Mobile porta lavatrice

Il mobile porta lavatrice e le sue caratteristiche

Il mobile porta lavatrice è un complemento d'arredo molto utile il cui scopo è alloggiare e spesso nascondere questo elettrodomestico: infatti molte volte, a causa delle dimensioni ristrette della propria casa, si è costretti a inserire la lavatrice nel bagno. Di conseguenza, per avere un risultato gradevole dal punto di vista estetico e armonico, si adotta questa soluzione, che consente di integrare l'apparecchio con gli altri arredi del bagno e di non creare note stonate. Al tempo stesso il mobile porta lavatrice è una scelta consigliata quando si colloca l'elettrodomestico in contesti particolari come il sottoscala, il terrazzo, il garage o il balcone, cioè ambienti in cui il tasso di umidità è piuttosto alto. Per questo la maggior parte dei modelli impiegano come materiale il nobilitato idrofugo V100, che si caratterizza per essere antiumidità.
Mobile porta lavatrice

Negrari 5012P Mobile coprilavatrice in resina per esterni, Bianco, 60 x 69 x 93 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 56,15€
(Risparmi 20,75€)


Il mobile porta lavatrice interno ed esterno

Mobile porta lavatrice interno Il mobile porta lavatrice può essere sia esterno che interno: in quest'ultimo caso i complementi d'arredo possono essere più leggeri e meno compatti rispetto ai primi. Infatti i modelli che si inseriscono sul balcone o sul terrazzo perché non si ha spazio a sufficienza negli ambienti di casa o perché si preferisce organizzare all'esterno una piccola lavanderia devono avere una resistenza maggiore. Questo si spiega facilmente se si tiene conto che sono più esposti all'umidità. Il mobile porta lavatrice esterno migliore è quello in acciaio inox o in alluminio: si tratta di una soluzione dal design moderno, che dura a lungo nel tempo ed è facile da mantenere. I modelli in alluminio sono molto leggeri, ma resistono molto bene all'azione degli agenti atmosferici. Invece il ferro battuto e il legno sono usati per i modelli per esterni.

  • Alcune note di base La possibilità di scegliere tra lavasciuga e asciugatrice rappresenta spesso un vero e proprio dilemma per molte famiglie. A dire il vero scomodare la parola dilemma per un’operazione del genere non è...
  • organizzazione lavanderia Per una donna che lavora, rimane poco tempo per accudire la casa e per far fronte agli impegni di mamma e donna.Ovviamente in una casa è fondamentale una buona organizzazione per gestire gli spazi a...
  • lavatrice moderna Le lavatrici bitermiche consentono un notevole risparmio di energia e, di conseguenza, economico. Funzionano grazie ad un impianto solare termico ed hanno un attacco doppio, uno per l'acqua fredda e u...
  • lavatrice lg La lavatrice è un elettrodomestico fondamentale in casa: infatti ogni famiglia effettua in media 220 carichi di bucato all’anno. Ciò significa che la lavatrice compie più di 330 ore di lavaggio. Il gr...

Mobile bagno copri lavatrice in 30 colori porta lavatrice

Prezzo: in offerta su Amazon a: 299€


Come nascondere la lavatrice e l'asciugatrice

Nascondere la lavatrice Se si è costretti a organizzare un angolo lavanderia in bagno, diventa molto importante nascondere la lavatrice e l'eventuale asciugatrice adottando un mobile apposito. L'asciugatrice sta iniziando a comparire sempre più nelle case italiane a causa della metratura ridotta dei moderni appartamenti e della maggiore diffusione di bilocali e monolocali. Di conseguenza non si hanno gli spazi per stendere i vestiti e la biancheria ad asciugare. Per non dover usare gli stendini e per abbattere i livelli di umidità in casa si consiglia di optare per un mobile porta lavatrice che si sviluppa in senso verticale. In pratica, visto che non vi sono spazi orizzontali in cui collocare questi due elettrodomestici, si adotta un mobile a colonna così da sovrapporre lavatrice e asciugatrice. In genere la larghezza dell'arredo si aggira sui 70 cm, così da non ingombrare il passaggio e la fruizione del bagno.


Mobile porta lavatrice: Come nascondere la lavatrice nella lavanderia

Esempio di mobile porta lavatrice Quando si inserisce la lavatrice in uno spazio apposito, ad esempio una stanza la cui destinazione d'uso è la lavanderia, molto spesso si hanno spazi maggiori da poter sfruttare. Di conseguenza si può adottare un mobile porta lavatrice a colonna in cui vi sia un vano chiuso da un'anta o un ripiano dove alloggiare i prodotti per la pulizia, i detersivi e delle bacinelle per i panni; in questo modo sono fuori vista e lontano dalla portata dei bambini. In alternativa è possibile integrare il complemento d'arredo con altri accessori molto utili, grazie ai quali si può mantenere in ordine la propria casa. Ad esempio si collocano un mobiletto per i secchi, le scope, i detersivi per pavimenti e l'aspirapolvere, un mobile per la biancheria sporca e magari una scarpiera. In ogni caso, una volta che si chiudono le ante, tutti questi mobili appaiono come semplici armadietti più o meno grandi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO