Per farlo conviene piegare il pantalone non più in modo che si evidenzi il cavallo, ma invece come se si volesse segnare la piega per tutta la lunghezza della gamba. Per essere più precisi, come se fosse un pantalone elegante da appendere sulla stampella.

Piegandolo in questo modo, risulta semplice appuntare la piega in modo che risulti più corto davanti e possa andar bene con scarpe col tacco.


Come fare l'orlo ai jeans: Cucitura

cucire orlo jeans Se abbiamo la macchina per cucire, la si infila del colore giusto e si può procedere alla cucitura, facendo attenzione alle cuciture laterali della gamba del jeans che, essendo piuttosto spesse, rischiano di bloccare la cucitura, far spezzare il filo, o addirittura rompere l'ago. Per evitare problemi, è consigliabile procedere molto lentamente sulle cuciture laterali.

Se non disponiamo di una macchina per cucire, diventa più complicato poichè la piega dovrà essere fatta a mano e, in questo caso, bisognerà procedere alla classica cucitura interna, non visibile all'esterno e quindi non in "stile jeans".

Se si è costretti a cucire a mano, il colore del filo è molto meno importante, poiché esso non sarà visibile.

Comunque, anche una cucitura a mano, porta ad ottenere il risultato finale, e cioè un jeans che sia della lunghezza giusta!


Guarda il Video
  • orlo pantaloni Acquistare un pantalone che sia esattamente della giusta lunghezza non è molto consueto; di solito, infatti, è necessari
    visita : orlo pantaloni

COMMENTI SULL' ARTICOLO