EL CORTE INGLES

Corte Inglés: entri e trovi tutto quello che cerchi

Quando si pensa a un paese, le cose che possono venire in mente sono diverse, a seconda delle esigenze della singola persona, delle esperienze fatte e della vita dei ricordi. Quando si pensa alla Francia, per esempio, gli amanti dell’architettura pensano subito alla Tour Eiffel e alla Cattedrale di Notre Dame, piuttosto che allo splendido quartiere di Montmartre. Gli amanti del calcio pensano invece a Zlatan Ibrahimovic, Salvatore Sirigu, Thiago Silva, militanti nel Paris Saint Germain, il club transalpino più famoso. Chi invece ama la tavola penserà ai vini e ai formaggi, alla baguette piuttosto che ai dolci tipici della Francia: insomma, abbiamo a che fare con qualcosa di difficilmente catalogabile. In questo articolo parleremo di un fattore caro ad un’altra nazione d’Europa, tra l’altro confinante proprio con la Francia: la Spagna. Anche in questo caso, i ricordi e le immagini che si possono generare al sentire questo nome sono molteplici: c’è chi pensa alla Sangria, chi alla musica, chi a Don Chisciotte, chi a Barcellona e Real Madrid piuttosto che alle splendide spiagge di Ibiza e Formentera. La domanda che ci poniamo in queste righe è: gli amanti dello shopping a quale nome si rifanno quando pensano alla Spagna? La risposta è una e semplicissima: El Corte Inglés. Tradotto letteralmente vuol dire “Il taglio inglese”: con questo nome si fa riferimento alla più grande catena di grandi magazzini di tutta la nazione iberica, con sedi dislocate in tutte le più grandi città del paese. C’è da dire subito che se da turisti siete andati in Spagna almeno una volta, facendo una tappa a Madrid o a Barcellona (Plaza de Catalunya), vi sarà sicuramente capitato di rimanere impressionati dalla grandezza dei negozi Corte Inglés. Si tratta di edifici enormi e maestosi, all’interno dei quali potrete trovare tutto ciò che cercate: all’interno dei negozi Corte Inglés, infatti, c’è uno di tutto e difficilmente chi vi entra per cercare qualcosa, esce con le mani in mano senza aver comprato nulla. Quando si parla di Corte Inglés, per intenderci, si fa riferimento all’equivalente spagnolo della Rinascente di Milano, con due differenze non di poco conto. La prima è relativa alle dimensioni dell’esercizio commerciale, che nel caso dei grandi magazzini spagnoli, sono importantissime. La seconda ha a che vedere con la dislocazione dei negozi: se nel caso del Corte Inglés possiamo dire che li troviamo in tutte le più grandi città della nazione, la Rinascente esiste solamente a Milano, ed è meno fornita rispetto all’equivalente iberico.
corte ingles

Presa di Corrente Legrand Green' Up 3,2 kVA sporgente IP66 – modalità 2

Prezzo: in offerta su Amazon a: 86,66€


Qualità e convenienza in tutta la Spagna

insegna corte inglesQuando si parla del Corte Inglés, dunque, si fa riferimento a una vera e propria raccolta di tutte le migliori marche del mondo: è pressoché impossibile varcare la soglia di uno di questi grandissimi punti vendita, senza trovare ciò che si cerca. Corte Inglés vuol dire garanzia di successo, vuol dire la possibilità di scegliere tra decine di centinaia di migliaia di prodotti che sono pronti a soddisfare le esigenze più variegate. Che siate appassionati di elettronica o informatica, che vi piacciano la moda e l’abbigliamento, che siate appassionati di sport, non temete: entrare pure in un negozio Corte Inglés e troverete pane per i vostri denti: difficilmente rimarrete delusi. Ogni negozio Corte Inglés vanta almeno 5 piani di esposizione e non teme confronti: i negozi sono tutti situati in zone centrali e facilmente raggiungibili, dislocati in punti in cui si arriva senza particolare fatica e comunque località conosciute, quindi arrivarci non sarà mai un problema. Che siate in visita a Madrid, Barcellona, Siviglia, Valencia, Granada e tante altre città spagnole, oltre che in alcuni centri del Portogallo, non potete mancare una visita al Corte Inglés: rimarrete a bocca aperta grazie all’abbondanza di risorse che da sempre contraddistingue questo luogo. Avete sentito bene, sì, oltre ad essere dislocato in 16 delle 17 comunità autonome spagnole, il Corte Inglés è presente anche in alcune città del Portogallo. Si tratta di un vero e proprio colosso dello shopping mondiale: a onor del vero, stando ad alcune affidabili stime recenti, Corte Inglés è per volume di affari al primo posto in Europa e al quinto posto nel mondo. Bastano questi dati a spiegarci nel dettaglio di cosa stiamo parlando e quale sia l’interesse economico che gira intorno a questo vero e proprio colosso dello shopping. Corte Inglés vuol dire shopping di altissima qualità, quindi non confondetelo con un grande centro commerciale dove trovano spazio anche le marche secondarie: all’interno dei grandissimi negozi Corte Inglés la parola d’ordine è qualità, quindi c’è spazio solamente per le migliori marche, di abbigliamento come di elettronica e alimentazione. Da Stone Island a Gucci, passando per Prada, Armani e Tommy Hilfiger, quando si varca la soglia di un negozio Corte Inglés si possono trovare solamente riscontri di altissimo livello. Insomma, Corte Inglés è garanzia di shopping selezionato: che siate uomini o donne, se vi piace spendere i vostri soldi in prodotti di prima qualità, questa grande catena di magazzini dello shopping è sicuramente ciò che fa per voi.

  • porta La porta è un elemento fondamentale di una costruzione, sia quest'ultima adibita ad abitazione che ad edificio con qualsiasi funzione. Il suo compito, inutile dirlo, è quello di permettere la comunica...
  • muratura Occuparsi di fai da te vuol dire, da sempre, fare due cose utili: divertirsi e rilassarsi dedicandosi ad un hobby e, allo stesso tempo, fare qualcosa per migliorare se stessi o l' ambiente in cui si v...
  • utensili Chi si occupa di fai da te non è mai un professionista del settore, ma è semplicemente una persona che sceglie un hobby che unisce l' utile al dilettevole, rilassante ma anche creativo e producente. ...
  • pennelli Il fai da te comprende tutta quella serie di operazioni che una persona compie in modo autonomo, per diletto, volte alla creazione e alla modifica di oggetti o strutture. Per quanto effettuare la mo...

Presa pronta all’uso, Legrand, Green'up access, modalità 1 e 2

Prezzo: in offerta su Amazon a: 204,15€


Tutte le marche del mondo

marcheSenza ombra di dubbio, una delle cose più interessanti relative al Corte Inglés, oltre naturalmente alla grande mole di prodotti che è possibile rintracciare, è la storia. Quella che oggi per volume di affari è la più ricca catena di grandi magazzini del Vecchio Continente, nacque in realtà come una semplice sartoria madrilena. Siamo alla fine del diciannovesimo secolo, a Madrid: la piccolissima Corte Inglés vanta qualcosa come 7 dipendenti ed è specializzata unicamente nella creazione di vestiti per bambini. Il tempo passa, gli affari aumentano, con essi i dipendenti e le ambizioni. Ma cambia anche la storia di quella che un tempo era una nazione gloriosa e ricchissima: alla fine della guerra civile spagnola, Corte Inglés decide di abbandonare il settore della sartoria per bambini, per dedicarsi a fornire tutto ciò che può servire nella vita dell’uomo. La metratura dei negozi aumenta e dall’abbigliamento, si passa al turismo, alla cura della persona, passando per elettronica e automobili: insomma, Corte Inglés diventa un vero e proprio punto di riferimento per chi ha intenzione di fare shopping di qualità, si stanno ponendo le basi per la nascita di un colosso dei grandi acquisti. Corte Inglés si ingrandisce a macchia d’olio e comincia ad assumere la fisionomia con la quale è conosciuto ancora oggi: negli anni ’90 passano sotto questo marchio anche altre insegne più piccole e meno importanti. Il caso più eclatante è senza ombra di dubbio quello delle Galerias Preciados, che prima dell’acquisizione erano indebitate e ora fanno affari d’oro. In Spagna, Corte Inglés è sinonimo di qualità e di successo abbinati allo shopping, anche se sul conto di questi grandi magazzini, dal punto di vista del gossip e delle notizie, si sa poco. La vita di chi la guida è estremamente riservata ed è tutt’altro che usuale leggere sulle riviste e sui quotidiani, notizie relative alla vita di questa catena di grandi magazzini. In secondo luogo, l’interrogativo perenne degli spagnoli è: perché Corte Inglés non è quotato in borsa? E’ senza dubbio una delle linee guida dettate dall’azienda, ma si fa ugualmente fatica a comprendere perché uno dei colossi dell’economia mondiale faccia fatica a quotarsi in borsa, è un vero mistero. Dal 1989 il proprietario di Corte Inglés è Isidoro Alvarez, nipote di Rodriguez, è lui l’artefice principale del successo di questa catena di grandi magazzini apprezzata in tutto il mondo. Dall’Italia, è tutt’altro che infrequente imbattersi in gente che va in Spagna con l’obiettivo principale di recarsi da Corte Inglés e fare shopping di qualità, magari beneficiando di promozioni che sono sempre vantaggiose.


EL CORTE INGLES: La storia di una grande idea

Sede Corte Inglés Rimanendo a parlare della storia di questi grandi magazzini, c’è da dire che sebbene le origini risalgano alla fine del diciannovesimo secolo, le basi per il successo di questo vero e proprio colosso dell’economia, furono poste solamente negli anni ’50 e ’60. In quei tempi, Corte Inglés e Galerias Preciados di facevano la guerra a colpi di campagne pubblicitarie e prezzi vantaggiosi. A spuntarla, in quegli anni, fu sicuramente Corte Inglés, che pose le basi per un cambiamento su larga scala che coinvolse, col senno di poi, praticamente tutta l’economia e lo shopping spagnoli. Fu Corte Inglés ad imporre per primo l’uso della vetrinistica su larga scala, così come a introdurre la possibilità di effettuare acquisti con la carta di credito. Furono sempre i proprietari di Corte Inglés a fornire tutti i negozi di aria condizionata, nonché di scale mobili e servizi automatici. L’uso massiccio della pubblicità e l’informatizzazione degli acquisti sono stati i capisaldi di un successo che si presenta oggi elevato all’ennesima potenza e racconta la storia di una grandissima idea imprenditoriale. Un esempio di ambizione, coraggio, sfrontatezza e quella sana dose di follia che tanto serve all’uomo per fare cose grandi. Da una piccolissima sartoria per bambini, a un vero e proprio colosso dello shopping, il passo è stato non breve né semplice, ma straordinario, e se oggi quando andiamo in Spagna possiamo godere di uno shopping completo e vantaggioso, il merito è di quell’ambizione e di quella sana follia. In tutta la Spagna, oggi si contano 81 punti vendita Corte Inglés, dislocati in maniera assolutamente omogenea tra le 17 comunità autonome della nazione iberica. Oltre a quelli già citati di Madrid e Barcellona, naturalmente i più importanti del paese, se ne contano quattro nei Paesi Baschi, sette nella Comunità Valenciana, otto in Catalogna e otto in Castiglia, divisi in tre e cinque, rispettivamente in Castiglia Leòn e Castiglia La Mancha. Se andate in vacanze sulle isole spagnole, non temete: troverete Corte Inglés anche lì: ce ne sono quattro nell’Arcipelago delle Baleari e quattro in quello delle Canarie. Insomma, avete solamente l’imbarazzo della scelta e la certezza di trovarlo in Spagna ovunque andiate. E in Portogallo, ovviamente, a Lisbona…


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO