Legno Multistrato

Come dipingere il legno multistrato

Dopo aver deciso il colore, acquistatene la quantità necessaria. Procuratevi anche il primer, perché questo tipo di legno è molto poroso. In questo modo si ridurranno le mani di vernice necessarie e il risultato sarà migliore. Raschiate leggermente il compensato e togliete tutta la polvere dalla superficie da verniciare. Ora potete stendere il primer con un pennello a rullo stile per ottenere una finitura liscia. Lasciate asciugare completamente. Completate la preparazione con il top coat. Dipingete l'area con una pennellessa in setole naturali, senza impregnarla eccessivamente. Seguite anche in questo caso le venature del legno. Dopo che la tinta si è asciugata, date una seconda mano, ma utilizzando meno pittura. Infine, stendete una o due mani di vernice lucida o opaca (dipenderà dal vostro gusto personale) oppure il top coat.
Legno Multistrato

Pannello multistrato betulla ureico mm 18 dimensioni : 50 x 150 cm ( 3 pz.)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,01€


Come riparare superfici in legno multistrato

dipingere il legno multistratoQuesto materiale è composto da vari strati di impiallacciatura, posati con i grani ad angolo e poi incollati insieme. I grani e la colla tra fogli gli conferiscono la forza e la resistenza necessarie per sopravvivere alla deformazione. Con il legno multistrato si possono costruire rivestimenti per pareti, soffitti e pavimenti. I danni dovuti all'usura e al passare del tempo si possono risolvere con il fai da te, senza dover ricorrere ad un professionista.

Come fare se una sezione si è rovinata e necessita di una sostituzione? Iniziate a tagliare l'area danneggiata utilizzando il route. Tirate verso di voi il pezzo fino a quando è a filo con la scheda principale. Sabbiate quindi il bordo per renderlo liscio ed uniforme.

Tagliate una nuova sezione di legno multistrato in un identico spessore e misura, utilizzando il seghetto da traforo. Smussatelo e applicatelo nell'area interessata, assicurandovi che combaci perfettamente. Adesso dovete preparare la resina epossidica, miscelando una parte di polvere e una di acqua. Applicatela con una spatola nella zona asportata, tirandola a livello ed a filo con la superficie originale. Sopra essa, poserete la sezione di ricambio. Lasciate asciugare il tutto per circa due giorni.

Trascorso il tempo necessario, applicate un secondo strato di resina epossidica sulla superficie smussata rivolta verso l'alto. Raschiate infine l'eccesso di prodotto con la spatola.


    21mm legno compensato pannelli multistrati tagliati fino a 200cm: 10x110 cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,95€


    Legno Multistrato: Come impermeabilizzare il legno multistrato

    Il legno multistrato è un materiale durevole per progetti, ma è necessario sigillarlo per proteggerlo dai danni dell'acqua e dell'umidità e per garantire una finitura di lunga durata. Una volta sigillato, è poi possibile completare il progetto con una passata finale di vernice o poliuretano. Cominciate a sabbiare la superficie con la carta vetrata a grana 80, seguendo le venature del legno.

    Ripetete la levigatura con la carta vetrata a grana 120. È possibile utilizzare una carta vetrata a grana ancora più fine (come la 160) per una finitura ancora più liscia ma se non siete esperti, rischiate di rovinare il legno.

    Eliminate la polvere con un panno pulito o uno straccio. Preparate una zona di lavoro adeguata e priva di polvere, prima di applicare il sigillante.

    Questo prodotto impermeabilizzante va steso con lunghe pennellate, fino a ricoprire l'intera area. Fate però attenzione a non saturare eccessivamente la superficie. Il segreto per una stesura perfetta è quello di applicare il sigillante in modo uniforme. Lasciate asciugare secondo le tempistiche riportate sulla confezione. Se si prevede di sigillare entrambi i lati del compensato, eseguite questa operazione prima su un lato, lasciatelo asciugare completamente, quindi capovolgete l'elemento e fate lo stesso sull'altro lato. A questo punto dovete utilizzare nuovamente la carta vetrata a grana 120 per carteggiare leggermente la superficie sigillata. L'azione rimuoverà gli eventuali dossi lasciati dalla levigatura originale e piccole sacche d'aria che di solito formano in superficie a seguito dell'applicazione del sigillante. Sabbiate quanto basta per ottenere una sensazione di morbidezza sul legno, ma senza togliere il rivestimento. Il legno deve apparire ceroso e lucido.

    Applicate uno strato finale di sigillante e lasciatelo asciugare. Se necessario, date una ulteriore mano.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO