Risparmi energetici

Le case a risparmio energetico

Il risparmio energetico degli edifici è il contributo che ognuno può dare per ridurre in maniera consistente la produzione di energia e, quindi, per tutelare l'ambiente dalle emissioni inquinanti.

Sposare soluzioni abitative con pareti che riducono al minimo le dispersioni, consente di poter raffrescare (durante l'estate) e riscaldare (d'inverno) con un limitato uso degli impianti.

Grazie all'impiego di tecnologie e materiali d'avanguardia, l'ambiente interno di queste abitazioni risulta particolarmente asciutto e salubre da migliorarne il soggiorno di chi vi abita.

Negli ultimi decenni il campo dell'edilizia si è contraddistinto per la costante ricerca a favore del risparmio energetico per la tutela dell'ambiente.

Le case a risparmio energetico, inoltre, vengono costruite tenendo conto dell'irraggiamento solare che viene sfruttato a pieno vantaggio dell'ambiente interno dell'abitazione, a cui va ad aggiungersi un maggior isolamento che riduce al minimo gli sprechi di energia.

Infine, spesso queste unità abitative prevedono l'alimentazione totale o parziale attraverso impianti ad energia pulita e rinnovabile (ad esempio pannelli solari, sistemi fotovoltaici, ecc) che non solo consentono la produzione di energia alternativa a quella a combustione fossile, ma comportano anche grossi risparmi monetari in bolletta.

case a risparmio energetico

Arendo - Timer meccanico 24h | 24 Ore Plug in Timer| 96 segmenti di commutazione | Regolatore a cursore per indicazione dell'ora | Indicazione dello stato | Selettore per la funzione On/Auto | Comando semplice/compatto | 3680W | Sicura per bambini

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,85€


La produzione di energia rinnovabile

energia rinnovabile Con il termine 'energie rinnovabili' si identificano le forme di energia prodotte che si originano da risorse naturali che una volta consumate si riproducono automaticamente o, comunque, non sono a rischio di esaurimento (vento, acqua, raggi del sole, ecc).

Le energie rinnovabili sono una valida e concreta alternativa alle combustioni fossili altamente inquinanti perchè, oltre ad essere pulite e di immediata reperibilità, non pregiudicano la disponibilità delle fonti per le generazioni future.

I lati positivi delle energie rinnovabili sono molteplici e vanno dall'assenza di emissioni inquinanti nell'ambiente alla disponibilità infinita, fino ai bassi costi di produzione.

Le fonti energetiche rinnovabili sono l'irraggiamento solare, le biomasse, il vento, le maree, le correnti e le precipitazioni atmosferiche.

In Italia, ad esempio, c'è un forte sostegno (anche da parte delle istituzioni) a favore di chi decide di installare un impianto solare fotovoltaico con grossi incentivi economici previsti per l'energia in esubero immessa nella rete pubblica che si vanno a sommare al mancato costo per le spese della bolletta dell'energia.

  • pannelli solari Attraverso il fai da te è possibile prendersi cura della propria abitazione e di qualsiasi altra struttura, o anche di oggetti e di piante. Occuparsi di fai da te permette di trascorrere del tempo div...
  • risparmiareenergia In tempo di crisi il risparmio è d’obbligo e riguarda tutti gli aspetti della vita quotidiana. Uno dei principali ambiti del risparmio è quello energetico. I costi delle forniture di energia elettric...
  • I serramenti in legno lamellare vanno bene in quasi tutte le case I serramenti in legno lamellare stanno trovando una diffusione maggiore all’interno delle nostre abitazioni soprattutto negli ultimi tempi. Le ragioni di un fenomeno del genere quale per l’appunto la ...
  • caldaia a condensazione L’inquinamento ambientale, ha sollevato negli ultimi tempi, una fortissima sensibilizzazione nei riguardi della salvaguardia del pianeta e delle specie, incentivando alla progettazione di nuove forme ...

Bas de Porte Double (bourrelet ajustables)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


La Certificazione Energetica degli edifici

Certificazione EnergeticaLa procedura di Certificazione Energetica è prevista dalle direttive europee 2002/91/CE e 2006/32/CE ed è contenuta, nella normativa italiana, nel d.lgs. 19 agosto 2005 n. 192 con successive modifiche ed integrazioni.

La certificazione è un documento valido dieci anni che scaturisce da una serie di verifiche fatte da soggetti abilitati che attestano consumi, efficienza e rendimento dello stabile e, spesso, contiene una lista di raccomandazioni volte a migliorarne le prestazioni energetiche.

Gli obiettivi della Certificazione Energetica sono di abbassare i consumi, risparmiare energia, ridurre le emissioni inquinanti di CO2 e promuovere nuove tecniche e standard di costruzione.

Fermo restando i principi sanciti nelle disposizioni nazionali, competenza legislativa è rimandata alle regioni. L'attestato di Certificazione Energetica è obbligatorio ai fini del rogito dal 1 luglio 2009, per le locazioni dal 1 luglio 2010 e per gli annunci immobiliari dal 1 gennaio 2012.

Le classi energetiche passano dalla più performante A+ fino alla più bassa fascia G che esprime un elevato fabbisogno di energia primaria, con tutte le situazioni intermedie che si possono verificare (A, B, C, D, E, F).


Risparmi energetici: La Giornata del Risparmio Energetico

Il 15 febbraio di quest'anno si è celebrata l'ottava edizione di "M'illumino di meno" ossia la giornata del Risparmio Energetico, promossa come sempre da Caterpillar, la nota trasmissione dell'emittente RaiRadio2. L'intento di questa iniziativa, particolarmente attiva anche sui social network, è quello di offrire spunti di riflessione sul tema delle risorse energetiche, problema che interessa tutto il pianeta. Sono state numerose le adesione che hanno testimoniato la partecipazione con il "silenzio energetico" dalle ore 18,00 fino alle 19,30. Per Caterpillar questa manifestazione è solo una parte della forte campagna a favore della razionalizzazione dei consumi e per la miglior gestione dell'energia. Non hanno perso l'occasione per dimostrarsi partecipi in modo attivo personaggi dello spettacolo, grandi città, piccoli paesi, enti sportivi e tanti comuni ascoltatori che hanno potuto ascoltare i propri slogan d'effetto trasmessi alla radio.



COMMENTI SULL' ARTICOLO