Gradini per scale

Gradini per scale esterne

Le scale esterne devono avere caratteristiche non solo di stabilità ma anche di resistenza ad agenti atmosferici e devono essere monitorate per evitare degrado o pericolo.

I gradini di una scala esterna devono essere realizzati con molti accorgimenti. I principali sono il tipo di rivestimento, il supporto utilizzato per la struttura e i tipi di sagomatura che compongono i gradini.

Se il rivestimento dei gradini è in pietra naturale, pur essendo gradevole, deve essere supportato da un massetto adatto e da un buon sistema di isolamento, per far sì che non vi siano infiltrazioni di acqua che possono causare un deterioramento della struttura. Inoltre i gradini dovrebbero essere sagomati in modo opportuno, al fine di evitare che si possa scivolare, smussando e arrotondando gli angoli.

Ma la protezione di una scala esterna non va considerata solo in funzione di un possibile deterioramento nel tempo, ma anche per evitare alterazioni dello strato superficiale, magari pregiato, con antiestetiche macchie, anche difficili da rimuovere senza un intervento corposo. La scelta del rivestimento di una scala esterna non è solo una questione puramente estetica. Bisogna anche considerare caratteristiche riguardanti il materiale petrografico: esistono infatti norme UNI da rispettare per questo settore. Per esempio si possono usare la pietra naturale, il travertino o il marmo.

scale

Nastri antiscivolo per scale e gradini autoadesivi in colore transparente 18 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,3€


Gradini per scale interne

Gradini scale interneLa scelta del tipo di scala interna da realizzare per il nostro appartamento è influenzata da molti fattori. Infatti una scala interna, sia che conduca a un soppalco oppure colleghi un piano inferiore a quello superiore, può essere realizzata in molti modi diversi, cosa che ci può disorientare nella scelta. La prima cosa da considerare sono le sue misure: l'altezza totale, ossia la distanza tra i due piani e quindi il numero dei gradini da creare nonché il suo sviluppo in pianta.

Una volta che si è decisa la posizione della scala nell'appartamento e la sua forma, occorre decidere quali materiali utilizzare, ossia progettare la struttura, che si può realizzare in legno, in ferro o in acciaio o anche in muratura; per la scelta del materiale della struttura bisogna considerare anche il peso, il quale, in caso di muratura sarà notevole.

Decisa quella che è la struttura principale occorre quindi decidere il materiale che costituisce gli elementi della scala che sono non portanti, come i gradini, il corrimano e il parapetto. La pedata dei gradini si può rivestire con legno, di differenti spessori e di essenze diverse. La loro colorazione può essere scura o chiara. Ma prima di realizzare gli scalini occorre verificare che ogni scalino sia identico agli altri.

Si può anche scegliere un rivestimento di pietra o di marmo, ma in questo caso occorre che lo spessore sia almeno di 2 cm e fissare un battiscopa al muro utilizzando una specifica colla.

Se si preferisce un rivestimento in piastrelle, gli spessori possono essere diversi e occorre preoccuparsi di fare delle fughe poco visibili sia per estetica che per igiene.

I gradini di una scala in muratura possono essere realizzati in diversi modi e la scelta deve considerare fattori estetici e funzionali, a seconda del tipo di appartamento, del suo utilizzo e della sua posizione all'interno dell’appartamento.

  • scala a chiocciola elicoidale officine Sandrini Le scale a chiocciola sono degli elementi ideati per cercare di andare incontro a quelle che sono le esigenze e, soprattutto, le possibilità delle nuove case, in particolare quelle di città. Aumentan...
  • scala moderna Coloro i quali hanno la fortuna di avere un appartamento con soppalco, oppure un piano superiore o inferiore, possono sentirsi spaesati nello scegliere il rivestimento ideale per la propria scalinata....
  • tipi di scale Innanzitutto per scegliere il giusto tipo di scala per raggiungere il soppalco è necessaria un’attenta valutazione degli spazi a disposizione, ecco le caratteristiche di ogni tipologia di scala:- La...
  • scala E' possibile distinguere tra scala interna e scala esterna, ma in ogni caso la scala è un complemento d'arredo che riesce ad arricchire e valorizzare l'aspetto estetico dell'abitazione; la scala inter...

Framar Europiuma 5 Scala Domestica in Alluminio, 5 Gradini

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,84€


Gradini per scale a chiocciola

Gradini per scale a chiocciolaLe scale a chiocciola, sempre per interni, possono essere realizzate sia in legno che in acciaio ma anche in legno e acciaio al fine di garantire sia eleganza che solidità. L'altezza della scala e i suoi diametri devono essere progettati al fine di rispettare non solo i criteri di stabilità, ma anche rispettare i gusti e le esigenze di qualità e di innovazione.

La scala a chiocciola può avere una base rotonda o quadrata, ma per costruire una solida scala occorre conoscere con precisione l’altezza in centimetri da pavimento a pavimento e decidere il suo sviluppo per conoscere il numero di gradini da inserire nella scala.

Gli scalini di una scala a chiocciola possono essere quindi di legno o di ferro ma abbastanza ampi da poter salire comodamente senza poter mettere un piede nel vuoto. La scala a chiocciola è sicuramente esteticamente bella e accattivante anche se molto più difficile da realizzare.




COMMENTI SULL' ARTICOLO