Biglietti da visita fai da te

Biglietti da visita con word

Uno dei sistemi più antichi, per così dire, è sicuramente quello di creare dei biglietti da visita fai da te con un programma di scrittura che preveda tale opzione.

Non è assolutamente difficile e basterà aprire la finestra di dialogo "buste ed etichette" per scegliere il modello che più si addice al proprio caso.

Se si dispone di un collegamento internet allora si possono avere a disposizione anche i modelli del supporto on line dello stesso programma di videoscrittura.

Una volta scelto il modello bisogna passare alla carta da utilizzare.

In commercio ne esistono molte e basterà utilizzare quella che più favorisce l'effetto finale che si vuole ottenere.

Le misure generalmente sono di circa 5 x 9 cm, praticamente standard.

Se si utilizza l'opzione di "buste ed etichette" bisognerà selezionare la scheda "etichette", cliccare su Indirizzo ed inserire tutte le notizie necessarie.

A questo punto non resta che stampare e, naturalmente, salvare il documento nel caso se ne volessero stampare altri in futuro.

Biglietti da visita fai da te

Deflect-o Landscape – Porta-biglietti da visita, singolo, colore: nero 70601 Transparent

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,44€


Biglietti da visita con siti internet

Un'altra possibile soluzione per creare dei biglietti da visita fai da te è quella di collegarsi a siti internet predisposti a tale scopo e che permettono di scegliere colore, modelli, stili di scrittura e, addirittura, una cosa utilissima che molti siti permettono, è quella di caricare dei loghi personalizzati oppure firme e figure geometriche che poi, una volta terminato il lavoro, può essere salvato il tutto spesso in formato immagine.

Di questo genere esistono davvero tanti siti, ben organizzati e che offrono un'ampia scelta di layout e template per creare dei biglietti da visita personalizzati. Allora con un po' di pazienza ed un'attenta ricerca nel web si trovano molti siti che permettono di stampare più i biglietti da visita su un unico foglio in formato PDF, ad esempio; siti gratuiti e che non richiedono nessun tipo di registrazione lasciando liberamente lavorare al loro interno.

Altro sistema che utilizza internet e che fa in modo di creare dei biglietti da visita fai da te e personalizzati è quello di siti istantanei, ossia quelli programmati per la realizzazione di biglietti che possono essere stampati nell'immediato.

Questi agiscono on line, hanno il form già pronto in cui bisogna solo inserire i dati dell'azienda, in caso di società, oppure dati personali se si vogliono avere dei biglietti da visita propri in quanto liberi professionisti.

Una volta completate le informazioni richieste si può avere anche l'anteprima del biglietto da visita così da poterlo eventualmente modificare nelle cose che non soddisfano prima di stamparlo.

  • inviti matrimonio Il fai da te permette di occuparsi di vari campi, e svolgere uno svariato numero di operazioni, di ogni tipo. Si tratta, quindi, di un hobby che può tornare utile in qualsiasi evenienza, utile sia var...
  • biglietto di Natale fai da te Muniti di cartoncini colorati, forbici e immagini natalizie si possono realizzare dei classici biglietti di auguri natalizi fai da te. Un modello molto classico è quello da cartolina, per crearlo occo...

Aibecy Cuoio di Alta Qualità Porta Biglietti da Visita per Credito / Banca / ID / Nome / Carta,Tessuto in pelle Con 96 tasche di carte ,Colore Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Biglietti da visita con software

Biglietti da visita con software Se i biglietti da visita sono una necessità continua, allora l'ideale è installare direttamente qualche programma gratuito che permetta di realizzarli in totale libertà.

Anche qui una buona navigazione in internet permetterà di scegliere quello che fa al caso proprio.

Sono altrettanto gratuiti, sia nel download che nel loro utilizzo, hanno dei software leggeri che possono essere tranquillamente conservati nel pc e lanciati ogni qualvolta si ha bisogno di un biglietto da visita fai da te.

I passi da seguire sono pochi ma soprattutto semplici e spiegati in maniera chiara e lineare.

Con questi programmi si possono davvero creare dei biglietti da visita sfruttando le immagini che esso offre, gli sfondi, i bordi e i colori a piacimento.

Anche i modelli sono diversi a seconda della necessità, del tipo di biglietto che si vuole creare e dell'utilizzo che dovrà avere tenendo presente il campo lavorativo in cui si agisce.


Biglietti da visita fai da te: Consigli

Una volta scelta e capita la tecnica che si vuole adoperare per creare dei bigliettini da visita in stile fai da te, quindi stampandoli a casa propria e totalmente in maniera gratuita, è bene però attenersi a qualche piccola attenzione che non faccia cadere nel banale, volgare o inutile i biglietti appena creati. E' fondamentale, allora, considerare e valutare bene lo stile da dare al biglietto in base all'attività svolta, facendo attenzione ai colori che non dovranno risultare né troppo eccentrici né troppo smorti e banali. Per un'estetica migliore, inoltre, è preferibile lasciare un bordo di circa 3 mm incolore e senza scritte.



COMMENTI SULL' ARTICOLO