La vasca da bagno

Il vantaggio di una vasca da bagno in casa

E da sempre, regina di tutte le stanze da bagno, è la vasca: sia essa ad incasso, esterna, idromassaggio, è sicuramente il sanitario che attira maggiormente l'attenzione, che più di tutte conferisce alla stanza personalità e carattere. E la sua funzione non appaga solo l'occhio o il benessere: avere una vasca da bagno in casa è sempre estremamente pratico, comodo. Se non utilizzata per godersi lunghi, rilassanti bagni serali, magari dopo una stressante giornata di lavoro, la vasca si rivela utile anche nello sbrigare le faccende di casa, lavare coperte, fare il bagno a un animale da compagnia, pulire oggetti dal volume molto grosso, ingombranti. Ma la funzione della vasca, si diceva, è principalmente quella di regalare ristoro e benessere agli abitanti della casa. Cosa c'è meglio, alla sera, dopo una giornata trascorsa tra traffico, rumori, colleghi noiosi, preoccupazioni, immergersi in un bagno caldo, nel quale avremo sciolto dei sali minerali, così da regalarci oltre che relax anche tono e vigore?

Nel momento in cui realizziamo i lavori di casa, se siamo in fase di ristrutturazione, teniamolo sempre presente, cerchiamo di ricavare lo spazio per una vasca, beneficeremo certamente dei vantaggi. E non è indispensabile avere moltissimo spazio a disposizione, è possibile anche realizzare una mezza vasca, di quelle alte, dove si sta seduti. Per una di quelle, ad esempio, è sufficiente anche un metro e venti, un metro e trenta di lunghezza.

vasca da bagno

Aquatrends 199121 - Rubinetto per doccia / vasca da bagno, modello Verona, colore: Cromo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,84€


La vasca non è un lusso: tutti possono permettersela

vascaIl mercato, come sempre accade, ascolta con attenzione le esigenze dei consumatori, per cui è possibile anche personalizzare le dimensioni della propria vasca, farsela fare su misura, se magari abbiamo uno spazio limitato, irregolare, particolare, o se dobbiamo sostituire una vecchia vasca che si è rotta o che semplicemente ci ha stancato. Naturalmente deve trattarsi di una vasca esterna, non in muratura, altrimenti saremo costretti a dover fare anche dei lavori di muratura, e non è detto di trovare le stesse mattonelle con cui abbiamo realizzato il nostro bagno. In alternativa in commercio, se ne vedono sempre più spesso, esistono vasche che si sovrappongono a quelle esistenti, o che addirittura possono essere messe al posto di un box doccia senza grandi lavori di muratura: in poche ore, sporcando poco, rompendo ancora meno.

  • vasca smaltata La vasca da bagno, è un elemento d’arredo, un elemento funzionale, che coniuga mediante le sue caratteristiche peculiari, design, tendenza, stile. All’interno della sala da bagno, la vasca rappresent...
  • vasca Il bagno, è uno degli ambienti della casa più delicati: l’acqua, il vapore, ed i prodotti detergenti utilizzati per la pulizia quotidiana, tendono ad aggredire le superfici, determinando l’insorgenza ...
  • Rismaltatura vasca da bagno La sala da bagno, è un ambiente che possiede delle caratteristiche peculiari, che fanno da cartina di tornasole ad una serie di caratteristiche quali eleganza, forme architettoniche, preziosità, comod...
  • smalto vasca La vasca da bagno, è un elemento d’arredo funzionale e prezioso, poiché rende unico l’ambiente in cui viene collocata. Qualsiasi sia la sua forma e le sue caratteristiche peculiari, la vasca essendo p...

Parete per vasca da bagno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 67,24€


La vasca da bagno: Il top del relax: la vasca idromassaggio

vasca idromassaggioMa se abbiamo tanto spazio a disposizione, in bagno e nel portafogli, e vogliamo concederci un lusso, certamente la nostra scelta non può non cadere su una vasca idromassaggio, magari di quelle grandi, angolari, nelle quali è possibile stare anche in più di una persona. Il fatto che costino molto di più di quelle tradizionali, è una menzogna: con sole un paio di centinaia di euro in più, sarà possibile acquistare una super vasca, nella quale chiunque, in famiglia, vorrà fare a gara per entrare. Come si diceva, però, è necessario dello spazio in più, perchè la vasca idromassaggio, ha l'ingombro del motore, che la rende, appunto, molto più voluminosa rispetto a quelle tradizionali. Il relax sarà completo con una di quelle in casa, e non solo per il bagno in se', ma perchè ogni momento trascorso in quel tipo di vasca è personalizzabile: attraverso la cromoterapia, ad esempio, quei fantastici giochi di luce che danno conforto anche alla nostra psiche liberandola dallo stress, ma anche con l'intensità del getto dì acqua: più forte, più soft, e comunque indirizzabile nelle zone dove vogliamo sentirci massaggiati dall'acqua.

Le vasche idromassaggio, a differenza però di quelle normali, tradizionale, vanno manutenute in maniera particolare: oltre alla necessaria pulizia ordinaria, bisogna avere molta cura anche degli ugelli, delle bocchette da cui esce l'aria, e questo vale a maggior ragione per le zone dove l'acqua si presenta più calcarea. Anche a vasca spenta, infatti, le bocchette non si asciugano mai completamente e quell'acqua che rimane residuale negli ugelli, rischia molto spesso di otturarli, con un danno non solo per noi, che non beneficiamo del massaggio rilassante, ma anche del motore che rischia di andare sotto sforzo, fino a rompersi. E' necessario quindi, oltre che pulirla sempre con molta cura, eseguire sempre la manutenzione indicata dalla casa d'acquisto, spesso con acqua demineralizzata o sali specifici.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO