Attrezzi per il giardinaggio

vedi anche: Giardinaggio

Le grandi categorie di attrezzi necessari

A seconda dello spazio che si ha a disposizione e dall’utilizzo che si desidera farne sarà necessario avere a disposizione gruppi differenti di attrezzi da giardinaggio.

E’ bene focalizzare al meglio quelle che sono le proprie aspettative per dotarsi del materiale occorrente.

Se si ha un balcone si deve pensare ad attrezzi piccoli e maneggevoli, concimi e soprattutto una buona varietà di vasi e sottovasi

Se si ha un piccolo prato si deve decidere se coltivare erba oppure mettere una siepe, serviranno in questo caso attrezzi per tagliare e mantenere curata sia le piante che l’erba

Se si ha a disposizione un discreto spazio da coltivare si deve pensare ai grandi attrezzi e a quelli piccoli più specifici, dedicati alla cura di alcune piante in particolare.

attrezzi necessari

Esschert Design - Grembiule con attrezzi da giardinaggio, per bambini, dimensioni: circa 29 x 4,7 x 25 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,22€


La dotazione base di attrezzi da giardinaggio

attrezzi da giardinaggio Quando si devono curare piccole aiuole, piante in vaso e spazi piuttosto ristretti sono parecchi gli attrezzi che si devono avere a disposizione, inoltre è molto importante dotarsi dell’abbigliamento adatto, procurandosi almeno guanti da giardinaggio per preservare la salute delle mani e scarpe solide e idrorepellenti. Ecco gli attrezzi più importanti da avere a disposizione:

- La zappa: viene utilizzata per smuovere il terreno e renderlo più friabile in particolare in superficie, negli spazi stretti per arieggiare il terreno o per creare gli spazi per il concime da aggiungere periodicamente alla base di piante già messe a dimora

- Il sarchiatore: è un attrezzo piccolo ma fondamentale, con i suoi denti (tre o cinque) si smuove il terreno con precisione, in particolare alla base delle piante per estirpare le erbacce alla base delle piante e smuovere il terreno per facilitare la penetrazione di concimi e acqua

- Le forbici: sia negli spazi grandi che piccoli le piante vanno curate una a una, esistono forbici di varie forme e dimensioni, che le rendono adatte a piante diverse, si utilizzano per recidere i fiori o i frutti, le parti malate delle piante, per sfrangiare le radici al momento del rinvaso oppure per la potatura periodica

- Il nebulizzatore: ne esistono di varie forme e dimensioni, serve a nebulizzare sostanze liquide come gli insetticidi o altri prodotti per la cura delle piante che vanno distribuiti in maniera uniforme e non concentrati in un solo punto

- Il pianta bulbi: è un attrezzo di grande comodità che permette di ricavare in poco tempo buchi di varie profondità e dimensioni per mettere a dimora bulbi e piccole piante

- L’innaffiatoio: è indispensabile se non si predispone un sistema di irrigazione, meglio sceglierlo maneggevole e di medie dimensioni, per bagnare le piante con regolarità ma non troppo abbondantemente

- Vasi e sottovasi: se lo spazio è poco è bene avere molti vasi da poter spostare a proprio piacimento al variare delle stagioni e delle condizioni climatiche.

  • termosifoni Il riscaldamento dell'abitazione è sicuramente un argomento molto vasto, infatti in questa sezione andremo a parlare del riscaldamento della casa a 360 gradi.Vi starete chiedendo però, precisamente ...
  • piastrelle Occuparsi di fai da te può essere un' operazione allo stesso tempo divertente, in quanto richiede creatività e permette di rilassarsi, ma allo stesso tempo particolarmente utile, in quanto permette di...
  • muratura Occuparsi di fai da te vuol dire, da sempre, fare due cose utili: divertirsi e rilassarsi dedicandosi ad un hobby e, allo stesso tempo, fare qualcosa per migliorare se stessi o l' ambiente in cui si v...
  • chiodi e viti Quando ci si occupa di fai da te, qualsiasi sia il campo in cui si sceglie di operare, non basta svegliarsi la mattina e scegliere di mettersi all' opera: affinchè tale lavoro vada a buon fine, bisogn...

Tacklife Giardinaggio Strumenti Kit Confezione Regalo Giardinaggio Strumenti Kit 3 cioè Cazzuola di Giardino, Forca da Giardino e Giardino Coltivatore, Attrezzi da Giardino a Mano - Spreey

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€
(Risparmi 1€)


Attrezzi per il giardinaggio: I grandi attrezzi

E’ bene avere un armadio da giardino in cui riporli per evitare che si rovinino, avendo cura di metterli a posto asciutti e puliti. Ecco i principali grandi attrezzi e il loro utilizzo:

- Il rastrello: ne esistono di due tipi, quello classico a denti larghi, piuttosto pesante e utilizzabile anche per dissodare e sminuzzare il terreno oltre che per spargere e distribuire uniformemente il concime, e quello a denti lunghi e flessibili disposti a raggiera, utile per radunare le foglie che cadono ai piedi delle piante

- La vanga: indispensabile nei grandi e medi spazi per diverse attività, come lavorare il terreno, scavare buche profonde per mettere le piante a dimora. Esiste nella variante triangolare più classica oppure dalla forma a trapezio, più simile al badile, comoda per mescolare materiali e sminuzzare le grandi zolle, spostare materiale o foglie

- Il rompizolle: è una variante del rastrello che ha sulla sommità delle rotelle dentate che si utilizzano per spezzettare le zolle dopo aver vangato, è molto utile quando lo spazio da lavorare è piuttosto grande

- Contenitori: è utile predisporre uno o più contenitori per raccogliere l’acqua piovana, non solo per risparmiare sul consumo idrico, ma perché l’acqua migliore per innaffiare le piante è quella piovana. Si devono scegliere contenitori capienti ma non troppo ingombranti da porre in corrispondenza dello scolo delle gronde.



COMMENTI SULL' ARTICOLO