Falegnameria fai da te

Il letto a soppalco fai da te

Un letto a soppalco è un progetto molto interessante, perché aggiunge spazio per dormire e può anche trasformare una stanza singola in una camera doppia. Costruirlo è molto semplice. La struttura è composta da una base esistente e quattro pali di sostegno. Le gambe lungo il lato della parete possono essere ancorate utilizzando delle parentesi angolari di 90 gradi, o lunghi bulloni di ancoraggio che terminano con borchie muro. Un'altra opzione è quella di montare due tavole alla parete nell'angolo che fungeranno da tutori per il letto a soppalco. Dopo che avrete creato la superficie piana, sistemate la rete e quindi il materasso. In alternativa, potete creare una cornice intorno al telaio del letto con delle assi, in modo che il materasso possa scorrere in esse. In questo modo avrete però un letto a castello invece che a soppalco. Se invece desiderate avere più spazio intorno al letto, il fondo di compensato piatto montato sulla parte superiore del telaio è sicuramente la scelta migliore. Arredate lo spazio sottostante in maniera funzionale, inserendo un armadio, una scrivania e una cassettiera settimanale. Se invece questa zona è riservata allo spazio living, provate a installare un armadio a muro che vi farà risparmiare uno spazio notevole e un tavolo con delle sedute iper-moderne, che arrederà piacevolmente l'ambiente e consentirà di viverlo in moltissimi modi. Completate il tutto con un bel tappeto dai toni vivaci.
Falegnameria fai da te

Set Per Intaglio Legno, Legno Scalpello, Coltello Della Falegnameria Da Intaglio A Mano Per Scultura Cera Xilografia Fai Da Te, 12 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


La casetta per gli uccelli: il progetto

casetta per gli uccelliAmate gli animali e in particolare i volatili? Ecco un progetto che sicuramente vi entusiasmerà. Si tratta di una casetta in legno esterna per gli uccellini, che in questo luogo potranno riposarsi e rifocillarsi di acqua e cibo. Per quanto riguarda la scelta del legno, tenete presente che il cedro, il teak e la sequoia sono perfetti, perché resistenti alle muffe e all'usura del tempo. Procedere non è difficile, ma per un risultato professionale dovete seguire con attenzione tutti i passaggi. Per rendere la realizzazione più semplice, il tetto spiovente è stato sostituito con una base quadrata.

    3 in 1 foratura localizzatore per la lavorazione del legno fai da te falegnameria falegnameria ad alta precisione con tassello Jigs Kitdrilling guide kit

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 106,68€


    Falegnameria fai da te: Come costruire la casetta per gli uccelli

    Misurate e tagliate una sezione di 24 cm dalla scheda di cedro. Ricavate poi 5 assi da 32 cm dallo stesso pannello. La larghezza è di 22 cm, mentre la profondità è pari a 24 cm. Potete però cambiare le dimensioni a vostro piacimento, sempre rispettando le dovute proporzioni. Praticate un foro nella parte superiore della facciata, del diametro di 10 cm circa. Esso servirà da entrata per gli uccellini.

    Ora posizionate le diverse parti sul piano di lavoro e montatele a forma di cubo, in modo da creare la struttura base della casetta. Fissate le pareti con delle placchette metalliche e delle viti.

    Ora occupatevi del tetto. Se non siete esperti falegnami, invece del modello spiovente, realizzatene uno con una semplice sezione quadrata, da ancorare sulla struttura base con le placchette metalliche. Rinforzate l'intera casetta con dei chiodi a testa piatta, da sistemare lungo tutto il perimetro. Scegliete un luogo idoneo per il suo posizionamento. Preferite una zona d'ombra, meglio se accanto ad un albero. Qui sistemerete un lungo palo, che funzionerà da sostegno. Applicate sulla punta della colla a presa forte per il legno, quindi appoggiate la casetta. Mettete un peso sopra essa, in modo che la colla abbia maggiore presa. Lasciate seccare il collante per una notte intera. In questo lasso di tempo, coprite con un telo la casetta, perché gli uccellini non vi entrino e non la facciano cadere. Dopo esservi assicurati che sia solida e resistente, passate alle rifiniture. Con un foglio di carta vetrata sabbiate tutta la sua superficie, fino a che non sarà liscia. Lavorate molto bene l'apertura, in modo che gli uccellini non si possano ferire con eventuali schegge. Applicate una mano di primer e lasciate asciugare per 4-5 ore. Stendete quindi il colore scelto. Acquistate una vernice a base di lattice, più adatta agli ambienti esterni. Dopo che si sarà asciugata, date la seconda mano. Infine, stendete la vernice impermeabilizzante, che non farà rovinare il legno. All'interno della casetta sistemate una ciotolina con dell'acqua fresca (che avrete cura di cambiare giornalmente) e un'altra con del mangime. A questo punto non dovete fare altro che aspettare l'arrivo degli uccellini.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO