tavolo classico

Il tavolo classico: caratteristiche e legni

Per definirsi classico, un tavolo deve presentare delle forme canoniche, non troppo elaborate e una struttura lineare. La sua forza stilistica risiede proprio in questi fattori, in quanto la sobrietà delle forme si traduce in una grande facilità di inserimento. Il tavolo classico non deve per forza essere inserito in un ambiente che presenta le stesse caratteristiche, ma può trovare luogo in spazi moderni, minimalisti oppure dallo stile industriale. Il tavolo classico è benvenuto anche negli arredi di ispirazione country e shabby, in quanto solitamente si presenta costruito in legno massiccio. Tutto dipende dalla forma e dalla composizione, in quanto esse definiscono l'estetica del tavolo classico. I materiali preferiti sono il legno, in particolare il frassino e il faggio, ma il tavolo classico può essere realizzato con legni di altra provenienza, quali ad esempio il rovere e il noce. Ogni legno possiede delle caratteristiche di colore e di venatura e, se il tavolo classico non viene verniciato con colori diversi o messo a mordente, può rivelare l'incredibile bellezza della tinta originale. Alcuni modelli di tavolo classico sono realizzati da un unico pezzo di legno e, in questi casi, le venature si presentano naturalmente omogenee. Uno spettacolo per gli occhi, soprattutto per chi ama la forza del legno e i messaggi di quiete e di comfort che esso porta con se. Arredare la propria abitazione con un tavolo classico in legno massiccio, significa scegliere un elemento che dura in eterno e che porta con se la forza della natura.
tavolo classico

Bticino S3711GB Multipresa da Scrivania/Tavolo con Interruttore Luminoso, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17€


Tavolo classico: come scegliere il modello ideale

Tavolo classicoSe si è orientati alla scelta di un tavolo classico, bisogna prima considerare la forma e le misure dello spazio dove si prevede di inserirlo. Alcune domande preventive devono essere poste, come ad esempio: "La stanza è abbastanza grande per ospitarlo?" oppure: "C'è abbastanza spazio per i commensali?" E ancora, ci si deve chiedere se esso si posiziona troppo vicino agli altri mobili, oppure troppo lontano dalla cucina. Una buona progettazione degli spazi è la base di un arredo riuscito e le misure chiedono tassativamente di essere prese con precisione. Solo allora diventa facile scegliere il modello di tavolo ideale, perfetto nella sua allocazione e funzionale alle operazioni quotidiane. Per scegliere il modello di tavolo classico giusto, si deve tenere conto che la versione rettangolare richiede una grande quantità di spazio. In questo caso non giocano solamente le misure, in quanto il rettangolo tende a 'riempire' otticamente la stanza. Il tavolo classico quadrato è probabilmente il più piacevole, ma al contempo il meno funzionale. A parità di misura, contiene meno ospiti e offre un'estetica piuttosto rigida. Il tavolo classico di forma rotonda, oppure ovale, è il più versatile, in quanto può essere allocato vicino agli angoli e ospitare un grande numero di persone. Se si è indecisi sulla forma e si dispone di spazi contenuti nelle dimensioni, è intelligente scegliere un tavolo così composto, in quanto risulta funzionale e facile da inserire.

  • tavolo in legno La maggior parte dei tavoli in legno non hanno bisogno di essere completamente smontati per essere restaurati in quanto si tratta di superfici piane, escluso i piedi che possono essere tondeggianti o ...
  • tavoli I tavoli sono quei mobili composti da un piano orizzontale e da quattro , tre o più gambe di sostegno. La loro presenza in casa è quasi scontata, per non dire certa. La loro funzione è, infatti, quel...
  • tavolo legno Un tavolo in legno non è composto da altro che l'insieme di un tavolato di base, quattro gambe e una struttura di supporto sottostante. Prima di incominciare con la realizzazione del vostro tavolo, ...
  • costruire un tavolo in legno fai da te Uno degli elementi d'arredo più utilizzati e comuni è il tavolo: costruitene uno voi stessi partendo da pochi semplici pezzi di legno. Prima di tutto procuratevi il legno: 4 gambe alte 76 cm dalla bas...

Ventilatore mini ventilatore da tavolo MAXAH per scrivania ventola silenziosa con due impostazioni di velocità e interruttore ON / OFF Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,99€
(Risparmi 11,01€)


Come scegliere il tavolo classico da esterni

Mentre il legno si presenta come il materiale perfetto per il tavolo classico da interni, la sua versione da esterni può essere scelta in materiali alternativi. Il legno per esterni si presenta solitamente di origine tropicale, come il mielato teak, il caldo Simpoh e le tante varianti di legno Meranti. Il tavolo da esterni attinge ai legni tropicali, perché essi sono naturalmente resistenti, impermeabili e offrono la possibilità di integrarsi con grazia agli elementi naturali circostanti. I legni tropicali sono flessibili e leggeri, per cui il tavolo classico può essere facilmente trasportato, ripiegato e riposto nei mesi di inutilizzo. Come per il modello da interni, anche il tavolo classico da esterni presenta una forma decisamente sobria, sia nel top che nelle gambe. Le sedie chiedono di accompagnarsi stilisticamente e di essere realizzate nello stesso materiale, così come le chaise longue e le panche che vengono posizionate attorno al tavolo. Per una maggiore funzionalità, il tavolo classico da esterni può essere realizzato con il ripiano allungabile, per ospitare più persone e regalare maggiore libertà nei movimenti.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO