BRICOFER

vedi anche: Bricolage

Cos'è:

chi non ha mai sentito parlare di brico? Sicuramente se ci si occupa di fai da te è uno dei primi nomi che viene in mente quando si vuole indicare un negozio che venda tutto il necessario per i vari progetti e le varie operazioni.

Brico è un po’ un negozio, che spesso sfiora le dimensioni di un piccolo centro commerciale, che si può trovare un po’ ovunque, e che è sempre a portata di mano. I suoi prodotti e i suoi prezzi rendono questo servizio davvero conveniente per chiunque si accinga ad occuparsi di lavori di fai da te, in qualsiasi settore, ma anche per chi semplicemente vuole arredare la propria casa, indipendentemente dal proprio budget.

la prima cosa da sapere su brico, ovviamente, è “cos’è”.

Brico è un’ azienda di origini italiane che è ormai diventata forse la più famosa nel campo del fai da te, sicuramente una leader nel settore. Non si può dire che il gruppo sia partito con lo stesso numero di negozi di oggi, e infatti si tratta di un’ azienda che si è costruita poco a poco, con pazienza ma anche con coraggio e passione, e che nel corso degli anni è stata in grado di rendersi uno dei punti vendita più conosciuti per i prodotti che riguardano l’ arredamento della casa, del giardino, dell’ufficio e di qualsiasi struttura in generale, in ogni sua parte, ma anche per la realizzazione di oggetti e strutture con le proprie mani. Insomma, brico mette a disposizione, ad oggi, tantissime tipologie di prodotti, di qualità, tipologie, caratteristiche e prezzi diversi, ed è quindi un’ azienda aperta a tutti, perché sa venire incontro alle varie esigenze dei clienti, in quanto tiene conto della diversità di budget e di preferenze tra i propri clienti.

Sicuramente è stata un’ azienda nata da un progetto perspicace, dato che c’è da dire che si tratta di un azienda che, anni fa, ha cercato di fondare il proprio successo su quello che era un fenomeno che allora stava nascendo, e di certo qualsiasi previsione era incerta: ma grazie al coraggio e alla passione dei fondatori, brico si è rivelato un investimento lungimirante ed ottimale, in quanto questo campo, ovvero quello del fai da te, ha avuto poi un notevole successo, e brico è diventata la prima azienda che mette a disposizione dei clienti probabilmente quella che è la più vasta varietà di prodotti per gli appassionati di bricolage.

Sicuramente, tralasciando il piano economico e finanziario in generale, brico è anche una scelta dettata dall’ intelligenza, dalla professionalità e dalla passione dei fondatori: si tratta di un’ azienda, infatti, che ha compreso le esigenze di tutti i clienti, cercando continuamente non solo di capire i loro gusti e le loro preferenze, ma anche di arrivare a capirne il motivo e lo spirito: è in questo modo che, a detta dell’ azienda, hanno capito che “dietro alla scelta di fare da se ci sono molte motivazioni, in aggiunta a quelle di tipo economico. C’è la voglia di costrure con le proprie mani, di impiegare il proprio tempo libero in attività concreta e rilassante allo stesso tempo, di realizzare un ambiente che rispecchi le proprie aspirazioni, che faccia sentire veramente “ a casa””. Insomma, in poche parole, brico ha colto lo spirito dei fai da te, non soffermandosi soltanto su quelli che sono “gli affari”, ma capendo che, per progredire e restare leader in un settore, bisogna capire e soddisfare i clienti.

La competenza del personale, unita alla qualità e alla professionalità del servizio, fanno poi di bricofer un’ azienda che oltre ad offrire prodotti invitanti di per se, è in grado di rendere allettante tutta la propria morce, attraverso scrupolosi consigli e importanti indicazioni.

IN tutto, l’ azienda bricofer può contare su 25.000 referente, 400 fornitori e un vasto assortimento di settori merceologici. Insomma, un’azienda ineguagliabile nel suo campo!

Rubinetto miscelatore da cucina, miscelatore cromato da lavandino, con bocca di erogazione girevole, con cartuccia a dischi in ceramica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89€


Dalle origini ad oggi:

Bricofer è un’ azienda immessasi sul mercato circa trent’ anni fa, quindi ha potuto, in questi anni, migliorarsi e crescere col tempo, fino a diventare quel titano nel proprio settore che è oggi. Ma com’ era bricofer oltre trent’ anni fa? Da cosa si è partiti?

Bricofer diviene una realtà nel 1979, quando Aldo Pulcinelli decide di aprire un piccolo negozio di ferramenta a Roma. Con la sua passione, Aldo riesce a rendere il proprio negozio una realtà proficua e redditizia, i cui risultati sono notevoli e oltre ogni previsione. Da questa situazione, Aldo sa trarne il meglio, decidendo con astuzia, lungimiranza e coraggio, di sopperire alle crescenti richieste nel settore con un gruppo di acquisto composto da vari dettaglianti che, mettendo a disposizione dei clienti una struttura molto grande e una grandissima varietà di prodotti, può anche strappare ai fornitori contratti e forniture a prezzi molto vantaggiosi, di cui i maggiori beneficiari saranno poi i clienti.

Anche questo passo si rivela ottimale, i risultati non tardano a farsi vedere, e sono ottimi. Pertanto l’ azienda si accinge a compiere un altro passo: stavolta ad avere le redini della situazione non è più Aldo, ma Massimo Pulcinelli, uno dei suoi figli, che comprende le potenzialità del mercato e decide di creare una rete di strutture distributive proprie formata da vari punti vendita a getione diretta e in franchising. Nasce così quella realtà che diventa rapidamente il bricofer che noi oggi conosciamo. Il progetto, infatti, vien accolto dal mercato e si rivela presto essere una scelta di successo. Dal 1999, bricofer è la realtà che noi oggi conosciamo, ovvero il più grande network italiano di fai da te. Ad oggi, le affiliazioni ed i punti vendita sono di numero sempre crescente, tanto da raggiungere numeri davvero notevoli: 90 punti vendita in 18 regioni italiana, con più di 700 collaboratori, un fatturato di 200 milioni di euro di sell-out . Risultati davvero che lasciano senza parole.


  • bricolage Il bricolage, comunemente chiamato anche “fai da te”, consiste nell' occuparsi di tanti vari lavori manuali senza vestire le vesti di un professionista. Il bricolage può, infatti, essere annoverato tr...
  • lavori di fai da te Il fai da te è un' occupazione che richiede molte cose, tra cui la passione e la volontà e la pazienza nel farlo e gli attrezzi e i materiali adatti e necessari per portare un lavoro a termine. Ma, ov...
  • legno Quando si varca la soglia di una casa, si sa, ci si può trovare di fronte ogni tipo di materiale: è una questione di gusti, di legami, ma anche di esigenze specifiche, spesso legate all’ubicazione del...
  • muro di pietra Ci sono modi e modi di concepire la vita in casa. Ci sono modi e modi di concepire la casa come luogo in cui trascorrere la maggior parte del tempo, o comunque quello più comodo, più rilassato, più li...

DREMEL Edizione Platinum 4000-6/128 Multiutensile (175 Watt), 6 Complementi, 128 Accessori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 173,99€
(Risparmi 9,48€)


I servizi:

Sicuramente il successo che in tutti questi anni bricofer ha riscosso e continua a riscuotere non è causare: Si tratta, infatti, di un successo motivato dalla qualità del servizio che offre e, almeno prima, dalla peculiarità di questo servizio.

Ogni centro bricofer, infatti, è un luogo in cui la professionalità e la convenienza diventano le parole d’ ordine: quando si entra in uno dei tanti punti vendita ci si sente consapevoli di avere un mondo di idee e di possibilità a propria disposizione, da scegliere in base alle proprie preferenze, possibilità e necessità. Inoltre, oltre alla vendita dei prodotti, i centri brico sono anche in grado di offrire dei servizi esclusivi che nessun altro tipo di negozio offre, quali: taglio del legno gratuito, tinto metro, consegna a domicilio, garanzia Miglior Prezzo, Bricostage, iniziative e corsi per la crescita e l’ apprendimento nel settore, in modo da essere sempre all’ avanguardia.

Si tratta di servizi da non sottovalutare, e che da anni donano a quest’ azienda un profilo diverso da tutte le altre: da essi, infatti, si evince che l’ azienda Bricofer non ha come obiettivo soltanto quello di vendere, ma anche e soprattutto quello di soddisfare, e di fidelizzare il cliente. Se a soddisfare il cliente ci pensano la qualità, la quantità e la convenienza della merce, e in più i servizi pecualiri di Bricofer, per fidelizzare la clientela Bricofer ha pensato ad altri metodi, convenienti per l’ azienda e soprattutto per il cliente: si tratta della Premium Carda, ed è la “carta fedeltà” di Brico. Il suo scopo è quello di permettere a tutti i clienti che la possiedono di poter usufruire di promozioni esclusive e speciali e di strumenti finanziari messi a disposizione unicamente per loro. Ma ovviamente, in questo caso, l’ intenzione di Brico è semplicemente quella di dimostrare ancora una volta la propria professionalità e conveniente, in modo da farsi scegliere sempre: la carta, infatti, è gratuita, e per ottenerla basta richiederla nei vari punti vendita che aderiscono all’ iniziativa Premium Card.

Per quanto riguarda i marchi che Bricofer mette a disposizione dei clienti, sono davvero tanti, ma quelli esclusivi sono: newton, Kelix, Bion, Gardenia e Mayota. Si tratta di prodotti a marchio privati che uniscono la qualità elevata ad un prezzo competitivo.

Ma non finisce qui: Bricofer si occupa di soddisfare il cliente prima, durante e dopo il momento dell’ acquisto, mettendo a sua disposizione un’ assistenza di elevata qualità, garantita da programmi di formazioni specifici atti a formare e specializzare il personale.


BRICOFER: Punti vendita:

Per quanto riguarda la sede di brifer, ovvero la sede direzionale, questa si è traferita, dal 2007, presso Via Vincenzo Tineo 97 a Roma, per usufruire di spazi e strutture più adeguate alle esigenze del personale che deve pensare allo sviluppo e alla professionalità costante dei servizi bricofer. La nuova sede ha facciate a vetro che permettono di godere di luce naturale e di godere della vista panoramica che circonda la sede.

In questo modo, i dipendenti potranno lavorare stando a proprio agio e comodamente, e questa è un’ altra pecualirità di Brico: pensare anche alla comodità dei propri dipendenti, perché è attraverso di loro che si realizza una grande realtà.

E’ stato già detto, poi, che i punti vendita bricofer si trovano in diciotto delle regioni italiane:

-In Piemonte vi sono tre punti vendita: uno a Sondrio e due a Bergamo.

- In Veneto ce n’è solo uno, a Padova.

-In Friuli Venezia Giulia ce ne sono due a Pordenone.

- in Emilia Romagna ce ne sono uno a Moden e due a Ravenna.

-in Toscana ve n’è uno a Firenze, due a Livorno, e d uno a Siena.

-in Umbria ce ne sono due: uno a Perugia ed uno a terni.

-Nelle Marche ce ne sono due ad Ancona ed uno a Macerat.

-In Abruzzo ce n’è uno a Teramo.

-Nel Lazio ce ne sono due a Frosinone, uno a Latina, e più di 7 a Roma.

- In Campania ce ne sono uno a Benvento, due a Napoli e più di 6 a salerno.

- in Basilicata ce n’è uno a Potenza.

- in Puglia ce n’è uno a Taranto.

- in Calabria c’è n’è uno a Catanzaro.

- in Sicilia ce n’è uno ad Agrigento ed uno a Trapani.

-In Sardegna cisono a Medio Campignano, ad Olbia-Tempio, ad Oristano e a Sassari.



COMMENTI SULL' ARTICOLO