Pannelli solari termici

I sistemi solari termici

Il primo impianto solare termico nacque intorno al 1830, quando l'astronomo John Herschel inventò i collettori. Con il passare dei decenni, si crearono sistemi sempre più avanzati, fino ad arrivare ai giorni nostri, in cui la scienza e la tecnologia stanno facendo passi da gigante in questo settore.

Le celle fotovoltaiche, utilizzate in ambito sia domestico che industriale, sono realizzate in materiali estremamente efficienti, come il silicio cristallino e le fibre di vetroresina sottili. Esse sono sfruttate anche per la fornitura dell'energia alle grandi reti elettriche.

Le centrali solari termoelettriche immagazzinano i raggi del sole per riscaldare dei fluidi a temperature molto alte. Tali fluidi vengono poi fatti passare attraverso un sistema di tubature, in modo che possano trasferire il loro calore all'acqua e produrre vapore. Ad oggi, esistono tre grandi tipologie di impianto solare termico ad altissima potenza: i piatti solari, i trogoli parabolici e le torri solari.

In ambito domestico, solitamente vengono installati i collettori solari termici, sotto forma di pannelli e come coperture trasparenti per piscine. Nel 2010 sono stati introdotti gli innovativi palloncini solari, in grado di offrire calore ad un prezzo di acquisto minore. Essi sono sostanzialmente delle piattaforme riempite di elio e realizzate partendo da un nuovo tessuto ricoperto di celle solari fotovoltaiche. Il sistema è composto da un pannello di controllo centrale e un cavo di alimentazione per l'elio. Il sistema solare per il riscaldamento dell'acqua è invece costituito da uno o più serbatoi di stoccaggio isolati e una serie di collettori solari ad essi collegati. Naturalmente, questi dispositivi funzionano meglio nelle zone con clima più caldo. In alternativa, è bene abbinare uno scaldabagno o una caldaia tradizionale.

Pannelli solari termici

Intex 28685 Pannello Solare I.3

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,9€


L'energia solare termica domestica

I pannelli solari sono ormai largamente diffusi in ambito domestico come fonte di energia alternativa eco-compatibile. Questa scelta permette di contenere i costi energetici e di rispettare l'ambiente.

Se volete installare un impianto fotovoltaico in casa, è bene che conosciate le differenti tipologie e i relativi punti di forza. I sistemi di energia solare per la casa sono generalmente classificati in base alla loro funzione. I pannelli solari fotovoltaici sono tipicamente utilizzati per generare elettricità, in combinazione con la rete tradizionale. Gli impianti solari di termici per il riscaldamento vengono sfruttati per generare acqua calda, sia in casa che in una eventuale piscina. Anche in questo caso, è indispensabile avere comunque una caldaia tradizionale di supporto.

  • pannelli per acqua calda Per scegliere il tipo di pannelli per la produzione di acqua calda più adeguato alle proprie necessità è indispensabile affidarsi all’esperienza e alla conoscenza in materia di un professionista del s...
  • esempio di pannello solare termico Un pannello solare termico non è da confondere con il pannello fotovoltaico che serve per la produzione di corrente elettrica. Il pannello solare termico è un dispositivo termico che serve a convertir...
  • riscaldamento solare Il fai da te permette di portare a termine moltissime operazioni in qualsiasi campo, dal giardinaggio alla creazione di prodotti di bigiotteria, dal restauro di mobili alla ristrutturazione di una ver...
  • pannellifotovoltaici I pannelli fotovoltaici sono la parte più importante dell’impianto omonimo. Si tratta di una superficie composta da più moduli fotovoltaici, ognuno assemblato e collegato all’altro per creare il panne...

eco-worthy 50 W pannello solare monocristallino kit: 1PC 50 W pannello solare mono + 5 Amp PWM Charge controller + batteria di clip con 1,8 m di cavo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 82€


Pannelli solari termici: Vantaggi e benefici degli impianti solari termici

Sicuramente, uno dei vantaggi più importanti di questi sistemi solari termici è la quantità di energia che andrete a risparmiare. Gli impianti solari sono ad impatto ambientale zero: riducono notevolmente la dipendenza dai combustibili fossili tradizionali, disponibili solo in quantità limitata. In secondo luogo, riducono la quantità di emissioni di gas generati dall'uso di tali combustibili, dannosissimi per l'effetto serra. Gli impianti fotovoltaici offrono inoltre numerosi vantaggi economici. Il costo di acquisto è abbastanza elevato, ma può essere ammortizzato dagli incentivi statali. Tenete presente che il risparmio nel lungo periodo andrà a compensare i costi di installazione. Informatevi presso il vostro Comune di residenza riguardo le modalità di richiesta di tali sovvenzioni. Il prezzo varia in base alla tipologia di impianto e alla sua potenza. Generalmente, varia tra i 12.000 Euro e i 20.000 Euro. I costi di installazione sono differenti a seconda delle case produttrici. Il prezzo è molto variabile. Verrà infatti fatto un sopralluogo prima dell'installazione dei pannelli, atto a stabilire le condizioni strutturali del tetto, le sue dimensioni e la quantità di spazio esposta al sole, oltre alla qualità delle tubazioni nel caso in cui abbiate deciso di acquistare un sistema solare di riscaldamento. Rivolgetevi sempre a imprese di comprovata esperienza, per evitare di incorrere in spiacevoli sorprese. Al momento della stipula del contratto di vendita, richiedete di visionare il certificato CE del sistema solare, che attesta la sua conformità alle norme di sicurezza vigenti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO