Mobili per lavanderia

Dove inserire la lavanderia in casa

La lavanderia è un locale dotato di soluzioni arredo funzionali grazie alle quali organizzare nel miglior modo possibile tutte le normali operazioni per lavare e asciugare i vestiti e la biancheria. Sono quindi spazi che si caratterizzano quindi per essere pratici e funzionali, tenendo conto anche del risultato estetico. Tuttavia, prima di scegliere i mobili per lavanderia più adatti alle proprie esigenze, bisogna tener conto degli spazi che si hanno a disposizione in casa. Ad esempio, se si ha un'abitazione sufficientemente ampia, si può inserire la lavanderia in una stanza o uno stanzino apposito. In questo modo i mobili non devono contendere lo spazio ad altri arredi: la soluzione più diffusa è usare una porzione di cantina oppure una piccola mansarda. In alternativa si possono inserire i mobili per lavanderia in altri contesti: in questi casi le caratteristiche degli arredi sono diverse.
Mobili per lavanderia

Negrari 6008SPPLK Mobile Coprilavatrice e Lavatoio Reversibile, Resina, Bianco, 109 x 60 x 94 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 172,5€
(Risparmi 0,01€)


La lavanderia sul balcone o in bagno

Mobili lavanderia in bagno Se si opta per una soluzione alternativa, si possono inserire i mobili per lavanderia nel bagno o sul terrazzo: la prima scelta è quella più diffusa, in quanto molti arredi bagno sono simili. Di conseguenza è facile attrezzare un angolo dello spazio di servizio per fare il bucato, smacchiare e stirare la biancheria e i capi di vestiario. Per ottimizzare la soluzione è possibile adottare un lavabo lavanderia al posto del sanitario tradizionale: in questo caso si inserisce un mobiletto bagno con due lavabi che possono essere utilizzati in vario modo. Se invece la propria casa è dotata di un terrazzo o di un piccolo balcone, si destina l'ambiente ai mobili per lavanderia, scegliendo però arredi più resistenti rispetto ai livelli standard e che non siano sensibili all'umidità. Infatti in questi casi i modelli devono essere pensati per gli spazi esterni.

  • arredamento giardino Con il termine “giardinaggio”, si intendono quella serie di operazioni attraverso le quali è possibile prendersi cura del proprio giardino, o del proprio orto, quindi anche delle singole piante che lo...
  • porta mogano Un mercato sempre aperto e in continua espansione, arricchito da proposte nuove che arrivano da ogni parte del mondo. Non c’è niente da fare: quando si parla di arredamento, ci si trova di fronte ad u...
  • tenda interni C’è chi la considera un’arte paragonabile addirittura alla sartoria e alla moda; c’è chi invece considera il tendaggio una cosa come un’altra, niente di importante. La verità, come sempre, sta nel mez...
  • Alcune note Quando si parla di cucine italiane e di tutto quanto vi sia più o meno strettamente collegato obiettivamente, con una battuta dal fondo di verità assolutamente garantito, potremmo tranquillamente affe...

Negrari 5012P Mobile coprilavatrice in resina per esterni, Bianco, 60 x 69 x 93 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 56,15€


Ottimizzare gli spazi con i mobili per lavanderia

mobili per lavanderia Vi sono tanti arredi diversi che si possono inserire nella lavanderia per ottimizzare lo spazio a disposizione: in questo modo i lavori di lavaggio, stiraggio e asciugatura si svolgono senza problemi e senza ritardi a causa di ingombri molesti. Diventa fondamentale, quindi, sfruttare l'ambiente nel modo più razionale, soprattutto se si destina un angolo del bagno a lavanderia. I mobili lavanderia, infatti, sono composti dal portalavatrice, dalla colonna, da una serie di pensili e dall'asse da stiro, molto spesso a scomparsa. In genere il portalavatrice è unito al mobile bagno, così da creare un unico blocco: elemento fondamentale dell'arredamento, è quasi sempre della stessa tinta della lavatrice. Il mobile bagno lavanderia si caratterizza per avere due lavatoi in ceramica da usare sia come vasche che come lavabi. Infine vi sono cassetti e sportelli molto pratici e funzionali.


Mobili per lavanderia: Mobili lavanderia

Mobile portabiancheria e colonna Tra i mobili per lavanderia vi sono anche le colonne, magari in legno laccato o sbiancato: sono armadi contenitori alti e stretti il cui interno è diviso in vani che possono servire come portabiancheria e/o per riporre i detersivi e quanto serve per lavare i vestiti. Una buona soluzione è inserire un asse da stiro a scomparsa: in questo modo si possono stirare i panni anche nel bagno e non si ingombra il soggiorno. In alternativa si opta per un mobiletto da stiro, cioè un mobile equipaggiato con un piano estensibile da usare appunto come asse da stiro. In più è dotato anche di cassetti più o meno capienti. Infine non possono mancare pensili e mensole così da rendere l'ambiente molto funzionale: si collocano sopra il lavabo e servono per ospitare prodotti per la pulizia e tanto altro ancora.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO