Armadio a muro

Caratteristiche:

Con il fai da te è possibile prendersi cura della propria casa, facendo in modo che questa sia accogliente e bella da vedere, ma soprattutto confortevole per chi vi vive. A questo proposito, bisogna dire che il fai da te in questo caso è utile in particolare perché permette un notevole risparmio su tutte quelle operazioni che consentono il miglioramento di una qualsiasi struttura, ma che comunque spesso necessitano di manodopera abbastanza costosa. Si tratta, quindi, di una tecnica molto utile per evitare spese eccessive,e per occupare in modo proficuo il proprio tempo libero.

Tra le tante cose che è possibile effettuare con il fai da te nella propria casa, come la posa in opera dei pavimenti, dei lampadari ecc, una è sicuramente quella che riguarda la costruzione di mobili. Si tratta, però, di operazioni che necessitano di un minimo di esperienza per essere portate a buon fine, perché non tutti siamo in grado , ovviamente, di costruire un mobile.

L’ armadio a muro è una tipologia di spazio che permette di sfruttare e ottimizzare lo spazio a disposizione, utilizzando anche quegli spazi che, altrimenti, resterebbero completamente inutilizzati. Ogni qualvolta ci si trova davanti ad un vano tra due pilastri o tra un pilastro e una parete, ci si inserisce subito un armadio a muro, che spesso diventa una vera e propria “cabina armadio”.

L’ armadio a muro può essere utilizzato in vari ambienti, ed è sempre comodissimo: nel corridoio, in una stanza da letto, in una stanzetta per i bambini ecc ecc. Inoltre, si tratta di un mobile versatile e molto capiente, che permette di ottenere un posto dove poter conservare i propri capi senza problemi.

Appendiabiti a scomparsa Jerrybox, sospensione al muro regolabile in lega d’alluminio, per il soggiorno, il bagno, la camera da letto e l’ufficio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Dove posizionare:

Gli armadi a muro sono molto spesso armadi di grandi dimensioni, e pertanto collocarli diventa un' impresa abbastanza difficile, perchè necessitano di spazi ampi. SIcuramente non vanno collocati nei luoghi stretti e lunghi, dal momento che diminuirebbero ancora di più l' area della casa, e pertanto vanno collocati in luoghi ampi ed arieggiati, dove possono essere contenuti senza che causino problemi di spazio.

In genere li si colloca nei disimpegni o, in particolare, nelle camere da letto, anche perchè sono per lo più utilizzati per ospitare abiti anche abbastanza voluminosi, come cappotti, giubbini e altri indumenti simili, oltre a lenzuola, asciugamani ecc. Anche le rientranze dei corridoi possono costituire un buon luogo dove collocare un' armadio a muro, a patto che poi questo non ostacoli il libero passaggio delle persone.

In effetti, l' armadio a muro può essere utilizzato dove si vuole, ma semplicemente bisogna fare attenzione ad evitare di collocarli dove l' area è già modesta.

A volte l' armadio a muro può "diventare" anche una vera e propria cabina armadio. Ovviamente, quando parliamo di cabina armadio ci riferiamo ad una struttura più ampia rispetto al semplice armadio a muro, e che quindi occupa più spazio. In genere le cabine armadio vengono posizionate vicino al "lato notte" della casa, dato che ciò che ospitano al loro interno.

La creazione di una vera e propria cabina armadio permette di creare l' effetto di una struttura nella struttura, un gioco particolare e affascinante, e anche particolarmente funzionale che in genere si vuole creare nella propria camera da letto, anche se, spesso per questioni di spazio, può essere anche inserita in corridoi o in stanze adibite ad altri usi.

  • armadio a muro interno In una casa, ogni singolo ambiente è dedicato ad una precisa destinazione d’uso: gli stessi complementi d’arredo, costituiscono una metodologia finalizzata alla personalizzazione dell’ambiente. Ogni s...

Armadio Organizzatore da Appendere Salvaspazio Guardaroba Muro Porta per Intimo Calzini Cosmetico e Accessori, 84X36X16cm, Multi Scomparti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€
(Risparmi 2€)


Armadio a muro: Realizzazione:

L' armadio a muro può essere sia acquistato presso negozi di mobilia, che ricavato tramite il fai da te. Se si vuole costruire un semplice armadio a muro, basta prendere le misure e costruire la struttura come si procederebbe per un normale armadio, considerando però che la parte posteriore di questo dovrà essere fissato al muro. Nel caso invece si voglia creare una sorta di "cabina armadio", è anche possibile ricavarla dalla parete stessa, ovviamente soltanto se le norme di sicurezza lo permettono. In ogni caso, la cosa più importante in un armadio a muro è sicuramente la scelta delle ante.

Queste possono essere delle semplici porte ad ante, oppure possono essere pieghevoli, o ancora possono essere scorrevoli.

Ovviamente se si scelgono le porte a battenti bisogna considerare che questo vuol dire che l' armadio deve avere tanto spazio libero davanti quant'è la larghezza delle ante, dal momento che, se non fosse così, risulterebbe impossibile aprire le ante completamente e quindi accedere agevolmente all' interno dell' armadio.

Sicuramente la soluzione maggiormente scelta, e anche quella più comoda, risultano essere le porte scorrevoli, che però sono più complicate da installare dal momento che necessitano dell' installazione di un binario a pavimento e a soffitto.

Anche le porte pieghevoli sono abbastanza comode dal punto di vista funzionale, ma anche in questo caso la posa in opera diventa più complicata, e i costi più elevati.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO