Spazzaneve elettrico

Che cos'è uno spazzaneve elettrico

Parlando di attrezzi da giardino, probabilmente, uno fra quelli che meno è citato, è lo spazzaneve elettrico, il cui utilizzo è relegato alla stagione invernale. Lo spazzaneve, come ricorda il nome, serve per togliere la neve da tutte quelle aree che riteniamo sia necessario mantenere sgombre. L'attrezzatura è dotata di ruote motrici o in alcuni casi anche da cingoli che hanno lo scopo di renderne agevole la movimentazione. Una parte frontale, protetta sui tre lati e libera frontalmente, racchiude una barra elicoidale a forma di vite senza fine, detta fresa, che ha lo scopo di tagliare e convogliare la neve verso una turbina di espulsione di cui è possibile variare la direzione del getto d'uscita. Il motore elettrico che muove sia le ruote sia la fresa ha potenze variabili da modello a modello e sono comunemente comprese fra i 1000 W e i 2000 W. Per condurre lo spazzaneve vi è un manubrio sul quale sono poste le leve che abilitano il movimento e l'arresto.

esempio di spazzaneve elettrico

Spazzaneve con motore elettrico 2000 Watt - 4272785123991

Prezzo: in offerta su Amazon a: 92,9€


Quando usare gli spazzaneve elettrici

esempio di spazzaneve elettrico Come i grandi mezzi per sgombro neve che abitualmente vediamo sulle strade, lo spazzaneve elettrico è utilizzato per agevolare lo sgombro della neve su aree di dimensioni non molto estese. Valido sostituto della classica pala da neve, risulta ideale per ripulire velocemente l'accesso dell'abitazione, creando un corridoio dove il rischio di scivolamento sarà ridotto al minimo. La pulizia dell'area adibita al parcheggio sotto casa è molto comoda e veloce utilizzando questo tipo di accessorio. L'estrema semplicità e sicurezza rendono lo spazzaneve elettrico adatto a una fascia molto ampia di utilizzatori. Molte persone trovano lo sgombro neve eccessivamente faticoso, con lo spazzaneve elettrico il problema è risolto in modo efficace. Un veloce passaggio quando la neve è ancora fresca garantirà una rimozione efficace ed eviterà la formazione di pericolose lastre di ghiaccio.


    Alpina AS 31 E

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 79€
    (Risparmi 0,06€)


    Come si usa

    esempio di spazzaneve con cavo L'estensione dell'area da sgomberare ci suggerirà le dimensioni concernenti la larghezza della fresa. Se le dimensioni sono considerevoli, per risparmiare passaggi e quindi tempo, sarà consigliabile una larghezza adeguata. Se al contrario lo spazzaneve elettrico ci serve per aprire un passaggio pedonale, sarà sufficiente anche una dimensione ridotta. Per il funzionamento avremo la necessità di avere a disposizione un cavo elettrico da esterni di lunghezza sufficiente e preferibilmente una presa elettrica esterna rispondente alle norme di sicurezza elettrica. Bisogna ricordare che l'utilizzo dello spazzaneve elettrico è in un ambiente umido e non di rado con precipitazioni nevose in corso, questo richiede uno standard di sicurezza elettrica molto elevato. L'uso è molto semplice e intuitivo. Bisogna ricordarsi di indirizzare correttamente il getto di neve asportata, per non creare accumuli fastidiosi o in altre zone di passaggio. Un'attenzione particolare va poi posta agli organi frontali in movimento che potrebbero recare danni al cavo elettrico e alle persone. Ricordiamo che lo spazzaneve non è adatto all'uso sulle superfici non solide, come quelle in ghiaia. Il passaggio della ghiaia nella fresa rovinerebbe le lame ma soprattutto la ghiaia sarebbe espulsa violentemente dalla turbina creando un notevole rischio.


    Spazzaneve elettrico: Vantaggi

    modello di spazzaneve elettrico L'estrema semplicità di costruzione rende gli spazzaneve elettrici molto affidabili. I motori elettrici richiedono una manutenzione ridotta e la loro vita è considerevole. Per mantenere questa caratteristica intrinseca però bisogna ricordarsi di non surriscaldare il motore. L'uso prolungato in condizioni di sforzo elevato riduce drasticamente la vita di questi motori. Questi spazzaneve beneficiano anche di un peso ridotto, fattore che ne agevola sia l'uso sia il ricovero. Sempre pronti all'uso, richiedono solamente la disponibilità di una presa di corrente nelle vicinanze. Le varietà di modelli esistenti estendono i vantaggi a elementi che li rendono più versatili, troviamo quindi modelli con sterzi separati per agevolare la manovrabilità in spazi angusti, sino ad arrivare a impugnature riscaldate, particolarmente adatte nei climi molto rigidi.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO